Ho troncato perché lei non mi contemplava, cosa ne pensate?

  • Stesse sensazioni mie, ma solo negli ultimi due/tre giorni, perché la faccenda dell'ex si era chiusa in modo molto naturale e calmo. Io di norma non creo schermaglie sulle uscite con gli amici, sarebbe veramente assurdo; ma quando c'è troppa carne al fuoco, mi acciglio un po', soprattutto se vedo certe dinamiche fin dall'inizio. Certo, potrebbe calibrarsi anche su di me, nel tempo, ma personalmente non ho avuto né la pazienza né le energie per attendere tempi migliori perché mi conosco e so che certe cose mi fanno rimanere veramente molto male, se il mio interesse per la persona è sincero.

    Certamente c'è anche una componente personale.

    Per alcuni non è un problema se entrambi vivono una vita "disinteressata" dall'altro, tranne quando sono assieme. Per altri invece è un problema. Sicuramente se una persona emotivamente condivisiva/coinvolta si mette con una persona fredda ed iper-individualista: il rischio è proprio che uno dei due viva una vita d'inferno.


    L'hai mollata con un vocale? Nel caso, mi pare pure normale che ti abbia bloccato ovunque.

    Nel 2022 non è più un tabù mollare per vocale, tanto più che conoscendosi da un mese soltanto è un mollo relativo. Era più un far presente che tra loro, visto l'andazzo: non ci sarebbe stata storia.


    Conoscenza di un mese e "non mi devi" e "mi devi " ... per i miei personalissimi gusti è un'impostazione troppo rigida per una conoscenza di tale durata, che per quanto "affiatata" per me non giustifica la confidenza per cui ci si può lamentare di messaggi asciutti dopo serata, "sapendo dei dubbi" ... Ripeto ognuno è fatto a modo suo, pur non essendo io una persona mondana, preferisco coinvolgermi lentamente, con la giusta distanza, non gradisco atteggiamenti maschili in fasi iniziali della conoscenza già pregni di aspettative e necessità di rassicurazioni. Ma non siamo tutti uguali, ci sono donne che gradiscono, quindi a mio avvisono non c'era compatibilità ed è finita come doveva finire.

    Non ci dovrebbero essere "devi" nemmeno dopo un anno. Certe cose dovrebbero venire spontanee.


    Quello che cercava lui, probabilmente con una certa dose di ansia, era il coinvolgimento, qualcosa di speculare a quanto lui iniziava a provare. Una sorta di influenza nei comportamenti di lei, voluta da lei in virtù del sentire qualcosa.


    Quello che cercava di misurare lui non erano ingerenze del maschio cattivo (come da bias tipico). Probabilmente cercava le conseguenze di un normale coinvolgimento.


    Ognuno dimostra questo coinvolgimento a modo suo, ma quando è assente: è assente. Lo si capisce. E' evidente in modo naturale (fatevi un giro sul mio profilo).



    E qui si aprono due capitoli fondamentali del mondo delle relazioni:

    1. Non gli piaci abbastanza. Sta con te per ripiego/passatempo. Pur essendo una persona "fredda" e "indipendente" non mostra mai un minimo cedimento o conseguenza di coinvolgimento.
    2. L'altra persona è una donna ed è una di quelle traviate dal pensiero unico mainstream che la configura come certamente vittima, motivo per cui deve difendersi mantenendo una ultra-indipendenza, spesso ostentata.


    In entrambe le opzioni SE vi fosse stato un reale coinvolgimento sarebbe emerso. Magari non completamente in un mese, ma qualcosa trapela sempre, anche dopo i primi approcci. Anche perché se lei fosse stata davvero interessata a lui: avrebbe agito di conseguenza senza riuscire a trattenersi, nemmeno fosse stata una traviata dal pensiero unico vittimista.


    Anche le persone che corrispondono al punto 2. di cui sopra: quando entrano in contatto con qualcuno che attrae realmente: cedono e cambiano qualcosa (se non addirittura tutto) della propria vita.

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

  • Per essere persone piene di interessi ed attive è necessario avere atteggiamenti così problematici? A me pare evidente che questa persona non fosse interessata che non a ricevere, e poco a dare.

    Ci sono una serie di piccole dinamiche utilizzate per andare a piantare la propria bandierina di "indipendenza" proprio sul piede del narratore. Non mi pare che ci fossero grandi premesse.

    Certo che a mollarla con un vocale hai fatto un buco nell'acqua. Ti sei messo in una posizione che squalifica un po' le tue posizioni...ma pazienza: tanto non mi pare che lei avrebbe fatto di meglio. Certo è più appagante avere la coscienza pulita su tutti i fronti, ma ormai è andata

  • Non ci dovrebbero essere "devi" nemmeno dopo un anno. Certe cose dovrebbero venire spontanee.


