Quanto conta davvero il fisico?

  • Ciao, premetto subito che non sono un incel e non credo in quelle idee, quindi vi prego di non bollarmi come un fissato. Il mio problema è che attualmente non mi trovo a mio agio con il mio corpo, questo deriva dal fatto che i miei difetti, a mio parere, mi danno uno svantaggio nelle relazioni sentimentali che non riesco a colmare con il carattere. Ho 26 anni, sto perdendo i capelli e presto mi dovrò rasare a zero per non sembrare ridicolo, inoltre non sono alto, ho un brutto viso, un naso sproporsionato, porto gli occhiali e i miei denti sono tutto meno che belli: insomma tutte cose difficilmente risolvibili se non si hanno molti soldi da spendere in lenti, apparecchi, trapianti. In realtà solo di recente mi sono reso conto di questo, nel senso che prima non gli davo alcun peso e credevo veramente che bastasse il mio carattere: ultimamente ho iniziato a notare una cosa: le donne hanno un atteggiamento nei miei confronti molto meno "comprensivo" di quello che hanno nei confronti dei bei ragazzi. Insomma a me sembra che, in virtù del mio aspetto, mi vengano perdonate meno cose rispetto a persone belle ma con un carattere orribile, poco colte, incapaci di fare un discorso ecc...


    Io credo che le donne applichino dei criteri selettivi e, giustissimamente, uno di questi sia il corpo. Quando l'aspetto esteriore manca si vanno a richiedere degli standard molto elevati, ad esempio essere una persona molto carismatica o socialmente inserita in molti contesti. Voi direte, perché credi queste cose? Il motivo è che in 26 anni di vita ho provato di tutto e mi sono reso conto che non sono in grado, attualmente, di raggiungere gli standard richiesti da molte ragazze. Al tempo stesso vedo persone più belle che non hanno alcun bisogno di impegnarsi come faccio io riuscire nelle relazioni. Non voglio dare la colpa alla fortuna, la colpa è mia che non sono abbastanza in linea con gli interessi delle donne. Detto questo ultimamente sento che quando parlo con qualche ragazza parto già sconfitto e quindi, sebbene io non lo faccia notare, mi sento senza speranze. La verità è che mi piacerebbe che qualche ragazza fosse genuinamente attratta da me, dai miei modi e anche dal mio corpo. Bene, lo sfogo è finito, purtroppo non posso parlarne a nessuno perché se un uomo ha problemi con le donne è visto moooolto male e quindi rimane solo l'anonimato online. Ad ogni modo ci tengo a precisare che non colpevolizzo le donne, né il destino.

  • Qubit

    Approved the thread.
  • Si, è inutile negarlo o dire che ciò che conta è il carattere.

    Ciao, premetto subito che non sono un incel e non credo in quelle idee, quindi vi prego di non bollarmi come un fissato. Il mio problema è che attualmente non mi trovo a mio agio con il mio corpo, questo deriva dal fatto che i miei difetti, a mio parere, mi danno uno svantaggio nelle relazioni sentimentali che non riesco a colmare con il carattere. Ho 26 anni, sto perdendo i capelli e presto mi dovrò rasare a zero per non sembrare ridicolo, inoltre non sono alto, ho un brutto viso, un naso sproporsionato, porto gli occhiali e i miei denti sono tutto meno che belli: insomma tutte cose difficilmente risolvibili se non si hanno molti soldi da spendere in lenti, apparecchi, trapianti. In realtà solo di recente mi sono reso conto di questo, nel senso che prima non gli davo alcun peso e credevo veramente che bastasse il mio carattere: ultimamente ho iniziato a notare una cosa: le donne hanno un atteggiamento nei miei confronti molto meno "comprensivo" di quello che hanno nei confronti dei bei ragazzi. Insomma a me sembra che, in virtù del mio aspetto, mi vengano perdonate meno cose rispetto a persone belle ma con un carattere orribile, poco colte, incapaci di fare un discorso ecc...


    Io credo che le donne applichino dei criteri selettivi e, giustissimamente, uno di questi sia il corpo. Quando l'aspetto esteriore manca si vanno a richiedere degli standard molto elevati, ad esempio essere una persona molto carismatica o socialmente inserita in molti contesti. Voi direte, perché credi queste cose? Il motivo è che in 26 anni di vita ho provato di tutto e mi sono reso conto che non sono in grado, attualmente, di raggiungere gli standard richiesti da molte ragazze. Al tempo stesso vedo persone più belle che non hanno alcun bisogno di impegnarsi come faccio io riuscire nelle relazioni. Non voglio dare la colpa alla fortuna, la colpa è mia che non sono abbastanza in linea con gli interessi delle donne. Detto questo ultimamente sento che quando parlo con qualche ragazza parto già sconfitto e quindi, sebbene io non lo faccia notare, mi sento senza speranze. La verità è che mi piacerebbe che qualche ragazza fosse genuinamente attratta da me, dai miei modi e anche dal mio corpo. Bene, lo sfogo è finito, purtroppo non posso parlarne a nessuno perché se un uomo ha problemi con le donne è visto moooolto male e quindi rimane solo l'anonimato online. Ad ogni modo ci tengo a precisare che non colpevolizzo le donne, né il destino.

