Posts by Oblomovista

    Ma comunque un minimo di deterrenza la fa, qualche passeggero in quella mezz'ora la scampa e non è poco, poi sensibilizza il pubblico (ha un sacco di visualizzazioni), per dire uno che va in quelle stazioni è più sgamato visto il fenomeno endemico, e poi perchè no...anche le istituzioni una svegliata sono costrette a darsela visti suoi ripetuti servizi.

    In ultimo ci fa i soldi??? Chiamalo fesso...lui unisce il dilettevole all'utile.

    Ma poi...i carabinieri, poliziotti, ecc nel fare quello che fanno non ci fanno i soldi? Che lo fanno gratis?

    Ormai i poliziotti si scannano fra loro per lavorare in ufficio, sono dei passacarte. Servono le ronde.

    Ma Cicalone li coglie in flagranza di reato? Io nel video ho visto che lui avvicina un tipo che lui ha riconosciuto, non so se e' sufficiente per consegnarlo alla polizia, credo che ci vorrebbero altri testimoni. Senza contare che poi, come ho detto, dubito che costoro finiscano realmente in galera.
    Quindi la domanda e': servono a qualcosa?

    Forse solo per deterrenza.....

    La deterrenza è già un'ottima cosa. E anche far vedere pubblicamente le facce di questi delinquenti.

    Io approvo in generale iniziative popolari per garantire l'ordine pubblico, in linea di principio, però poi in concreto cosa fanno? Segnalano i delinquenti alla polizia? Ci vogliono anche le prove, o anche solo dei testimoni, e se li vanno a beccare cosi in metropolitana, quelli possono discolparsi facilmente... senza contare poi che sappiamo che questa gente non entra nemmeno in galera se i reati sono piccoli, in genere se non ci scappa il morto...

    Nel nostro codice di procedura penale è previsto l'arresto del privato. Chiunque coglie sul fatto una persona che compie un reato può arrestarla in flagranza finché non viene consegnata alla polizia. Certo, per farlo verso questi tizi servono quelli come Cicalone, ben piazzati (e possibilmente pure armati).

    In primis che dovrebbe fare? Andare da solo e prendersi una coltellata?

    In secundis sti deboli sono deboli finquando non rapinano noi stessi? Poi se succede scommetto che diventano il male assoluto e dopo "forza Cicalone!!!" ^^

    In terzis non sono tanto deboli visto che già i sindacati li difendono dall'orco cattivo fascista, ed ora sto già vedendo che il giornalistame radical chic de sinistra che non ha mai messo piede in una metropolitana lo ha messo nel mirino come sono soliti fare.

    Ed ora attendiamo anche l'indignazione di Saviano

    Cicalone andrebbe nominato senatore a vita. Ci dovrebbe essere una legge per favorire questo tipo di iniziative, fino magari a costituire vere e proprie milizie, allora vedrai che non temerebbero più neanche gli Spada.

    Saviano invece è sotto scorta (pagata da noi tutti) per aver denunciato boss che erano già in galera da vent'anni e attendevano già la sentenza di appello.

    Scende a zero come odio verso i russi, ma sale a mille come fifa per i russi...

    Gli italiani non hanno alcuna voglia di combattere, neanche se è per difendere il proprio paese. Se ci mandassero in guerra per l'Ucraina penso che gli ucraini in Italia verrebbero perseguitati se non uccisi, più o meno come capitava ai neri linciati a New York quando i poveracci venivano arruolati per la guerra di secessione.

    La mia esperienza mi dice qualcosa di analogo. Mia madre è una che ha una paura folle quando sui treni incontra gente di altri paesi, africani o asiatici.


    Io, quando ritorno in Italia dall'aeroporto di Orio al Serio e vado alla stazione di Bergamo, salgo talvolta su vagoni dove ci sono arabi, neri, indiani, sudamericani... di tutte le razze ma non italiani, se non io. Seguendo la logica emergenzista tanto cara a molti ambienti di destra (e anche ad alcuni giornali), avrei dovuto cagarmi addosso e rischiare la vita chissà quante volte.


    Ebbene, non è mai successo niente, nemmeno l'ombra di un problema, mai in dieci anni, ognuno seduto al proprio posto a farsi i c∙∙∙i suoi con il cellulare o le cuffiette. Anzi, le uniche volte che mi sono i∙∙∙∙∙∙∙o è stato proprio quando alcuni ragazzini del posto, minorenni italiani deficienti, hanno fatto casino, urlato e preso in giro altra gente del vagone. Sarà successo una o due volte in dieci anni, ma è successo.

    Dovresti accendere un cero, sul passante di Milano la sera puoi incontrare le bande di latinos col machete d'ordinanza.

    C'è anche una questione molto più generale, facendo entrare immigrati a caso si abbassano moltissimo i salari, le richieste degli immigrati sono ridicole (perché inviano i soldi a casa loro, dove i prezzi sono bassissimi) e gli italiani non possono più competere, perché con quelle cifre semplicemente non potrebbero sopravvivere. Esiste poi anche una tematica culturale cara alle elite di sinistra, facendo entrare sempre più immigrati la popolazione autoctona viene diluita, con la progressiva perdita di identità culturale da parte di tutti e la società che diventa un brodo indistinto di subumani facilmente governabili. Il problema è che spesso gli immigrati alle loro identità culturali ci tengono davvero e quindi il processo non è così facile da gestire.

    Comunque vi sottopongo un dubbio di cui avevo già parlato in questo thread: secondo voi potrebbe essere un'idea di andare da solo in qualche locale, nel senso per avere un'eventuale possibilità di approcciare una ragazza? Oppure facendo così sembrerei solo strano?

    Se non sei il solito fico ben piazzato e abbronzato con camicia bianca aperta lascerei perdere, rischi solo che ti spruzzino uno spray al peperoncino negli occhi o che ti chiamino il buttafuori.