Posts by Individuo

    Ma la cosa che mi sorprende è che quando devo assumere un farmaco o un integratore e sono convinto che mi risolva un problema questo avviene sempre dopo la prima assunzione che a volte è impossibile che accada, insomma un fortissimo effetto placebo che se riuscissi a controllare sarebbe fantastico...

    Per un tema così delicato perché va a toccare la salute della gente io chiederei solo la possibilità di scegliere senza entrare nei discorsi da ultras come sta succedendo in Italia oggi.

    Essendo una sperimentazione chi si vuole vaccinare lo può fare chi non si vuole vaccinare lo stesso. In italia c'è una narrazione a senso unico senza un dibattito scientifico vero e proprio e questo dispiace perché le persone dovrebbero avere la possibilità di scegliere della propria salute. Non capisco il motivo di creare 2 fazioni che poi si vanno a scontrare. Mi da dispiacere vedere discussioni che degenerano in risse e persone che si mancano di rispetto. La salute è questione importante ed è personale, lo stato dovrebbe dare i mezzi per scegliere e non imporre come sta facendo perché così suscita più dubbi che altro. La situazione attuale fa paura a me perché non riconosco nella scienza che appare in tv una obiettività. I giornalisti, poi vedi caso Vespa che toglie la parola ad un medico in diretta, mi riportano alla mente passati regimi. Speriamo in bene per il futuro.

    Per lipocondria a me avevano dato l'esercizio delle peggiori paure e per un tit di mesi funzionò...

    Pensa che per qualsiasi medicinale che devo prendere mi leggo il bugiardino e vado in crisi in attesa degli effetti collaterali che ovviamente si manifestano ma perché li ho letti sul bugiardino....son proprio matto😞

    Chissà se poi veramente come scrivono alcuni medici è un fatto chimico e per quanto ci sforziamo non ne verremo mai fuori. Ci vorrebbe la medicina magica. Vi confermo che caldo e afa amplificano il tutto sto avendo attacchi di panico tutte le notti da quando è arrivato il caldo. Sono i sintomi fisici che mi devastano perché li associo a malattie etc...anche io penso di aver elaborato nel tempo i motivi di come sono ma direi che non mi serve a nulla perché quando ti svegli nel cuore della notte con la testa vuota e le braccia intorpidite é veramente difficile controllarsi. Io vi capisco perché dovrebbe essere l'estate un periodo di relax ma io la odio profondamente. Ho provato terapia breve strategica ed aveva pure funzionato per in paio di mesi ora sono tornato indietro del tutto. Invidio tutti quelli che vivono la propria vita serenamente per me è sempre una battaglia in attesa di eventi nefasti...ed ho il terrore delle medicine. Un abbraccio e che tutto questo si possa risolvere un giorno.

    Io gli attacchi di panico li ho da quando avevo 15 anni ora neghi 50 col tempo ricordo li riconoscevo e via via si indebilivano solo che hanno iniziato a cambiare sintomi come se si adottassero per terrorizzarmi e per quanto io dica e riconosca che è un attacco di panico lui arriva mi devasta e se ne va. Posso solo imparare anriconiscerlo in modo che le volte dopo sia più debole ma ci sarà sempre perché sono io. Cosi a me prende il pensiero ipocondriaco e inizio a fare esami su esami perché non posso credere che il formicolio alle braccia alla pancia i dolori intestinali il senso di svenimento siano solo cose psicologiche è il fisico che mi parla ed ho paura, paura di trovare un male incurabile che mi consumi velocemente e mi faccia soffrire ed abbandonare questa vita maledetta che amo più di ogni altra cosa ma che è diventata una guerra giornaliera contro dei fantasmi. Io so che sono i fantasmi della mia fanciullezza perché sono figlio di un alcolizzato e sono diventato adulto a 6 anni ma non posso più farci niente...

    Da sempre e i miei sono i film peggiori se devi uscire la sera immagino sempre gli scenari peggiori risse aggressioni come mi dovrei comportare le conseguenze di ogni mia azione ogni cosa che faccio il lavoro le vacanze anticipo tutti i pensieri peggiori ....un inferno...

    Ciao mi rivedo nel tuo racconto mercoledì stessa situazione tua mi sveglio di soprassalto nel letto con braccio dx semioaralizzato non capisco se sono sveglio o se sto dormendo e mi parte il panico e faccio le tue identiche cose identiche ....saturazione e pressione...pazzesco e adesso m riparte questa sensazione ma molto meno forte....io è un periodo che sono sotto forte stress al lavoro ma penso che questebprimenfiirnate di caldo ed afa abbiano fortemente contribuito a farmi sbarellare di brutto....mentrenleggevo la tua storia pensavo ma ca❤❤o l ho scritta io???? Dai che passerà tutta sta sofferenza teniamo duro....

    È stramaledetta ansia, come te anche io ho oppressione al petto al centro e formicolii braccio sx e dx ho perennemente il collo inchiodato e la sensazione di galleggiare nella nebbia....fatte varie visite cardiologiche negative all ecocolordoppler tutto nella norma ma la mia testa non è convinta e vorrei fare ecg sotto sforzo il mio medico di base mi dice che è ansia di stare tranquillo ma è una parola stress a casa stress al lavoro e questi sintomi fisici mi fan o partire attacchi di panico assurdi....diciamo che l estate non è il massimo per me sara anche il caldo e l'afa che mi creano sensazioni di disagio....che vita difficile ragazzi....

    Eccomi presenti sensazione spilli braccia dx e gamba dx e parte il respiro corto e l ansia con panico ... cerco di controllarmi ma è impossibile molti mi dicono di lasciare partire lansia senza cercare di arginare nulla ma questo formicolio che sento anche in pancia è devastante e la mia testa vuole convincermi che ho un malanno fisico incurabile....che lotte pazzesche...

    Ciao eccoci di nuovo con lo stesso attacco....non ho cenato oggi ma dopo una giornata di tensione a lavoro vado a letto stanco un ora fa e mi sveglio di soprassalto adesso sensazione di formicolio alle gambe e braccio dx....provo a respirare lentamente e mi ripeto che essendomi già successo e non essendo morto a altro mi passerà anche stavolta. Cazzarola ho sempre avuto attacchi di panico perché non riesco a tranquillizzarmi? Mi sembrano diversi questi legati molto di più a sensazioni fisiche. Sento questo formicolio alla pancia che è stranissimo e mi fa paura, dovrei provare con le peggiori fantasie ma non ci riesco sono come bloccato....cerco di distrarmi scrivendo ma sento sto formicolio anchebgiu per la gamba dx...sono spaventatissimo e mi sembra di tornare a 30 anni fa coi primi attacchi che mi sconvolgevano...possibile che l esperienza non mi aiuti a capire che non morirò per questo? In fondo alla mia testa ce una voce che mi dice stavolta è diverso ai un male fisico incurabile e non te stai accorgendo morirai presto e soffrendo e farai soffrire tutti i tuo familiari....mi ripeto solo che passerà passerà anchebquesta....questa però non è vita....