Salvare il pianeta dipende soprattutto da cosa mangiamo: per questo sono passata al VEGAN.

  • Dora, il problema principale è che nel vostro punto di vista è implicito il concetto che gli animali sono inferiori all'essere umano, e quindi possiamo servircene come vogliamo.
    Questo è un modo di vedere le cose totalmente medievale, e se è ancora in voga non vuol dire che sia giusto, così come sono antiquati e sbagliati molti usi e costumi della nostra società.
    I moderni studi scientifici dimostrano come gli animali - soprattutto i mammiferi - siano capaci, al pari dell'uomo, di provare qualsiasi tipo di emozione, e ciò fa diminuire la distanza tra noi e loro.
    Ma credo che questo tu lo sappia già. Nel tuo avatar è ritratto un bellissimo gatto nero, probabilmente è il tuo gatto (o la tua gatta). Se è così, sai come gli animali possano amare ed essere amati come membri della propria famiglia.
    Se ancora oggi gli animali sono considerati come oggetti al servizio dell'uomo, ciò accade solo perché dietro il loro sfruttamento ci sono fortissimi interessi economici, quindi fa comodo a tutti lasciare che vengano considerati così.
    Il progresso dovrebbe portare ad un mondo totalmente privo di violenza, e visto che ormai abbiamo i mezzi per sostentarci anche senza lo sfruttamento di animali, sarebbe ora di farlo e di creare delle leggi al riguardo.
    Credo che questi siano i primi passi verso la vera civiltà, e la civiltà non segue le leggi della giungla.
    In natura l'animale più grosso mangia quello più piccolo, verissimo, ma allora in natura gli esseri umani possono tranquillamente ammazzarsi tra loro, la natura non ha scritto leggi contro l'omicidio.
    Se quelle leggi oggi esistono, e sono - giustamente - rispettate da tutti, ciò succede proprio perché evolvendosi si è riconosciuto che certe cose fossero eticamente sbagliate.
    Tu parli di democrazia, la base della democrazia è rispettare la libertà del prossimo, anche quella degli esseri viventi che non appartengono alla razza umana, la quale è soltanto una delle tante razze che popolano il nostro bellissimo pianeta e non certo una razza eletta.
    Non venire a fare politica nominando Mussolini ed Hitler perché qui la politica non c'entra nulla, se anche qualcuno volesse importi il rispetto per gli animali - cosa che comunque non mi pare assolutamente che Ilary abbia tentato di fare - ciò non sarebbe una limitazione della tua libertà personale, così come non lo è la legge che t'impedisce di uccidere altri esseri umani.

    Pertanto, se non esistono leggi che possano imporre di non mangiare animali non significa che sia giusto che tali leggi non esistano.

    Visto che ami le citazioni colte, te ne faccio una anch'io:

    Quote

    Verrà il giorno in cui uccidere un animale sarà considerato un delitto al pari di uccidere un uomo. (L. Da Vinci)

    Ciao.

  • No non è il mio gatto non vrei tempo per curare un animale. Mi dispiace ma resto dell'idea che gli esseri umani hanno una marcia in più, che volete fa.....

  • Quoto in toto ed espando (quale modestia) la citazione di Leonardo aggiungendo la speranza che un giorno i macelli siano indicati sui libri di storia alla stregua dei campi di sterminio, perchè altro non sono se non generatori di inumana sofferenza.

    Primum non nocere

  • Io sono d'accordo con Emanuele quando dice che non ci sono leggi in natura che vietino l'omicidio tra umani, così come non ci sono nemmeno leggi che obblighino ad uccidere gli animali (si insomma, non hai detto proprio questo, ma una cosa del genere, ho un pò il cervello fuso :crazy: )... Io praticamente condivido tutto quello che dici, solo che non sono brava ad esprimermi e quindi inizio a scaldarmi e ad attaccare o ad insultare la gente perdendo le staffe e-soprattutto- il filo del discorso. Inoltre mi sono resa conto, rileggendo dall'inizio le varie conversazioni, di non aver risposto a molti thread di Kuu o di altri perchè probabilmente non ho aggiornato la pagina e quindi molte cose non mi apparivano proprio sulla pagina, oppure altre ancora magari apparivano ma siccome cercavo di rispondere un pò a tutti contemporaneamente nello stasso post, finivo semplicemente per sbraitare senza dare una risposta a nessuno. Questo è un mio grosso difetto, purtroppo, e giuro che mi imporrò di eliminarlo perchè mi rendo conto che è fastidioso. Quindi mi scuso nuovamente e prometto che d'ora in poi parlerò solo rispondendo ad un post per volta e argomentando le mie tesi (cosa che finora non fatto). Volevo solo ribadire che non uso l'iphon, che non sono una ragazza viziata di città (perchè vengo da un piccolo paesino della Puglia dove la gente vive di pastorizia e allevamento) e che quindi so bene cosa sia l'allevamento "dei piccoli allevatori", diciamo così, tutto sommato il mio cruccio è che non tollero vengano uccisi animali se se ne può fare a meno, ma ovviamente non compro nemmeno cose derivate da loro quali ad esempio piumini di piume d'oca, giubbini di pelle (ovviamente quelli che mi hanno regalato non li butto, ma io stessa quasi sto male ad usarli) eccetera. Ognuno comunque è libero di fare ciò che vuole e io non posso avere la presunzione di obbligare la gente a pensarla come me (si è vero, dai toni con cui ho accusato gli altri sembrerebbe il contrario)....

