Fattore adrenalina

  • L'altro giorno, a pranzo, come spesso accade alcuni colleghi mi hanno bombardato di domande. È venuto fuori che, a parere loro, sono un tantino "borderline" perché, dopo ogni performance del mio sport estremo, mi entra in gioco questa "droga naturale" che persiste per ore e mi fa sentire onnipotente e senza paura, tanto che in autostrada tocco i 190-200 km/h con la musica a palla. Mi sento euforico e con il mondo in pugno. Dopo un paio d'ore mi calmo e torno con i piedi per terra.


    Houston, abbiamo un problema? È possibile controllare l'adrenalina? Che cos'è l'adrenalina?

  • Si è spaventato anche il collega ex carabiniere, chissà se è controllabile questo fattore ?(

    Assolutamente sì, personalmente non so come, io guido come una vecchietta, ma sicuramente ci sono modi per gestire questo impulso. Io sentirei uno psicologo... è una cosa troppo pericolosa.

    I ricordi sono sempre bagnati di lacrime

  • In effetti potresti avere un problema.


    Andare a 190-200 km/h perché ti senti "carico" potrebbe configurare un comportamento abbastanza pericoloso per te e per gli altri, soprattutto se lo fai senza avere una grossa percezione del rischio.


    Di sicuro non sei borderline solo per questo.


    L'adrenalina endogena o esogena ha un picco plasmatico di due o tre minuti; infatti è di solito un farmaco che si usa durante la RCP degli arresti cardiaci. Può avere una coda di durata di massimo un'ora, ma sicuramente ha un'intensità minore rispetto a quella espressa nei due minuti di rilascio.


    È dose-dipendente, quindi bisognerebbe capire quanto ne produci (ed è un po' impossibile senza prelievi).


    Puoi provare a misurare la tua frequenza cardiaca a riposo fino a una o due ore dopo l'attività e misurarla a riposo quando non fai attività, notando se dopo l'attività a riposo hai una frequenza più alta del normale. Stessa cosa dovresti fare con la pressione arteriosa.


    Di solito però non è solo l'adrenalina la responsabile. Gli stati di euforia sono dati soprattutto da serotonina e dopamina, gli stessi neurotrasmettitori che entrano in gioco con l'uso di droghe. Sono neurotrasmettitori del "piacere".


    Potresti poi avere una sovrapproduzione di testosterone se fai tanta attività fisica. Puoi dosarlo facilmente con dei prelievi del sangue. Un buon indicatore della sovrapproduzione di testosterone è non solo avere comportamenti pericolosi per te e gli altri senza rendertene conto, ma anche l'irascibilità improvvisa e forte d'intensità, l'inquietudine e l'incapacità a stare fermi, l'insonnia o il sonno poco ristoratore e tanti altri.


    Infine, serotonina e dopamina possono essere iperprodotte anche se quando ti alleni lo fai per sfogarti e provare a stancarti. Potrebbe essere un comportamento dato dagli effetti dell'aumento di testosterone, cioè ti senti carico ed esplosivo e quindi fai un allenamento portato al cedimento e allo scarico totale.


    Prova a ridurre l'intensità e la durata degli allenamenti e a fare qualche giorno di riposo in più, e vedi come va. Se ti senti un po' più "equilibrato" a fine workout, potresti nei giorni di riposo sentirti di umore un po' depresso e annoiato; se è così è probabile che prima stessi producendo troppa adrenalina, dopamina, serotonina e testosterone.

    Infine, misura le differenze in frequenza cardiaca e pressione arteriosa a riposo e post-workout e cerca di capire se rispetto a prima hai avuto delle variazioni.

  • Ma quindi esiste un esame per sapere la mia produzione di adrenalina? No perchè, io sono seriamente interessato ad andarmi a prenotare!

    Potresti poi avere una sovrapproduzione di testosterone se fai tanta attività fisica. Puoi dosarlo facilmente con dei prelievi del sangue. Un buon indicatore della sovrapproduzione di testosterone è non solo avere comportamenti pericolosi per te e gli altri senza rendertene conto, ma anche l'irascibilità improvvisa e forte d'intensità, l'inquietudine e l'incapacità a stare fermi, l'insonnia o il sonno poco ristoratore e tanti altri.

