Avventure in montagna e passeggiate all'aria aperta

  • Imparare dagli errori va bene, basta che non siano di quelli che non perdonano. D'inverno e in solitaria, magari solo se ci sono tutti i presupposti? Anche se nemmeno quello abbassa il rischio a zero.


    Io mi sono trovata in difficoltà solo una volta che poi in realtà in difficoltà non ero io bensì chi era con me. Ci ho messo più di dieci anni a tornare lì.

    Presupposti come bollettino valanghe favorevole e vento limitato su almeno una giornata soleggiata.


    Eh ti capisco, guarda.. due mesetti fa una mia amica mi ha chiesto di organizzarle il compleanno in montagna, trekking e pranzo al rifugio. Ho scortato 30 inviati per sentieri, uno è collassato perché totalmente fuori forma ed è bevitore accanito.. ho dovuto portarmi in spalla 81kg dì uomo, era li piantato. Metterei il video ma non credo si possa :D


    Comunque ho una certa fobia del verticale, per questo ho praticato solo semi-alpinismo: l'esposizione non fa per me, ho dei limiti che rispetto e che non ho mai voluto forzare.

    Si alla fine la montagna uno se la vive come meglio crede, quello che si sente di fare.


    A me piace tanto perché puoi fare svariate cose e difficoltà, a volte mi piace stare a passeggiare semplicemente in boschetto col cane.. non per forza a ogni uscita bisogna fare Superman, la passione è anche viverla con tranquillità.

    Edited once, last by Ortles: Incorporato un post creato da Ortles in questo post. ().

  • Condivido anche io un racconto. Qualche anno fa ero andata a sciare con amici, io scio in maniera molto basica, diciamo che scendo dalle piste :D Però evito quelle nere. Eravamo alla fine della giornata e stavamo rientrando. Seguendo i miei amici mi ritrovo su una pista nera, ripidissima, ghiacciata e con la neve pessima. Ho fatto un pezzetto con una gran fatica (ero anche parecchio stanca) e mi sono fermata. Mi sono voltata e dietro di me vedo il "muro" che avevo appena disceso, e davanti a me un'altra discesa ripidissima. Sono andata nel panico e mi sono bloccata, i miei amici erano andati avanti nel frattempo. Non si erano resi conto. Sono rimasta per un tempo dilatato ferma piantata lì, potevano essere 10 minuti come un'ora e mezza. Alla fine ho cercato di tranquillizzarmi, ho individuato una signora che scendeva piano piano e mi sono limitata a seguire lei e i suoi movimenti. Era tutta vestita di rosso quindi molto evidente. Il volto coperto dagli occhiali, usciva dal casco solo qualche riccio biondo. Tra l'altro notavo che faceva una curva, si fermava, e quando la raggiungevo ripartiva. Faceva movimenti semplici e lenti. Piano piano sono arrivata giù. Una volta arrivata a valle non l'ho più vista, era sparita. Mi piace pensare che fosse il mio angelo custode o una persona mandata ad aiutarmi :saint:

  • Io sono sempre stato super sportivo sin da giovane: ginnastica artistica, atletica leggera (100-200 e lungo), calcio a ottimi livelli, football americano, corsa. Ma non mettetemi ai piedi un paio di sci o dei pattini perché mi trasformo in una frana, è più forte di me non andare d'accordo con qualcosa che scivola sotto ai miei piedi :cursing:

    Consultando abbastanza esperti puoi trovare conferma a qualsiasi opinione.

  • Alla Francia gli diciamo male ma alla fine è un buon paese, funziona bene un po' tutto, tenuto in ordine, ecc, poi il francese in media è un tipo tranquillo con buon senso civico e tutto

    Infatti, da buon italofobo sono molto francofilo.

    Soprattutto è un paese Sì latino, ma anche No, è un equilibrio che trovo giusto.

    Poi i Francesi sono un vero Popolo, non un'accozzaglia informe di individualisti e di caste tribali come noi, sempre divisi su tutto tranne che sulla nazionale di calcio.

    Ho già individuato la meta, è una media cittadina in Provenza ad un tiro di schioppo dal confine, dalle montagne che frequento abitualmente e dal mare.

    Questa primavera farò dei giri di perlustrazione approfonditi, al momento ho solo fatto delle puntate in giornata.

    Bisogna solo stare alla larga dalle periferie delle grandi città.

    Già, di sicuro le banlieu parigine non le ho mai considerate.

