Posts by Furiadicheb

    A questo punto hai considerato un supporto psicoterapeutico?

    Non so, devo trovarne uno. Avevo provato con l'applicazione serenis ma non ero deciso, poi sinceramente ho sempre timore che non sia qualcosa di ansioso, mi sembra strano che l'ansia possa portare a qualcosa che sembra asma.

    Seconda volta in 15 giorni che mi faccio visitare dal medico, controlla le spalle, misura la saturazione, dice che le spalle sono pulite. Però intanto mi capita di fare fischi e rantoli, non so come spiegare, quando respiro. Va bene, sento muco in gola, ok ho questo problema nasale dei turbinati, ma sembra che il respiro sia pesante, come se avessi una sorta di asma. Stamattina mi sono svegliato alle cinque e per un'ora sono stato così, mi sono agitato ovviamente. Non so che pensare, vado dal medico e mi dice che non ho nulla, ed io intanto ho paura di morire soffocato.

    Io questo inverno mai avuto tutti sti problemi di rantoli e rumori quando respiro, sono stato dal medico qualche giorno fa e mi ha detto che alle spalle non c’è nulla e che è la gola, mah. Ok ho questi turbinati infiammati ma ora stavo respirando bene dal naso con la terapia che mi aveva dato l’otorino. Io veramente non so che sta succedendomi.

    Ci sono alcuni di noi che iniziano a sentire anche i sintomi di persone malate che parlano in tv. Figuriamoci coi parenti.

    Se ti sei fatto vedere da un medico e hai escluso qualche problema (anche comune tipo la tosse), ti consiglio di lavorare su questo rapporto che hai con i tuoi. Forse la tua preoccupazione si è trasformata in immedesimazione.

    Ho fatto solo una visita otorino un mese fa per la congestione nasale. Turbinati infiammati e gonfi, sto facendo terapia nasale. Boh, ho fatto anche tanto aerosol col clenil in questi mesi proprio per il naso ma non lo so, mi controllo sempre la saturazione e come respiro.

    Ciao, sembra tu abbia vissuto un momento davvero stressante.

    Non è che ti sei di nuovo fissato dopo la forte influenza dei tuoi? A me capita molto spesso, purtroppo, di avvertire gli stessi sintomi di parenti e amici...

    Non saprei, sicuramente appena mia madre ha avuto questa influenza ho iniziato a pensare sempre al respiro. Sono due giorni che mi sento muovere dentro o vibrare, non so come spiegare cosa provo nel tronco quando respiro. Boh.