Paura di non farcela a terminare il percorso universitario

  • Vorrei utilizzare questo spazio per condividere come mi sento. Sono una studentessa universitaria e sto vivendo un momento un po' particolare. Sto terminando il mio percorso ma mi mancano ancora tanti esami e questo mi provoca un senso di inadeguatezza orribile.

    Mi sono ritrovata con esami arretrati proprio a causa della mia ansia, più di una volta mi preparavo, studiavo e poi scappavo dall'esame perché temevo di non farcela. In più ho avuto anche diversi problemi di salute che mi hanno rallentata tanto.

    Faccio fatica a gestire lo stress e la pressione, è come se non riuscissi a controllare i miei livelli di ansia. Ho provato a gestirla con la terapia ma ho avuto l'effetto contrario, e per me è quasi inaccettabile avere tutti questi problemi, mi sento stupida, come se non fossi in grado di fare nulla. Anche perché per me l'istruzione è sempre stata importante e mi è sempre piaciuto studiare.

    Ottengo anche ottimi risultati quando affronto gli esami.

    È cambiato tutto al terzo anno di liceo quando sempre a causa di problemi di salute sono stata costretta a ritirarmi, e ho ripreso dopo un anno e mezzo. È stato orribile, l'ho vissuto come un fallimento ed è una cosa che mi porto dietro ancora oggi. È quello che ha scatenato la mia ansia. Inoltre in quel periodo non ho avuto accanto figure positive, anzi alcuni mi hanno trattato come se fossi una cretina.

    Sono temi che ho affrontato in terapia, razionalmente so che non potevo fare altrimenti, so anche che la mia salute è la cosa più importante, eppure continuo a sentirmi male e darmi la colpa di tutto. Mi dico che non ho fatto abbastanza, che avrei dovuto sforzarmi di più e questi pensieri pesano, sono quelli che mi portano a scappare dagli esami, sono quelli che non fanno altro che peggiorare la situazione, e purtroppo influenzano negativamente la mia concentrazione e la mia motivazione.

    Ovviamente non aiuta neanche vedere gente che si laurea, non provo invidia perché so che ognuno ha le sue difficoltà ma mi chiedo se ci arriverò mai. Faccio fatica a credere in me stessa, a vedere un futuro per me.

    In questi anni ho seppellito tutte le mie ambizioni convincendomi che fossero troppo per me. Questo però non coincide con il mio modo di essere, alla fine sono una persona determinata e ho tanta voglia di fare, e infatti quasi non mi riconosco più.

    Fortunatamente non ho alcuna intenzione di mollare nonostante tutto, vado avanti come posso e cerco di capire come ritornare a credere in me stessa e nelle mie capacità.

  • Qubit

    Approved the thread.
  • Secondo me, non dovresti drammatizzare. Tante persone non riescono a completare l'università e iniziano a lavorare. Se poi ci riesci, hai guadagnato molto. Il problema nella vita è sempre la nostra abitudine di drammatizzare le cose, che non dà via di scampo alla mente.

  • Secondo me, non dovresti drammatizzare. Tante persone non riescono a completare l'università e iniziano a lavorare. Se poi ci riesci, hai guadagnato molto. Il problema nella vita è sempre la nostra abitudine di drammatizzare le cose, che non dà via di scampo alla mente.

    Sono d'accordo.

  • È cambiato tutto al terzo anno di liceo quando sempre a causa di problemi di salute sono stata costretta a ritirarmi, e ho ripreso dopo un anno e mezzo. È stato orribile, l'ho vissuto come un fallimento ed è una cosa che mi porto dietro ancora oggi.

    Fare l'università quando si hanno problemi di ansia non è facile, ma soprattutto le pause e le interruzioni non sono un fallimento.


    La tua storia andrebbe riletta in modo opposto: nonostante i problemi di ansia mi sto trascinando per tentare di finire l'università. Qui potrebbe partire un applauso.


    Inverti quindi i pensieri e non paragonarti a chi è molto meno sensibile di te e quindi tra un esame e l'altro passa il tempo a ubriacarsi in spiaggia. Sono fatiche diverse. Per certi versi i tuoi esami valgono di più.

    Dovresti affrontare il tutto dando per scontato qualche pausa e qualche esame sbagliato.


    Poi, se puoi permettertelo e se vuoi, potresti provare a curare in qualche modo l'ansia, così da facilitarti l'impresa.

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

  • alla fine sono una persona determinata e ho tanta voglia di fare

    Se hai voglia di fare questo è l'essenziale. Non darei troppa importanza al fatto di credere o meno in se stessi, perché non sempre e non tutti riescono a modificare i propri pensieri, prospettive, aspettative, ecc... Le proprie credenze si possono modificare nel tempo anche attraverso l'azione, quindi non solo cercando di modificare direttamente i propri pensieri. Magari puoi spostare la tua attenzione un po' di più su quello che riesci a fare, come una semplice constatazione, senza metterti a pensare "dovrei essere così e non così, dovrei pensare a questo o a quest'altro" perché è un lavorio mentale in più (e nessuno ti paga per fare questa continua faticaccia cerebrale).

  • Fortunatamente non ho alcuna intenzione di mollare nonostante tutto, vado avanti come posso e cerco di capire come ritornare a credere in me stessa e nelle mie capacità.

    Non mollare mai, per niente e per nessuno. Vai avanti solo per te. Una volta arrivata in cima, ti gusterai la vista e poi vedrai che soddisfazione. Non mollare. Ce la farai con i tuoi tempi. Sei più forte di quello che pensi.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Vale la pena a 35 anni prendere una laurea? 26

      • BadMind
    2. Replies
      26
      Views
      854
      26
    3. Aiden il venerabile

    1. Consigli miglioramento metodo di studio universitario 31

      • clarity9
    2. Replies
      31
      Views
      1.1k
      31
    3. clarity9

    1. Avete mai vissuto episodi gravi di bullismo? 68

      • Lu_Ca
    2. Replies
      68
      Views
      2.4k
      68
    3. Lu_Ca

    1. Cosa ne pensate delle lauree telematiche? 14

      • Gudrun
    2. Replies
      14
      Views
      1.1k
      14
    3. Zaraki

    1. Come imparare ad esporre i concetti senza mandare a memoria? 8

      • enedis
    2. Replies
      8
      Views
      649
      8
    3. enedis

    1. Devo accettare questo voto basso con una media alta? 6

      • Elyforty
    2. Replies
      6
      Views
      410
      6
    3. Oblomovista