Verginità e tabù

  • E anche se riuscissi a farlo solo per farlo dovrei trovare la persona giusta, che riesca a farmi sciogliere. Ma poi, cosa mi assicura che quest'esperienza mi darebbe ciò che mi serve? E se poi mi sentissi tale e quale a prima perché magari mi delude?

    L'amico di cui mi hai parlato aveva una ragazza vera e propria, mi par di aver capito?

    Intanto come prima cosa chiedo scusa per essermi permessa di intervenire in una discussione così delicata sperando di non recare fastidio. Mi chiedevo come dovrebbe essere una ragazza che riuscisse a farti sciogliere. Per fare sesso con qualcuno è basilare l'attrazione fisica (checché se ne dica) perché se una persona non ti piace fisicamente non ti scatta proprio la voglia, e questo a maggior ragione nei maschi la cui reazione deve essere reale e non simulata. Ma non basta, ci vuole anche l'attrazione emotiva, quella corrente che si instaura sulla base di un trasporto che va oltre l'estetica. Sono d'accordo sul fatto che fare sesso tanto per è squallido, non si tratta di farsi un panino al salame. Personalmente non mi è mai capitato di farlo con un uomo vergine ma credo che se lui mi piacesse, nel senso più ampio del termine, lo considererei un onore essere la prima, e anche una grande responsabilità perché vorrei che vivesse l'esperienza come una cosa bella :)

  • Intanto come prima cosa chiedo scusa per essermi permessa di intervenire in una discussione così delicata sperando di non recare fastidio. Mi chiedevo come dovrebbe essere una ragazza che riuscisse a farti sciogliere. Per fare sesso con qualcuno è basilare l'attrazione fisica (checché se ne dica) perché se una persona non ti piace fisicamente non ti scatta proprio la voglia, e questo a maggior ragione nei maschi la cui reazione deve essere reale e non simulata. Ma non basta, ci vuole anche l'attrazione emotiva, quella corrente che si instaura sulla base di un trasporto che va oltre l'estetica. Sono d'accordo sul fatto che fare sesso tanto per è squallido, non si tratta di farsi un panino al salame. Personalmente non mi è mai capitato di farlo con un uomo vergine ma credo che se lui mi piacesse, nel senso più ampio del termine, lo considererei un onore essere la prima, e anche una grande responsabilità perché vorrei che vivesse l'esperienza come una cosa bella :)

    Non ci sono parametri: un paio di anni fa mi sono sorpreso innamorato di una collega e per me è stato un miracolo perché nella vita non mi ero mai più innamorato dopo il "primo amore" dell'adolescenza e in cuore mio pensavo di avere un blocco anche lì.

    Lei era stupenda, però non ha corrisposto.

    È saccesso così, da sé, quando ormai non ci speravo, dopo tanti appuntamenti piatti.

    E con lei la voglia era scattata eccome.


    Però mi fa sentire meglio leggere che essere la prima può essere un onore (e non un onere).

  • sono arrivato a credere che ci siano delle ragioni BIOLOGICHE che vanno veramente oltre la psicologia. E davvero, tutti coloro che dicono "Non la prendo troppo male" (come hai fatto tu nei precedenti) non sono mai vergini. Inizio a credere che non sia più una coincidenza.

    35 femmina, vergine a causa di un blocco psicologico, confermo tendenza depressiva, in passato depressione maggiore (mai diagnosticata). Non amo andare troppo sul personale per cui terrò per me i miei sentimenti, d'ogni modo confermo che non è un bel vivere. Sorrido se penso che è considerato un capriccio.

  • 35 femmina, vergine a causa di un blocco psicologico, confermo tendenza depressiva, in passato depressione maggiore (mai diagnosticata). Non amo andare troppo sul personale per cui terrò per me i miei sentimenti, d'ogni modo confermo che non è un bel vivere. Sorrido se penso che è considerato un capriccio.

    Un abbraccio virtuale, veramente.

  • Il sesso collega alla vita. Alla relazione. All'amore.

    Eppure nessuno comprende quanto ci fa soffrire questo problema.

    È vero, si sopravvive anche senza. Però chissà perché solo pensarci butta giù. E poi parte il loop deprimente.


    Stavo osservando che in questo thread ci siamo solo noi, come se fossimo a parte.