    Ma ci farei dei giri, adeguatamente bardato per confondermi nell'ambiente.

    L'ho fatto spesso in altre città e sinora non mi è mai successo nulla.

    Poi se scappo a piedi non è facile acchiapparmi ^^

  • Io sono sempre stato super sportivo sin da giovane: ginnastica artistica, atletica leggera (100-200 e lungo), calcio a ottimi livelli, football americano, corsa. Ma non mettetemi ai piedi un paio di sci o dei pattini perché mi trasformo in una frana, è più forte di me non andare d'accordo con qualcosa che scivola sotto ai miei piedi :cursing:

    Mai provato il fondo? A proposito di cose scivolose....l'ho trovato peggio dello sci alpino. Comunque, io sono una sciatrice mediocre, ho iniziato tardissimo, solo quando ho appeso la racchetta al chiodo. Arranco sia a livello tecnico ma anche per il timore delle pendenze, quel timore che stranamente sparisce quando prendo la slitta.


    Bisognerebbe avere tanto tempo perché ogni sport diventa veramente bello quando si riesce a coltivarlo con costanza e quasi esclusività.

    namasté

    Love all, trust a few, do wrong to none

  • Ma non mettetemi ai piedi un paio di sci o dei pattini perché mi trasformo in una frana, è più forte di me non andare d'accordo con qualcosa che scivola sotto ai miei piedi :cursing:

    Ti regalo i miei vecchi sci allora, quelli non scivolano tanto facilmente! Ereditati: credo siano il modello appena successivo a quelli di legno. Così graffiati sotto, che ad attrito con la neve fanno più pressione delle atmosfere di un pneumatico da camion, per poter curvare oltre una certa velocità sono richiesti i muscoli di Jury Chechi o sei nelle mani di Dio! Una volta ero su un tratto pianeggiante e non inclinato di una pista assieme a mio cugino, di quelli in cui "cammini" con gli sci, prima di un altra discesa, e lui mi diceva di sbrigarmi, ma nel frattempo io stavo diventando più alta di lui! 8)... mi si era formata una zeppa di trenta centimetri di neve appiccicata sotto ad ognuno dei due sci, tipo palla, stavo levitando! Inutile dire che a fine pista abbiamo fatto un salto in negozio dall'uomo della sciolina, che ha guardato il fondo dei miei sci, e ha guardato me, con uno sguardo da "fai sul serio?" Al quale io ho risposto con un innocente sguardo da "non capisco signore, c'è qualcosa che non va?" La frase è stata "Se vuoi io ti metto la sciolina..." sono uscita dal negozio con il lavoro fatto.

  • Mai provato il fondo? A proposito di cose scivolose....l'ho trovato peggio dello sci alpino. Comunque, io sono una sciatrice mediocre, ho iniziato tardissimo, solo quando ho appeso la racchetta al chiodo. Arranco sia a livello tecnico ma anche per il timore delle pendenze, quel timore che stranamente sparisce quando prendo la slitta.

    No, il fondo non mi dice nulla, preferisco ciaspolare o ramponare a quel punto. Comunque credo di essere scarso sugli sci proprio perché li ho messi tardissimo pure io e dopo una certa è difficile "lasciare andare" e si ha paura di farsi male. Pazienza, guardo sciare mio figlio (che a 5 anni, al pari di tutti i bimbi, andava già come una freccia) e rimango a bermi qualche bombardino in baita 8)

    Consultando abbastanza esperti puoi trovare conferma a qualsiasi opinione.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Suggerimenti per approccio su Tinder 96

      • Zaraki
    2. Replies
      96
      Views
      3.1k
      96
    3. Zaraki

    1. Quel dettaglio... che mi stende! 214

      • Saritta
    2. Replies
      214
      Views
      8.8k
      214
    3. Lexington Avenue

    1. Le foto dei nostri luoghi 216

      • Lupettadibosco
    2. Replies
      216
      Views
      9.5k
      216
    3. Proxima Centauri

    1. Condividi le foto dei tuoi adorabili animali domestici 175

      • Proxima Centauri
    2. Replies
      175
      Views
      7.8k
      175
    3. Jenny.Erika

    1. Avventure in montagna e passeggiate all'aria aperta 117

      • Proxima Centauri
    2. Replies
      117
      Views
      4k
      117
    3. Ortles

    1. Che cosa vi aspettate sotto l'albero? 63

      • ipposam
    2. Replies
      63
      Views
      2.1k
      63
    3. Lupettadibosco