Posts by JackBarabar

    ottima cosa secondo me!

    Beh perche come te ho paura del rifiuto..e poi sono una donna antica e mi piacerebbe che lui si muivesse per primo.

    Capitoo! eh io ho appena fatto qualche ricerca su internet dato che mi sono svegliato pensando a lei... :/ e a quanto pare sono un pò "fissato", fissazione che spesso nasce in ragazzi che non conoscono molto ragazze e quindi, come dire, pensano che l'unica ragazza con cui sono riusciti a fare qualcosina, sarà l'unica e tortosa strada per conoscere una ragazza... che è quello che penso io :D perciò dovrei un attimo tranquillizzarmi di più e capire come va con questa ragazza, agendo come riesco, senza paura e poi nel caso se va male va male.

    capisco.

    Beh potrebbe essere per te una prova, per provare a sbloccare la tua situazione.

    Certo se ti dovesse rifiutare non lo devi vedere come il fallimento della vita, ma prendere atto dei tuoi errori ed andare avanti.

    lei ti da qualche segnale?

    Mah, ci siamo visti ieri insieme a un mio amico e suoi amici e siamo stati seduti ad un bar. Notavo che spesso mi guardava, ma forse era una mia impressione, però comunque lei è una persona molto amichevole e quindi magari fa così un pò con tutti. Poi quando ci siamo salutati mi ha detto comunque di "scrivere a lei quando faccio qualcosa" :) mi piace tanto, sarebbe una relazione perfetta, però che palle, ho tantissima paura del rifiuto

    si...cioè io sono dalla parte opposta perchè vorrei che questo tipo si decidesse...

    e invece niente!!!

    magari legge questa discussione anche lui e si da una mossa!!!

    Capito!! eh io sento che invece mi sto "innamorando"... :( è quella stessa sensazione che provai a 16 anni con la "prima cotta" ma andò malissimo e 2 anni fa con un'altra ragazza però fidanzata quindi niente. Sono in quel momento in cui continuo a pensare alla ragazza, e se posso dire io non ho mai avuto una relazione seria in 22 anni di vita. Ora ho conosciuto questa persona e sento che sto provando qualcosa, però ho paura di stare a idealizzare come mio solito, ho paura che qualcun altro me la porta via...insomma, vorrei vederla più spesso ma è difficile!

    Ciao a tutti, sono un ragazzo di 22 anni. E' da una settimana circa che sto frequentando per "lavoro" una ragazza e dall'ultimo incontro con questa ragazza sento che sta per entrare profondamente nella mia vita. Dico questo perché sento gli stessi sentimenti che provavo per altre 2 relazioni passate che sono andate però tutte male poiché "amori non corrisposti". Questa volta la situazione sembra diversa ma il problema principale è che non so come fare per vederci in un luogo che non sia il lavoro, dato che probabilmente dalla prossima settimana non ci vedremo neanche più lì...

    Io ad esempio oggi le scriverei se vuole vedersi in qualche bar, ma non so se farlo diretto a lei, al gruppo di lavoro con altri, se aspettare...perché quello che non voglio, e che probabilmente ho sempre sbagliato, è non farmi vedere che ci sto provando e che mi piace...

    Perfetto quindi sai di cosa stiamo parlando. 🙂 Facevi bene ad avere paura perchè la droga, tutta, fa malissimo, soprattutto al cervello. Basta anche un solo tiro di cannabis. E se una persona ha la fortuna di nascere sano, non vedo perchè rischiare (per cosa, poi?) di ammalarsi!

    Al tuo posto farei comunque una visita da uno specialista (psichiatra) per parlargli dell'accaduto. Male non fa. E tu sarai sicuramente più tranquillo. Stai lontano dalle droghe. Ragazzi/e, state lontano dalle droghe.🙏

    Chiedete aiuto, siate coraggiosi e forti. ❤


    Un abbraccio❤

    si beh oddio, una canna non ha mai ucciso nessuno :D ma è l'uso che se ne fa che spesso è sbagliato. Comunque ne ho già parlato con uno psicologo di quanto accaduto e non mi ha detto nulla di che.

    Ecco Jack, ti sconsiglio vivamente di fumare cannabis o qualsiasi uso di stupefacenti; fanno male a CHIUNQUE ma credimi, a chi è predisposto all'ansia e al panico, possono far vivere mesi se non anni, di puro inferno. Anche perché sono come detonatori di tutta una serie di disturbi o di sintomi terrificanti che magari non avresti, se non avessi fatto uso di droghe.


    Buona domenica!🍀

    Si ma infatti è successo a settembre, dopo un anno e passa di stop che non fumavo! Ecco questa tua frase "Anche perché sono come detonatori di tutta una serie di disturbi o di sintomi terrificanti che magari non avresti, se non avessi fatto uso di droghe" mi fa solo che paura perché ho passato dei periodi dopo quell'episodio di settembre, dove pensavo di essermi bruciato il cervello. Avevo questo pensiero fisso e avevo paura.

    Grazie della risposta! non sai che ansia a leggere quello che hai scritto :D ti giuro che è una cosa che mi spaventa proprio! credo che mi incute proprio terrore...e non mi piace come cosa...penso che meno ne sento parlare meglio è! Comunque le sensazioni che hai scritto le ho provate quando quest'estate avevo fumato cannabis e non mi piace l'effetto e quindi sono andato in panico perché volevo a tutti costi liberarmi di quell'effetto. Quindi si, l'ho avuto in quel caso. Se mi dici che vengono "solo" quando succedono cose simili, allora penso di stare tranquillo...perché in quel momento pensavo di morire. Poi per fortuna non sono più capitati. Però non mi piacciono. Mi sanno di cosa troppo inaspettata...ma ripeto, penso che per mia ignoranza ho paura, perché se davvero sapessi perché vengono sicuramente non sarei qui a scrivere questo testo...