    Testosterone qualche anno fa feci le analisi ed i miei valori erano sopra alla media, quasi come se fossi light doped. Infatti non accumulo tessuto adiposo nemmeno se mangio pizza ogni giorno. Infatti questo determina anche la mia attività "sessuale", su questo lato sono molto attivo.

    Prova a ridurre l'intensità e la durata degli allenamenti e a fare qualche giorno di riposo in più, e vedi come va. Se ti senti un po' più "equilibrato" a fine workout, potresti nei giorni di riposo sentirti di umore un po' depresso e annoiato; se è così è probabile che prima stessi producendo troppa adrenalina, dopamina, serotonina e testosterone.

    Io noto i giorni in cui non mi alleno, non riesco a prendere sonno perchè non sono abbastanza stanco... e si che faccio un lavoro faticoso, ieri ho passato alcune ore a sollevare transenne metalliche e a scaricare altro materiale pesante.

    P.S. molto potrebbe dipendere anche se prendi determinati integratori.

    Niente di che... bromelina per la qualità della pelle, omega 3-6-9, multivitaminico, creatina e quello che mi ha consigliato fran235 la clorofilla.

  • Che io sappia, le catecolammine di cui fanno parte adrenalina e noradrenalina sono dosabili sia nel sangue che nelle urine.


    Puoi farti dosare anche gli altri ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali.


    Un dosaggio anche degli ormoni tiroidei TSH, FT3 e FT4 per avere un quadro completo.


    A livello obiettivo, puoi misurare, come ti dicevo prima, la frequenza cardiaca e la pressione sia a riposo (dopo l'attività fisica, preferibilmente al mattino presto prima di alzarti dal letto) che per una-due ore a riposo dopo l'allenamento. Se noti delle enormi differenze, c'è qualcosa che dovresti indagare.


    La frequenza cardiaca e la pressione alta vanno tenute sempre d'occhio, pure per chi fa tanto sport.


    Il testosterone alto è forse uno dei principali indiziati insieme a serotonina e dopamina. È quello che agisce maggiormente sull'umore. Se sale molto, può portarti anche ad attacchi di nervosismo e nevrosi, nei casi peggiori anche ad attacchi paranoidi, ma non direi che è il tuo caso, soprattutto perché dicevi che i livelli sono leggermente alti. Però è bene che nel tempo tenga d'occhio questi sintomi perché potrebbero farti capire se stanno aumentando i livelli.


    L'insonnia, l'irrequietezza e la non-stanchezza sono proprio un effetto contrario. Potresti paradossalmente avere tachicardia. Si protraggono per alcuni giorni, un po' come avviene per le persone che smettono di fumare quando sospendono l'assunzione della nicotina o nel caso di chi assume droghe e alcool e le sospende per disintossicarsi.


    È normale, è il tuo corpo che reagisce al cambiamento di stimolazione ormonale.


    Poi, dopo un po' di giorni, potresti arrivare a sentire una leggera depressione e stanchezza (proprio per effetto contrario all'insonnia e alla mancata stimolazione ormonale perché non fai attività).


    Ad ogni modo, puoi rivolgerti a un medico dello sport; loro sicuramente sanno indirizzarti a delle indagini mirate.


    Se fai tanto sport, dovrebbe essere una buona pratica fare dei follow-up, almeno uno all'anno, con un medico dello sport.


    P.S. La creatina cerca di non prenderla in maniera troppo prolungata.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Fattore adrenalina 78

      • Ortles
    2. Replies
      78
      Views
      1.8k
      78
    3. MyDarkSoul

    1. Mi manca l'alcol 14

      • Oblomovista
    2. Replies
      14
      Views
      290
      14
    3. Proxima Centauri

    1. Come liberarsi dell'alcool? 23

      • Valentina993
    2. Replies
      23
      Views
      696
      23
    3. Valentina993

    1. Dipendenza da gioco d'azzardo 5

      • Trevor99
    2. Replies
      5
      Views
      298
      5
    3. lifeis2strange

    1. Alcol, nicotina, caffeina > veleni legalizzati 20

      • hope77
    2. Replies
      20
      Views
      611
      20
    3. LeggeraMente

    1. Consigli per fumare di meno? 3

      • Umberto
    2. Replies
      3
      Views
      128
      3
    3. LeggeraMente