    Vero, indubbiamente. L'aspetto fisico conta, eccome se conta. Ti apre moltissime porte, relazionali e professionali, aumenta l'autostima e sicurezza. MA...solo in prima battuta. Poi una persona la devi conoscere caratterialmente, ci devi dialogare e ragionare, ci devi interagire. Può esserci più fascino in un uomo basso, pelato e con le gambe storte ma che sa comunicare e trasmettere emozioni in linea con ciò che sentiamo che non nel superfigo di turno che magari è troppo concentrato sul fisico per sviluppare altre capacità.

  • Ciao! Senza affrontare il tema dal lato psicologico: a 26 anni i capelli li perdevo anch'io... tagliati sempre più corti... adesso ne ho 55 e già da molti anni vado di lametta 2x settimana: risparmi il barbiere, non si vede che mancano, non si vede che sono grigi, è sempre di moda e alle donne non dispiace. Occhiali: soprattutto con la testa rasata a zero possono rendere un viso interessante e simpatico.

    Denti: ok, se vuoi investire in qualcosa fallo lì. Se hai la panza fai sport e mangia sano.

    Alle donne piacciono soprattutto i tipi coi quali ci si può divertire, che le ascoltano, che le sorprendono, che sono sicuri e sereni. Il fisico mi pare sia meno importante. Magari curare un po' l'aspetto e scegliere vestiti adatti al tuo tipo.


    ...quando parlo con qualche ragazza parto già sconfitto e quindi, sebbene io non lo faccia notare, mi sento senza speranze...

    Stai certo che "loro" lo notano se ti senti sconfitto. Notano pure se a te piacerebbe tantissimo ma non osi e sei disperato. Meglio parlarci come se non te ne importasse molto ;)


    Ti dico queste cose perché ho passato anni e anni a farmi problemi per i capelli, per il naso, per la statura esagerata, le orecchie a sventola, la mia voce e per tante cose che pensavo fossero importanti. Per alla fine scoprire che queste cose le vedi solo tu. Di riflesso "emani" la tua paure e la tua insicurezza: per questo vieni forse visto come "non interessante", perchè tu stesso ti senti così.

    Se ti senti bene tu sei automaticamente più attraente, garantito!


    Come si arriva al "sentirsi bene" è un tema che lascio ad altri... volevo solo dirti che l'aspetto è secondario e si migliora con poco.

    Buona fortuna!

    Chaque putain de chose qu'on fait dans cette vie, on doit la payer (Édith Piaf)

  • Sottoscrivo tici2. L'aspetto conta ma limitatamente, ciò che conta è l'insieme, quello che tra corpo e mente comunichi. Indubbiamente anche se non ne sei consapevole sappi che trasmetti sempre qualcosa e quello che arriva è quello che hai dentro; se ti senti svantaggiato e insicuro arriverà questo e non è il massimo. Poi sull'aspetto cerca di migliorare il migliorabile, a partire dai denti; dei capelli non darti pensiero, i pelati hanno un fascino loro. Ma cerca di curarti perché non è tanto l'essere poco avvenenti ma il poco curati ad allontanare. Fai il possibile per curarti e abbi fiducia in te, troverai chi apprezza.

  • L'aspetto fisico conta, la bellezza facilita e apre molte porte. Per me è semplicemente innegabile. Gli esseri umani si sono selezionati in base all'aspetto per secoli perchè la bellezza (che trasposta nel concreto è armonia e simmetria) è sintomo di salute e visto che siamo fatti per riprodurci, la salute è importante.


    Detto questo, l'aspetto fisico non è veramente tutto. In una relazione servono molte altre qualità, soprattutto per farla crescere e funzionare. Chi non ha un facile biglietto da visita deve usare l'intelligenza, l'ingegno che poi, alla lunga, lo rendono più interessante di altri.


    Come uno dei miei più cari amici (basso, senza fisico, calvo, con gli occhiali, carattere difficile) che per trovare quella che è diventata sua moglie e madre dei suoi figli, ha frequentato una comunità virtuale di appassionati di un genere di film. Quando si sono incontrati la prima volta erano già infatuati e lui l'aveva programmato e costruito così.

    namasté

    Love all, trust a few, do wrong to none

  • L'aspetto fisico è il primo biglietto da visita, sia per uomini sia (anche di più) per le donne. Che sia una fortuna e che renda la vita più semplice, soprattutto nelle relazioni, è innegabile.


