Posts by anonimotriste

    "Diminuzione dei cavalli, aumento dell'ottimismo

    Mi presentarono i miei cinquant'anni

    E un contratto col circo Pace e Bene a girare l'Europa

    E firmai, col mio nome firmai

    E il mio nome era Bufalo Bill"

    La settimana scorsa ho venduto l'anima al diavolo per coprire delle spese.
    Oggi ha bussato, ed è venuta a prendersela, e io ho pure ringraziato.
    E forse a breve, lavorerò da dipendente.

    Questo, in realtà, lui l'ha chiaramente detto subito.


    Tutto il resto che hai scritto...boh...perdonami ma non lo condivido neanche un po'...

    Ma COME si può improvvisarsi psichiatri alla ricerca di presunti problemi altrui, quando il primo problema sicuro è quello nostro di non essere accolti come vorremmo, e di non accettare questo FATTO neanche quando l'altro è stato chiaro e limpido nel dircelo dal primo istante :?:

    Ah beh, nei miei thread lo fanno in tanti, pensavo fosse usanza comune! 😉

    La cosa secondo me è semplicissima: per lui non sei abbastanza per una relazione vera.
    Lui "probabilmente" è un narcisista più che un maschio alpha, e ti tiene al "guinzaglio" il tanto che basta per pompare il proprio ego.
    E' molto probabile che abbia altre partner, e la sua sincerità è vera quanto una banconota da 2 euro. Queste persone sono bravissime a mentirti, e a farti vedere cose che non ci sono.
    Hai due alternative: o ti fai andare bene le cose così come stanno, o tagli. E dimenticati di frequentare lo stesso gruppo di amici come niente fosse, anche perchè mi sembra di capire che non avete 16 anni.
    Senza offesa alcuna, io vivo una storia con connotati simili (seppur diversissima per altri aspetti) da parecchio tempo.
    E dopo mille interrogativi, dopo aver cercato di interpretare segnali, frasi non dette, gesti e quant'altro, ho capito che non c'era niente da capire. Semplicemente le piaccio ma non quel tanto per rinunciare a ciò che ha da persona libera (inclusi altri partner).
    Ah, quello che ti intriga di lui, probabilmente, è il fatto che non vuole fidanzarsi, il suo essere sfuggente.

    Non chiederti cosa pensa, probabilmente non pensa a nulla.


    In realtà quello che ho capito anzi quello che mi ha fatto capire lui è che ha intrattenuto una 'relazione' con incontri sporadici . Sostiene che questa persona nn sia stata la sua 'amante'. Anche se ho scoperto che erano 5 anni che si vedevano perché lei ha postato una foto con hashtag 5 anni , come aveva messo post con hashtag 4 anni.... La verità nn la saprò mai. Ho anche pensato di chiamare questa persona per chiedere a lei come sono andate le cose , ma direi che mi sono umiliata abbastanza .

    Ci sarebbe da capire cosa intende per sporadici. Se è una volta all'anno, una volta ogni 6 mesi, quasi ci sta.
    Ma dubito che sia così. Prima di parlare di perdono dovrebbe perlomeno raccontarti tutta la verità, anche su quelli che erano/sono i suoi sentimenti nei confronti di quest'altra donna.
    Io non so come andasse il sesso tra voi, se magari eravate una coppia bianca e cercava solo sfogo sessuale è un conto (che non è comunque giustificabile sia chiaro), se invece c'era un sentimento è tutta un altra cosa. E sarebbe da capire se il suo ritorno è una sua scelta o se magari l'altra l'ha scaricato o gli ha detto che oltre quella relazione clandestina non poteva esserci altro.

    Io un pò mi rivedo in lui.
    Quello che ha fatto è ingiustificabile, ma a volte si fanno cose ingiustificabili mossi da intenti buoni.
    Certo, una storia di 5 anni non è una scappatella, ma qualcosa di serio secondo me.
    Io personalmente sono andato via di casa senza mai dire di essere stato con altre donne, ma il fatto che fossimo una coppia bianca credo che abbia messo a lei diversi dubbi in tal senso. Credo che lei immaginasse, ma non volesse vedere la realtà.
    Io ormai da più di un anno non vivo con mia moglie e mia figlia, ma ci sentiamo ogni giorno, abbiamo fatto le vacanze assieme.
    Non abbiamo formalizzato la separazione forse perchè come lui tengo il piede in due scarpe.
    E'sbagliato, ma non è facile nemmeno trovarsi dall'altra parte, per quanto sia ingiustificabile.