Le recidive nel disturbo d'ansia e depressivo

  • Ciao repcar il cambiamento di farmaco l'ho cominciato ad avvertire (Ciprelex --> Efexor).

    Sono al 12o giorno complessivo, il 3o a 150mg (dosaggio target) di Efexor e francamente anche oggi sono KO.


    Anche un cambiamento di molecola può provocare effetti collaterali iniziali. Ne sono consapevole. Non ero più abituato a ciò.

    Tuttavia, soprattutto ieri ed oggi, avverto forse come effetto medicinale una sorta di scombussolamento generale.

    Direi senso di agitazione interiore, vampate di calore al volto e stomaco indisposto.

    Praticamente ho rimandato tutte le cose da fare, per rimanere più in casa.


    Ricordi qualcosa al riguardo sugli effetti collareli iniziali?


    Spero passi velocemente perché fra 20 giorni devo andare in viaggio di lavoro. Che dici sarò nei tempi? In un mese saranno passati gli effetti collaterali?


    Ho letto molto su Efexor, essenzialmente giudizi positivi e questo mi dà ottimismo. Semplicemente sono giornate no.

  • Ciao repcar sono un po' sconfortato e pensieroso.


    Ho iniziato a prendere Efexor 19 giorni fa in sostituzione del Cipralex che non funzionava più (dopo averlo interrotto e ripreso).

    Soffro di ansia generalizzata aspecifica (in pratica uno stato di tensione continua).


    Adesso sono a 112,5 da 15 giorni ma sento ancora l'ansia. La specialista mi ha detto di non prendere BNZ ma Lyrica 75mg sera / mattina. Fatto. I primi giorni ho sentito girare la testa, l'ho sospesa per poi riprenderla ieri. Avevo ansia abbastanza forte e stomaco chiuso.


    Ho provato a salire a 150mg (dosaggio terapeutico) dopo 9 giorni di scaletta ma sono rimasto veramente KO per 3 giorni.


    Sono disorientato. Il Cipralex (10mg) mi aveva aiutato abbastanza per convivere con disturbi moderati. Adesso ricomincio da capo, mi pare.

    Cerco di trovare forze e energie, ma non è facile quando si affronta un cammino verso l'ignoto. Ovvero se potrò tornare con l'Efexor a stare meglio.


    Sono consapevole che i tempi non sono brevissimi. Ma nel frattempo non posso esimermi dalle responsabilità della famiglia, del lavoro.

    Fra 13 giorni dovrò viaggiare per andare in fiera a Colonia. Spero tanto di stare meglio.

    Rientrato, dopo una decina di giorni, dovrò portare la famiglia in Italia per una decina di giorni. In tutto questo devo riportare l'Efexor da 112,5mg a 150mg.


    Insomma il mio recupero si deve conciliare con queste cose. Ho bisogno tanto delle tue parole e della tua esperienza. Mi sento veramente in difficoltà, con un pizzico di paura visto che i giorni passano (19) ed ancora non vedo via d'uscita.


    Un caro saluto.

  • Ho aperto un thread a sé sulla questione ma, visto il tema, mi sembra appropriato riassumere anche qui.

    Sto vivendo, nell’ultimo anno e mezzo all’incirca, una recidiva di un disturbo d’ansia e derealizzazione che mi aveva colpito a partire da ottobre del 2018 fino a gennaio del 2019.

    Nel tempo, il disturbo è cambiato. È diventato più duraturo e meno intenso e coinvolge sintomi del tutto differenti, tanto che alle volte quasi credo si tratti di qualcos’altro (e che io per timore della dere pensi sia quella) o, addirittura, che la mia ansia stia somatizzando i sintomi della derealizzazione, tanto forte è stato il trauma di provarla 5 anni fa.

  • Ciao e scusa per il ritardo della risposta.

    Ho personalmente utilizzato la venlafaxina fino ad un dosaggio di 300 mg con ottimi risultati, ma come dico sempre ognuno ha una sua storia e quindi un farmaco può andare bene per tanti, mentre per altri è acqua fresca.

    Passando al Lyrica, è il primo farmaco appartenente alla categoria antiepilettico etc., indicato anche per l'utilizzo nell'ansia generalizzata.

    Purtroppo bisogna trovare la giusta dose iniziando ad aumentare il dosaggio, che ripeto non è uguale per tutti. Ti invito ad avere pazienza, ma tanta, e non focalizzare la tua mente (capisco sia difficile) sulle sensazioni che provi appena la innalzi, perché in questo modo non fai altro che aumentare i livelli di ansia.

    Pure i tempi di azione differiscono, le fatidiche due/quattro settimane per l'effetto terapeutico variano da persona a persona.

    Hai ancora tanto margine di innalzamento quindi non ti scoraggiare e vai avanti, non contare i giorni come fossero in attesa del patibolo.

    Solitamente per evitare attacchi di ansia ti conviene prendere l'efexor di sera, un paio d'ore prima di andare a letto in concomitanza col Lyrica, così durante l'arco notturno possono venire attutite le sensazioni ansiogene.

    Da paziente (ripeto, paziente) avrei utilizzato ancora la benzodiazepina, in quanto anche il Lyrica ha una sua latenza riguardo l'effetto terapeutico, ma per questo chiedi sempre consiglio al medico.

    Infine, cosa più importante, è la gestione dello stress, perchè se impari a dare priorità ai vari compiti, vedrai che anche i livelli di ansia si abbasseranno, così come praticare sport (corsa, camminate lunghe etc.) che è un toccasana.

    Concludo inviandoti un grande in bocca al lupo e per qualsiasi domanda non esitare :)

    Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l’esperienza. (Oscar Wilde)


    I miei post - N.B. non sono medico né figura similare, ma questa è un'altra storia

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Tecniche e consigli per ridurre l'ansia mattutina 22

      • Pulmino73
    2. Replies
      22
      Views
      630
      22
    3. la huesera

    1. Sono orrendo di viso? Posso avere una ragazza? 113

      • Umberto
    2. Replies
      113
      Views
      4.5k
      113
    3. MyDarkSoul

    1. Il mio aspetto fisico mi ha frenato in tutto 114

      • alexpessotto
    2. Replies
      114
      Views
      3k
      114
    3. lifeis2strange

    1. Sento di non accettare la mia età 13

      • Rosy1980
    2. Replies
      13
      Views
      606
      13
    3. Juniz

    1. Il mio rapporto coi sensi di colpa 3

      • criceto
    2. Replies
      3
      Views
      178
      3
    3. _LucyInTheSky_

    1. Domanda per figli con genitori bipolari 5

      • Filippo24
    2. Replies
      5
      Views
      188
      5
    3. Artemisia.