    Detto questo, da donna, sottoscrivo al 100% questo.

    Alle donne piacciono soprattutto i tipi coi quali ci si può divertire, che le ascoltano, che le sorprendono, che sono sicuri e sereni. Il fisico mi pare sia meno importante.

    Posso anche dirti che, tra i ragazzi che conosco che hanno più successo con le donne, annovero un basso (bel viso, ma circa 165 cm di altezza) e uno pelato già dalla scuola superiore...entrambi accomunati, però, da una conversazione brillante e da una bella autostima ;)


    Altra grandissima verità è quella detta sotto.

    Stai certo che "loro" lo notano se ti senti sconfitto. Notano pure se a te piacerebbe tantissimo ma non osi e sei disperato.

  • A chi dice che l'aspetto fisico conta poco farei vedere un esperimento fatto anni fa. Mostravano a dei passati due tizi, vestiti uguali, ma uno era uno spilungone e l'altro invece molto basso, e chiedevano ai passanti di indovinare il loro lavoro e il loro reddito. Il risultato fu sorprendente e oltre le previsioni degli studiosi, il reddito stimato per lo spilungone fu mediamente il triplo di quello dell'uomo di bassa statura. Questo dà l'idea di come l'importanza dell'aspetto fisico vada (purtroppo per me) molto oltre i rapporti fra i sessi.

    Purtroppo la pelata è un problema, e non solo per le donne (comunque, ci sono ricerche che dicono che basta solo quella a ridurre dell'85% i "match" su Tinder), me ne resi conto quando il medico che doveva farmi un certificato retrodatò la mia data di nascita di 20 anni e poi strabuzzò gli occhi quando gli feci notare l'errore. Avere la pelata è più o meno come avere una grossa cicatrice, la gente nota solo quello e il resto del volto scompare. Del resto, perché uomini come Berlusconi, Musk o Trump sono ricorsi al trapianto, se per la loro posizione sociale non hanno certo problemi relazionali?

  • A chi dice che l'aspetto fisico conta poco farei vedere un esperimento fatto anni fa. Mostravano a dei passati due tizi, vestiti uguali, ma uno era uno spilungone e l'altro invece molto basso, e chiedevano ai passanti di indovinare il loro lavoro e il loro reddito. Il risultato fu sorprendente e oltre le previsioni degli studiosi, il reddito stimato per lo spilungone fu mediamente il triplo di quello dell'uomo di bassa statura. Questo dà l'idea di come l'importanza dell'aspetto fisico vada (purtroppo per me) molto oltre i rapporti fra i sessi.

    Purtroppo la pelata è un problema, e non solo per le donne (comunque, ci sono ricerche che dicono che basta solo quella a ridurre dell'85% i "match" su Tinder), me ne resi conto quando il medico che doveva farmi un certificato retrodatò la mia data di nascita di 20 anni e poi strabuzzò gli occhi quando gli feci notare l'errore. Avere la pelata è più o meno come avere una grossa cicatrice, la gente nota solo quello e il resto del volto scompare. Del resto, perché uomini come Berlusconi, Musk o Trump sono ricorsi al trapianto, se per la loro posizione sociale non hanno certo problemi relazionali?

    Sulla pelata dissento fortemente. Hai presente Bruce Willis? Non scherziamo dai...poi non si possono proprio vedere gli altri fenomeni grotteschi da te citati essu'..soprattutto Trump, con quella cosa giallo polenta inguardabile ^^ A me l'uomo pelato piace da morire, lo trovo molto sexy...unitamente al pizzetto mi fa proprio impazzire

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Non ho più amici 16

      • ikigami
    2. Replies
      16
      Views
      501
      16
    3. Vik1981

    1. Come comportarsi con le amicizie false? 5

      • klaud_nine
    2. Replies
      5
      Views
      327
      5
    3. uchiha93

    1. Strano meccanismo psicologico delle persone 41

      • giuseppex
    2. Replies
      41
      Views
      1.5k
      41
    3. Oltre_la_rupe

    1. Farsi guidare da persone più giovani 34

      • tici2
    2. Replies
      34
      Views
      935
      34
    3. bruce0wayne

    1. Amicizie, e amicizie... 26

      • ipposam
    2. Replies
      26
      Views
      903
      26
    3. Artemisia.

    1. Sono una persona orribile? 36

      • Zaraki
    2. Replies
      36
      Views
      1.6k
      36
    3. Hawthorn