  • Il sesso collega alla vita. Alla relazione. All'amore.

    Eppure nessuno comprende quanto ci fa soffrire questo problema.

    È vero, si sopravvive anche senza. Però chissà perché solo pensarci butta giù. E poi parte il loop deprimente.

    P***a miseria se è vero. Anch'io mi sento una persona a parte, un alieno. Se mi dicessero che non sono umano sarei più felice, almeno avrei una risposta ai miei fallimenti sentimentali.

  • Però mi fa sentire meglio leggere che essere la prima può essere un onore (e non un onere)

    Lo penso davvero. Ciò non toglie che sussiste anche un senso di responsabilità, secondo me come vivi la prima volta è importante, non si tratta di togliere un sassolino dalla scarpa. Ora faccio un'affermazione provocatoria, si potrebbe anche evitare di dirlo nel caso si presentasse l'occasione giusta, non è per niente detto che lei se ne accorga. Secondo me questo è un fantasma che gira in testa a chi non l'ha mai fatto, come se il sesso fosse un tecnicismo ma non è così. Spesso quest'idea distorta viene instillata anche dalla pornografia che è una finzione. Posso garantirti che ho fatto sesso con uomini che teoricamente erano dei draghi da materasso e poi si sono rivelati deludenti e altri che invece erano davvero poco esperti, pure ammesso da loro, ed è stato bellissimo.

    :)

  • Secondo me questo è un fantasma che gira in testa a chi non l'ha mai fatto, come se il sesso fosse un tecnicismo ma non è così. Posso garantirti che ho fatto sesso con uomini che teoricamente erano dei draghi da materasso e poi si sono rivelati deludenti e altri che invece erano davvero poco esperti, pure ammesso da loro, ed è stato bellissimo.

    :)

    Questo l'ho già sentito dire e mi fa sentire un po' meglio...

    Io non so quale sia il mio problema ma può anche essere che se trovassi la persona giusta per me, quella con cui entro in sintonia magari lo farei senza neanche pensarci.

    Però non la incontro, e non so perché.

    Non escludo che non la troverò mai ma al momento sono molto demoralizzato. Vedo che il mio impegno per costruirmi una vita è stato 100 e ho avuto indietro al massimo 50, attualmente 40. E mi sento stanco e mortificato.

    Mortificato, ecco. Ma non solo dalla storia sessuale, ma da tutto in generale.

  • Però non la incontro, e non so perché.

    C'è sicuramente una "complicità" di chi "non la incontra" in questi casi, perché le relazioni sociali si regolano come un "mercato" e purtroppo anche quelle sessuali in Paesi latineggianti come l'Italia.


    In generale però quando si tratta di sesso e relazioni amorose: il "mercato" è sbilanciato, perché governato da un impulso evolutivo che segue molto la massa e si fa condizionare dal sentire comune.


    Chi è "troppo fuori" dai canoni comuni tende all'eccesso o facilmente si isola (o viene isolato). Molto spesso basta pochissimo per auto-considerarsi "fuori" e iniziare un comportamento di "evitamento" che di fatto evita che ci si possa ritrovare in quella situazione particolare.


    Poi per quanto riguarda gli uomini una porzione della popolazione maschile è normalmente esclusa dalla selezione femminile e quindi una quota (anche abbastanza larga) in tal senso è purtroppo del tutto normale.

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Disagio in alcune dinamiche sessuali 73

      • Artemisia.
    2. Replies
      73
      Views
      3.8k
      73
    3. tici2

    1. Rifiutata perché vergine 267

      • sempretriste_
    2. Replies
      267
      Views
      12k
      267
    3. Ailene

    1. Ancora vergine a 30 anni, come posso fare? 266

      • uchiha93
    2. Replies
      266
      Views
      13k
      266
    3. uchiha93

    1. Voglio che gli altri mi vedano nudo, perché? 165

      • Yuri N.
    2. Replies
      165
      Views
      7k
      165
    3. Garden

    1. Verginità e tabù 578

      • Angelab1989
    2. Replies
      578
      Views
      29k
      578
    3. bruce0wayne

    1. Le dimensioni contano? Verità e falsi miti sugli attributi maschili (e femminili) 209

      • Psycho Mantis
    2. Replies
      209
      Views
      10k
      209
    3. bruce0wayne