Mi stanno rovinando la vita e non so come uscirne

  • Buonasera a tutti, sono nuova e sono capitata su questo forum per caso.

    Sono sempre stata una persona un po' apprensiva, magari prima di un esame o di un colloquio di lavoro.

    Ma da un anno circa a questa parte la situazione è notevolmente peggiorata, da quando purtroppo mia cognata e mio cognato stanno distruggendo la mia famiglia con attacchi fisici, denunce infondate, lettere di avvocati, processi penali, parlando male di noi per il paese, mettendoci in gravi casini economici e impedendoci di poter avere uno spazio anche minuscolo in cui vivere.

    Se in tutto questo ci aggiungiamo che soffro di emicrania da 15 anni... beh potete immaginare come vivo le mie giornate e le mie nottate, visto che soffro di insonnia o mi sveglio nel sonno presa dalla paura e con i pensieri su questa storia.

    Mi sento spenta, ho paura del futuro, paura di non liberarmi mai di queste persone e sono i∙∙∙∙∙∙∙a perché sto passando la mia giovane vita a scacco di questi individui che invece godono nel vedermi soffrire (addirittura sono stata invitata da loro "ad andarmi ad uccidere").

    Mi sono rivolta ad uno psicologo, ad un neurologo e al centro in cui sono in cura per il mal di testa e mi hanno riempita di psicofarmaci: assumo il rivotril ormai da mesi e adesso hanno aggiunto l'escitalopram (che i primi giorni accentua il mio stato d'ansia rendendomi anche includente nella vita di tutti i giorni).

    Sono stanca di come mi sento, di come sono diventata debole a permettere a queste persone di rovinarmi la vita ma non so come uscirne. Ci provo con tutte le forze a rivolgere il pensiero altrove, a svagarmi ma alla fine la testa torna sempre li rovinandomi anche quei pochi momenti belli che invece dovrei vivermi appieno.

  • Qubit

    Approved the thread.
  • Buongiorno, grazie per avermi risposto.

    Si è tutto in mano a un avvocato e c'è un procedimento penale in corso anche nei loro confronti ma non si fermano con questi comportamenti.

    Ma non giocano pulito, ci sono testimonianze false, addirittura davanti al giudice dichiarano il falso.

    Fortunatamente una delle loro denunce è stata archiviata perché il fatto non sussiste, adesso ne restano altre due (o tre da quello che abbiamo saputo di recente).

    Ma anche se io sono con la coscienza pulita parliamo sempre di processi penali, di ansia perché lo sappiamo che la giustizia non è sempre giusta, di soldi spesi per avvocati...

    Cerco di evitarli, di non frequentare i posti dove sono loro (tra l'altro vivono a casa di mio suocero non pagando niente e quindi non vado più neanche tanto spesso a trovare mio suocero) ma sembra che più li ignoriamo e più si arrabbiano, quasi volessero sempre essere al centro dei nostri pensieri in modo negativo.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Tecniche e consigli per ridurre l'ansia mattutina 22

      • Pulmino73
    2. Replies
      22
      Views
      621
      22
    3. la huesera

    1. Sono orrendo di viso? Posso avere una ragazza? 113

      • Umberto
    2. Replies
      113
      Views
      4.5k
      113
    3. MyDarkSoul

    1. Il mio aspetto fisico mi ha frenato in tutto 114

      • alexpessotto
    2. Replies
      114
      Views
      2.9k
      114
    3. lifeis2strange

    1. Sento di non accettare la mia età 13

      • Rosy1980
    2. Replies
      13
      Views
      604
      13
    3. Juniz

    1. Il mio rapporto coi sensi di colpa 3

      • criceto
    2. Replies
      3
      Views
      177
      3
    3. _LucyInTheSky_

    1. Domanda per figli con genitori bipolari 5

      • Filippo24
    2. Replies
      5
      Views
      187
      5
    3. Artemisia.