    Lui non mi ha trasmesso nemmeno spontaneità sinceramente. Per essere spontanei bisogna osservare come l'altra persona si muove, senza pretendere rassicurazioni anzitempo, il primo mese, anche avessero parlato ogni giorno, se uno lavora e ha una vita, il tempo totale di conoscenza "materiale" (e quindi non proiezioni mentali via chat) è poco, per cui è fondamentale non inquinare la conoscenza creando malumori basati sui messaggi, per quanto mi riguarda, tipicamente una donna si allontana proporzionalmente in base a quanto in tempi precoci sussistono già devi e non devi .. ma ripeto è personale e per fortuna ci sono donne che non la pensano come me.


    Ciò detto lei può essere non interessata ovviamente, non volevo dire che lo fosse, ma sembra che all'autore siano rimasti dei dubbi complessivi sulla situazione altrimenti non avrebbe aperto il Thread chiedendo pareri, e questo è il mio parere, è sempre utile sentire più punti di vista, poi ciascuno si abbevera alla fonte che vuole.


    Sul lasciare per vocale non sono d'accordo, per una serie di ragioni troppo lunga da spiegare, ma noi su tante cose la pensiamo in maniera diametralmente diversa ...

  • Mi accodo a Juniz e La Marina a dire che semplicemente eravate su due onde di frequenza diverse, io non penso sia saggio cedere la propria individualità, se le due individualità si incastrano va bene (ad esempio se aveste condiviso la passione per il ballo), altrimenti è meglio lasciarsi che scendere a compromessi che riducono la qualità di vita desiderata. Non è una questione di freddezza, c'è il rischio concreto di perdere sé stessi e non è detto che l'evoluzione condivisa del sé che ne seguirà sia un bene, potrebbe essere un'amalgama forzata che causa una perdita di valore per entrambi. Una coppia dovrebbe esaltare l'uno l'individualità dell'altro non ostacolarla, questa è una complicità matura e non interdipendente, se non accade spontaneamente non si è fatti l'uno per l'altra. Lui nel lasciarla non ha fatto altro che ciò che lei già faceva, ossia proteggere la propria individualità.

  • Forse un po' precipitoso, ma io lo capisco...

    Partiamo dalla cena con amici dove ci sarà l'ex (ma per favore, ma si fa? Stai con una persona da poco e tu lo vuoi portare ad una cena dove ci sarà anche il tuo ex? 'Sta cosa mi pare decisamente come un "volersi far vedere dall'ex in compagnia di un altro"...no, non ci siamo proprio)...

    Nessuno dice di rinunciare alle proprie abitudini e ai propri piaceri, ma io penso che ai primi tempi di una relazione sia necessaria un po' di concentrazione...Leggendo quanto hai scritto mi sei parso quasi come "un trofeo" da esporre in varie occasioni (poi forse interpreto male io certi atteggiamenti)...

  • Oliver_0

    Molto banalmente siete molto diversi, nel tipo di attaccamento che avete mostrato. Pure lo stile di vita e quello comunicativo sono parecchio diversi.


    Se a un mese si arriva a questi esiti c'era assai poco in comune.

    namasté

    Love all, trust a few, do wrong to none

  • Nel 2022 non è più un tabù mollare per vocale, tanto più che conoscendosi da un mese soltanto è un mollo relativo

    Sarà, a me pare, quantomeno, poco elegante. E, a quel punto, mi sembra assurdo stupirsi se lei lo blocca: ha fatto bene, cosa serve tenersi il contatto di uno che ti manda a quel paese via vocale?


    Poi, per me, le pretese di rassicurazioni "non fare questo, non vedere quello" sono assurde. Se frequento una persona mi fido, non penso che vada con un'altra appena voltate le spalle, e mi aspetto di avere pari fiducia. So che c'è gente che la pensa diversamente, ma penso che queste due modalità non siano compatibili.

  • Personalmente credo che tra voi non ci fosse compatibilità. Sicuramente avresti potuto gestire diversamente la cosa, se ci tenevi, ad esempio confrontandoti con lei e spiegandole che i suoi impegni ti destabilizzavano, trovando magari qualche rassicurazione da parte sua. Troncare per telefono lo trovo piuttosto offensivo, non vedo nulla di strano nel fatto che ti abbia bloccato su tutti i social: vi conoscete da un mese, magari le piacevi pure, vi state ancora studiando e già hai la pretesa che modifichi per te i suoi impegni e interessi, al punto che interrompi bruscamente la relazione perché non ti ha messo al centro del suo mondo. Che ti aspettavi? Capisco tu voglia altro, ci sta, ma non siamo tutti uguali e lei aveva probabilmente altri tempi.

  • Lui non mi ha trasmesso nemmeno spontaneità sinceramente.

    Perché la parte che stiamo leggendo noi è quella postuma, quella della ricostruzione, dell'esaminazione dei cocci nel tentativo di capire perché l'acqua cadeva dal basso verso l'alto. Sotto spiego meglio.


    Per essere spontanei bisogna osservare come l'altra persona si muove, senza pretendere rassicurazioni anzitempo, il primo mese, anche avessero parlato ogni giorno

    Che è quello che ha fatto lui. E' tutto scritto sin dal primo post. La "osservazione di come l'altra persona si muove senza pretendere rassicurazioni" è raccontata passo passo ed è probabilmente quella che ti trasmette poca spontaneità.


