Posts by Najwa

    ciao volevo rispondere agli ultimi post in modo generale. capisco il fatto di non essere nati nell'era tecnologica (io ad esempio mi trovo nella generazione del passaggio) quindi capisco i vari punti di vista, ma il mio discorso è un altro. Personalmente non sono una persona che pretendo risposte immediate perchè tutti abbiamo una vita però se una determinata persona con cui si ha un determinato tipo di rapporto ti scrive per chiederti una cosa e poi non ti risponde mi sa di presa in giro e situazioni simili. Poi magari se uno diventa insistente li è un altro discorso. Io ripeto chiunque mi scrive tendo a rispondere educatamente nei tempi , non aspetto giorni ne sparisco , anche perchè al giorno d'oggi tutti facciamo un uso del cellulare. Se non voglio sentire una persona lo dico direttamente. Credo che sia una forma di educazione rispondere. Purtroppo credo che l'uso dei cellulari ha distorto completamente la realtà e tutte le cose connesse ad essa.

    ciao grazie per la risposta. In effetti hai ragione quando dici se una persona ci tiene non passa troppo tempo.

    ciao , mi rileggo un pó nelle tue righe. Anche a me capita spesso di pensare al passato , di aver perso tempo , di non aver fatto determinate cose perché la vita ha deciso diversamente. Gli anni non tornano indietro , però non essendo anziani si può recuperare il tempo perso e fare le cose che non si sono fatte in passato.

    Io cerco sempre di rispondere almeno in giornata a tutti i messaggi e le chiamate, in realtà mi ritengo una delle poche che risponde "in tempo reale" ma forse sono esagerata io (ho paura poi di dimenticarmi, oppure è una forma estrema di educazione anche). Però conosco tante persone che rispondono quando possono e ciò può implicare anche uno o più giorni, comunque diverse ore. Sinceramente, non me la prendo: ognuno ha le sue cose da fare e non tutti possono avere il telefono appresso quando lavorano, ad esempio. Odio poi chi si trova magari al ristorante e intrattiene conversazioni (non urgenti) su whatsapp: è come se fosse a cena con delle persone e si alzasse continuamente per parlare con altri. Quindi presumo che se una persona non risponde è perchè sta facendo altro e quindi, se la cosa non è urgentissima e/o non succede sistematicamente (è fastidioso dover attendere sempre e comunque i comodi degli altri, soprattutto se si nota che il trattamento è riservato solo a te), non può rispondere.

    Secondo me dipende pure dal tipo di rapporto/fiducia che si ha. Con i miei più cari amici possono passare ore e ore di silenzio ma non mi viene proprio in mente di prendermela. E un'altra cosa che mi da molto fastidio è il commento "tagliente" di qualcuno (ho amici che lo fanno spesso) che, nonostante come ho detto io sia una che tende a rispondere subito (o comunque a riscontrare, cioè, se mi chiamano e io so che si tratta di una chiamata tanto per chiacchiera, e so che quel giorno non ho tempo, scrivo e comunico quando potrò richiamare) alla prima "mancanza" se ne escono con: "è un'impresa sentirti oggi!" o "alla buon'ora!"

    Ma sto esulando dall'oggetto del post: il gosthing. Che io sappia, si verifica quando la persona in questione sparisce completamente, tagliando i rapporti per sempre senza spiegazioni. Non mi è mai successo. E spero non mi succeda mai. Una cosa che proprio non sopporto, infatti, è essere ignorata. Una cosa è se i rapporti si diradano spontaneamente fino a scomparire, un'altra è essere bloccati (anche metaforicamente), è frustrante. Forse è anche per questo che tendo ad essere il più possibile precisa nel riscontrare messaggi e chiamate: tratto gli altri come vorrei essere trattata io.

    Ciao grazie per la risposta. Ripeto della gente di cui parlo ti manda dei messaggi di loro iniziativa e nel mezzo della conversazione ad esempio con un punto di domanda leggono e non rispondono o rispondono dopo tanti giorni poi se ci esci sono sempre al cellulare. Io non pretendo che l'altro mi risponda dopo 1 secondo ma nemmeno dopo giorni. È mancanza di rispetto. Farò come fanno è l'unica soluzione.

    Siamo di fronte, da anni, ad un eccesso di informazioni, la maggior parte delle quali risultano essere ridondanti o non pertinenti (per usare un eufemismo e lasciando fuori dal mazzo la miriade di scemenze che girano in rete).

    Per cui è fondamentale sapere se queste persone (mi limiterei agli amici lasciando fuori i conoscenti) tendono a non rispondere anche a messaggi importanti; se si evidentemente (anche qui eufemismo) non interpretano l'amicizia nel tuo stesso modo..

    Penso che la tua esperienza sia comune alla maggior parte delle persone; personalmente rispondo sempre in tempi brevi sia ai messaggi urgenti sia a quelli più frivoli. E se qualcuno non risponde ai miei tendo a non prendermela e passare oltre facendo altrettanto.

    Ciao grazie per la risposta, non è questione di prendersela , ma io la vedo come una mancanza di rispetto sopratutto se di base c'è un amicizia. Quindi come hai detto credo sia meglio agire in modo uguale

    Buongiorno, vorrei parlare del fenomeno ghosting. Negli ultimi anni mi capita spesso che sia amici che conoscenti leggono e non rispondono ai messaggi anche quando sono loro a contattarti. Non tutti fanno così ma la maggior parte. Visualizzano e non rispondono, oppure mando un audio visualizzano e non ascoltano, rispondendo dopo giorni o addirittura settimane con la pretesa che vogliono subito una risposta. Io personalmente rispondo sempre ai messaggi a meno che non sono davvero impegnata e rispondo poco dopo. Io trovo questo comportamento di una tale maleducazione. Mi chiedo perché ci si comporta così? Purtroppo ho deciso che mi comporterò anche io così con questa gente, inutile parlare con loro perché ti rispondono non mi rendo conto sono molto impegnato e sono i primi che quando ci esci hanno sempre il cellulare in mano oppure pubblicano di continuo storie. Voi cosa ne pensate?