Posts by Manel

    Semaperche riprendere a camminare è stata molto dura, le prime volte avevo palpitazioni e battiti a 140-150 che mi costringevano a fermarmi dopo poco... ce l'ho fatta tenendo duro e andando in compagnia per sentirmi più tranquillo e dopo un mese non ho più problemi.

    Su questo piano va molto meglio visto che prima non riuscivo neanche a stare seduto a mangiare senza avere vertigini e paura ma c'è ancora da lavorare moltissimo soprattutto per i cattivi pensieri che non mi abbandonano mai... Spero che la psicoterapia aiuti visto che non prendo farmaci.

    Salve a tutti, sono un ragazzo di 33 anni, da quattro mesi sono affetto da cardiofobia e sto cercando di uscirne... Inizialmente sono stato proprio male, praticamente non mi alzavo più dal letto per la paura (nonostante i mille esami tutti nella norma) e passavo le giornate a misurare il battito cardiaco... Adesso va un pochino meglio, sto perdendo il vizio del saturimetro piano piano oltre a fare delle passeggiate senza più sentirmi male...

    Il vero problema però è il pensiero costante che non riesco ad allontanare, appena ho qualche somatizzazione mi spavento tantissimo nonostante razionalmente io sappia che non c'è niente di "fisico"... Sto facendo psicoterapia da un mese ma per ora i risultati sono pochi e non assumo farmaci...


    Quello che vorrei chiedere è se qualcuno si trova nella mia stessa situazione oppure ricevere qualche consiglio su come migliorare perché non mi riconosco più e vorrei tornare il tipo spensierato di prima mentre adesso non riesco neanche a guardare un film serenamente...