  • Guarda Ilary, se posso dirlo tu NON ti devi scusare proprio con nessuno!! E anzi ti faccio i miei più sinceri complimenti per la diplomazia e per come riesci a mantenere la calma...
    Il resto mi pare scontato, togliere la vita ad un'altro essere vivente tra atroci sofferenze non può essere ne giusto ne giustificabile...
    Mi fa piacere che molti cerchino di farlo passare come un diritto dell'uomo...ci sono abituata e ho imparato a non discutere perchè non ne sono all'altezza...
    Perchè sto male, e non è un modo di dire, già che siamo in tema psicologico su qst forum perchè non dirlo...soffro proprio e da tempo nel sentir dire certe cose, soffro talmente tanto che ho smesso di parlarne, di far valere le mie ragioni...
    Per questo stimo ancora di più chi come te e anche altri ho visto, ce la fa...si batte, regge la pressione...io non la reggo...
    è troppo per me accettare l'opinione di chi ritiene che uccidere e torturare gli animali sia un diritto dell'uomo...mi viene il vomito se ci penso...
    Accetto (mio malgrado) che accada, ma che si dica che è giusto questo NO è troppo per me...

  • Sei molto carina :kiss: :kiss: ma purtroppo io non riesco a mantenere la calma, infatti quando leggo certe cose mi innervosisco e leggo anche i post in modo veloce e rispondo con insulti e cose varie.... Non si fa così, e me ne rendo conto :blush: E' solo che anche io, come te, non riesco mai a confrontarmi perchè in genere non mi da fastidio avere opinioni diverse dagli altri, ma quando si tratta di una cosa che tira in ballo gli animali, la giustizia, l'amore..allora non c'è nessuno che mi ferma ahahha.. Io non sopporto le ingiustizie, e non sopporto che qualcuno affermi la superiorità dell'uomo sull'animale...vedi...Io la penso così: come può essere superiore un uomo che, dopo aver compreso come scaldarsi, procurarsi il cibo, curare la gente, amare il prossimo, poi cerchi sempre un modo per far fuori tutte le risorse disponibili sulla terra?? Se l'uomo è dotato di intelligenza, perchè non è ancora riuscito a sfamare tutti i bambini del terzo mondo, far finire le guerre, evitare catastrofi che sono causa sua, dare una casa a tutta la gente del mondo, impegnarsi per lasciare ai propri figli un mondo migliore? Io nell'uomo vedo solo tanta cieca arroganza, tanta voglia di pensare solo a se stesso, tanta convinzione che il pianeta sia suo, quando invece siamo noi che apparteniamo al pianeta!! Invece negli animali vedo mamme che curano i piccoli, padri che vanno a caccia e ammazzano anche altri animali (ma è il loro istinto!!!!!), famiglie di animali che cercano un posto per dormire e per proteggersi e altri animali non selvaggi che addirittura sanno darti un amore gratuito.... Io vedo questo... Come diceva Emanuele, (lui si che è diplomatico!) chiamiamo in causa la natura solo quando ci fa comodo, perchè se davvero è nella natura dell'uomo mangiare animali, allora dovrebbe esserlo anche prendersi cura dei suoi simili, visto che l'uomo "ha sentimenti superiori a quelli degli animali ed è più intelligente". Ma allora perchè noi uomini pensiamo solo a farci guerra l'un l'altro per un pezzetto di terra? Perchè c'è chi ha tutti i soldi del mondo e chi invece muore di fame? Come si fa, quindi, a definirlo superiore? Se dovessimo appellarci alla natura, allora, dovremmo mangiarci l'un l'altro! Chi lo dice che la carne umana non è buona?? Magari è ricca di proteine!! :thumbup: Io non credo nella legge del potente che sopraffà il debole, perchè allora come mai facciamo tante guerre? Non ci basterebbe accettare la nostra condizione di "deboli" sotto alcuni punti di vista? Di conseguenza, se non non vogliamo essere sottomessi, se non riteniamo giusto che Hitler abbia ammazzato tanta gente perchè lui aveva il potere ed era superiore, perchè allora dovremmo accettare che "è il più forte che vince e mangia il più debole"? Si non c'entra molto ma non so se hai capito il senso... Non sono molto brava con le parole :blush:

  • Il tuo post è molto bello Ilary, e non è vero che non ci sai fare con le parole... l'ultima parte, quella dove paragoni lo sterminio degli ebrei all'«olocausto» degli animali, esprime molto bene uno dei concetti fondamentali alla base della scelta vegan... :)

    Quote from ilary91MI

    Di conseguenza, se non non vogliamo essere sottomessi, se non riteniamo giusto che Hitler abbia ammazzato tanta gente perchè lui aveva il potere ed era superiore, perchè allora dovremmo accettare che "è il più forte che vince e mangia il più debole"? Si non c'entra molto ma non so se hai capito il senso...

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Reazioni emotive e risvolti sul cibo 13

      • Aluminium Siren
    2. Replies
      13
      Views
      745
      13
    3. Aluminium Siren

    1. Qualcuno è riuscito a seguire una dieta con successo? 31

      • Hello83
    2. Replies
      31
      Views
      2.3k
      31
    3. Fender99

    1. Quando non mangio "schifezze" perdo la testa completamente 44

      • lifeis2strange
    2. Replies
      44
      Views
      3.5k
      44
    3. Jenny.Erika

    1. Non posso permettermi di dimagrire ancora 13

      • Licoricedetox
    2. Replies
      13
      Views
      778
      13
    3. Psycho Mantis

    1. Ansia, depressione e perdita di peso 12

      • G. D. A
    2. Replies
      12
      Views
      6k
      12
    3. Lorenzo181

    1. Fast food pieno imballato di teen-ager assuefatti, esperienza allucinante 138

      • AndreaC
    2. Replies
      138
      Views
      9.4k
      138
    3. Svogliato