    Non è la prima affermazione simile che leggo. Nelle risposte precedenti si parla di "impedire di fare", "chiudere e forzare". Mi chiedo che film abbiate visto, perché nel racconto non c'è nulla di tutto ciò.

    (Il film lo conosco ed è legato al famoso bias)


    per quanto mi riguarda, tipicamente una donna si allontana proporzionalmente in base a quanto in tempi precoci sussistono già devi e non devi ..

    Ok, giusto.

    Quindi visto il comportamento di lui: lei avrebbe dovuto non allontanarsi. E in effetti non si è allontanata. Pare non sia mai stata "vicina".


    Ciò detto lei può essere non interessata ovviamente, non volevo dire che lo fosse, ma sembra che all'autore siano rimasti dei dubbi complessivi sulla situazione altrimenti non avrebbe aperto il Thread chiedendo pareri

    I dubbi dell'autore sono i tipici dubbi di chi passa per un trattamento ambivalente, doppiopesista (aka: manipolatorio). Prima Lei ti scrive che si aspettava più "calore" nelle risposte, poi ne scrive di gelide. E' ovvio che alla terza volta, se sei sano di mente: qualche domanda te la fai.


    Sul lasciare per vocale non sono d'accordo, per una serie di ragioni troppo lunga da spiegare, ma noi su tante cose la pensiamo in maniera diametralmente diversa ...

    Tu sei sicura di non averlo fatto mai?


    Una coppia dovrebbe esaltare l'uno l'individualità dell'altro non ostacolarla, questa è una complicità matura e non interdipendente, se non accade spontaneamente non si è fatti l'uno per l'altra.

    Come sopra: è quello che ha fatto lui. Se avesse voluto ostacolarla avrebbe cercato di farle cambiare abitudini e idee. Invece si è tenuto tutto dentro "sperando" di intravedere un segno di interesse.


    Nessuno è fatto per stare con qualcuno che non ne percepisce l'esistenza.


    Partiamo dalla cena con amici dove ci sarà l'ex (ma per favore, ma si fa? Stai con una persona da poco e tu lo vuoi portare ad una cena dove ci sarà anche il tuo ex? 'Sta cosa mi pare decisamente come un "volersi far vedere dall'ex in compagnia di un altro"

    Cavolo, potresti avere ragione.

    In effetti l'ipotesi dell'esibire un rimpiazzo con l'ex spiegherebbe anche il poco coinvolgimento generale di lei.


    Molto banalmente siete molto diversi, nel tipo di attaccamento che avete mostrato.

    Che tipo di attaccamento avrebbe mostrato lei?


    Sarà, a me pare, quantomeno, poco elegante. E, a quel punto, mi sembra assurdo stupirsi se lei lo blocca: ha fatto bene, cosa serve tenersi il contatto di uno che ti manda a quel paese via vocale?

    Sono due cose diverse. Bloccare su tutti i social è un comportamento immaturo e deresponsabilizzato. Mollare via vocale può far parte di una dinamica in cui la coppia era ancora in formazione e ci si sente presi per il sederone. Dopo un litigio può esserci anche una discussione adulta e costruttiva, ma solo se non "cancelli" l'altro come farebbe un bambino.


    Sicuramente avresti potuto gestire diversamente la cosa, se ci tenevi, ad esempio confrontandoti con lei e spiegandole che i suoi impegni ti destabilizzavano,

    Ha fatto benissimo a non spiegare nulla. Se avesse avanzato richieste o dubbi sarebbero stati travisati in quei "devi" di cui parlava Juniz e a quel punto l'avrebbero crocifisso come agente del patriarcato.


    L'unica possibilità socialmente accettata è restare passivi e "fuggire" all'occorrenza.

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

  • Bloccarlo mi sembra semplicemente una ripicca abbastanza infantile, un metodo per prendere il controllo sulla separazione invece che esserne succube, non dando all'altro possibilità di ricontattare, una dinamica di presa di potere sulle briciole per salvaguardare l'orgoglio.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Mi sono invaghito dell'istruttrice in palestra, che fare? 54

      • paul.1
    2. Replies
      54
      Views
      1.4k
      54
    3. uchiha93

    1. Lei dice di amarmi ma credo si sia stancando di me, qualche consiglio? 5

      • Pipino317
    2. Replies
      5
      Views
      253
      5
    3. Paoletta90

    1. Come uscire dalla condizione di single 1.5k

      • Postosuchus
    2. Replies
      1.5k
      Views
      58k
      1.5k
    3. Paoletta90

    1. Diario delle uscite con le donne 114

      • Ortles
    2. Replies
      114
      Views
      4.9k
      114
    3. la huesera

    1. Far leggere le chat al proprio ragazzo 62

      • Artemisia.
    2. Replies
      62
      Views
      2.1k
      62
    3. Zaraki

    1. Diario delle uscite con gli uomini 215

      • BlueFox
    2. Replies
      215
      Views
      9.7k
      215
    3. Ortles