Accettarsi

  • Non capisco cosa c'entrino i problemi concreti con l'accettarsi. Qui si parlava di accettare se' stessi, non accettare i problemi della vita. Se sono collegati allora ovviamente qualche problema andra' accettato inevitabilmente. Se io voglio essere come Rocco Siffredi mi tocca accettare che ce l'ho piu' corto.

    Sono un troll. Tutto quello che dico è vero, ma anche falso, ma anche no, ma anche sì.

  • Non capisco cosa c'entrino i problemi concreti con l'accettarsi. Qui si parlava di accettare se' stessi, non accettare i problemi della vita. Se sono collegati allora ovviamente qualche problema andra' accettato inevitabilmente. Se io voglio essere come Rocco Siffredi mi tocca accettare che ce l'ho piu' corto.

    Ovviamente mi riferisco al caso in cui i problemi della vita vanno a intaccare la concezione che abbiamo di noi stessi. Se delle circostanze influenzano la vita in maniera negativa, ci sono due strade: o ci si volge contro noi stessi giudicandoci non in grado di mantenere una buona vita; oppure ci volge contro il mondo e la sorte considerandoci al colmo della sfortuna. Spesso avviene un mix delle due casistiche.

    Se ad esempio si verifica la circostanza per cui vengo rifiutato da una serie di ragazze, posso o infierire su me stesso giudicandomi inadeguato e di poco valore oppure posso prendermela contro di loro. Nella prima casistica si verifica una mancata accettazione di se stessi... spinta da circostanze sfavorevoli.

    Nasci, studi, e vai a lavorare, per comprare quello che non hai, e così ti scordi che sei vivo.

  • Se ad esempio si verifica la circostanza per cui vengo rifiutato da una serie di ragazze, posso o infierire su me stesso giudicandomi inadeguato e di poco valore oppure posso prendermela contro di loro.

    Oppure puoi renderti conto che sei gay e che hai perso un sacco di tempo inutilmente con le ragazze.

    Sono un troll. Tutto quello che dico è vero, ma anche falso, ma anche no, ma anche sì.

  • Non capisco che cosa di preciso non ti sia chiaro.

    Solo un masochista ha piacere nello star male; tutti gli altri non ne ricavano piacere e di conseguenza vorrebbero stare meglio. Ogni persona che vuole stare meglio si adopera secondo le proprie possibilità e risorse per migliorare la propria condizione. Sono rari i casi di coloro che rimangono volentieri nella staticità e nel malessere; se qualcuno ci rimane è perché evidentemente non riesce a uscirne.

    Quindi insomma dire - come hai scritto tu - che non bisogna rimanere nella staticità e bisogna fare un lavoro mirato a cambiare le cose è una cosa esatta ma decisamente ovvia. Un po' come dire che è bene essere gentili o che l'acqua è bagnata.

    Il fatto è che hai estrapolato delle parti a tua scelta e le hai capovolte ed utilizzate a piacimento per avanzare un discorso che non era il nucleo del thread che avevo intavolato, ossia quello dell’accettazione, cosa significhi, come arrivare ad amarsi/accertarsi. Cosa che forse non avrai letto, ma probabilmente ti sarai soffermato su alcuni punti in cui stavo argomentando, riflettendo ed esponendo i miei pensieri, in risposta a lifeis2strange


    Ci siamo spostati dalla tematica principale? Va bene, andare OT ci sta, non è un problema. Mi sono sentita dire che stavo facendo retorica però, quindi ho lecitamente chiesto di estendere l’affermazione, dal momento che non era quella l’intenzione. Io non sono nessuno, non sono uno psicologo, ho tra le mani solo l’esperienza personale che solitamente è l’unica cosa che ognuno di noi può portare sul piatto. È naturale che ciò che dico non sia applicabile a tutti o ad ogni situazione.


    Poi, proprio perché non è scontato e ovvio a chiunque che per stare meglio bisogna volerlo davvero quel cambiamento, essere pronti a farsi il mazzo e iniziare quel processo atto a “guarire”, uscire da una condizione spiacevole, che mi sono permessa di dire che a volte dietro all’autocommiserazione, astio e chiusura c’è in realtà un accomodarsi in quella staticità, e risulta più semplice additare e incolpare gli altri per i nostri mali, perché quel lavoro mirato che reputi così ovvio è troppo complesso, noioso, operoso. Verità scomoda, purtroppo.

    ----

    "Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti."

  • O si dice precisamente cosa una persona dovrebbe fare, oppure tanto vale non dire niente.

    Un bravo terapeuta non ti dirà mai cosa devi fare o qual è la soluzione, come dovrai comportarti. Non è quello lo scopo della terapia. Non è lui a dover agire, ma tu.

    ----

    "Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti."

  • Un bravo terapeuta non ti dirà mai cosa devi fare o qual è la soluzione, come dovrai comportarti. Non è quello lo scopo della terapia. Non è lui a dover agire, ma tu.

    Esatto. Anche perché seppure la soluzione è quasi sempre simile per tutti: le sfumature e la genesi della soluzione sono diverse per ognuno e sono fondamentali per la buona.


    Se una "soluzione" arriva da fuori: potrebbe funzionare sin da subito, ma certamente non funzionerà per molto tempo.

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Quanto è difficile essere uomini sessualmente parlando 70

      • From hell
    2. Replies
      70
      Views
      2.6k
      70
    3. From hell

    1. Amore e morte 12

      • From hell
    2. Replies
      12
      Views
      633
      12
    3. From hell

    1. Tutto sugli Asperger 118

      • diverso
    2. Replies
      118
      Views
      3.9k
      118
    3. Malinconia

    1. Accettarsi 85

      • Hagumi
    2. Replies
      85
      Views
      3.3k
      85
    3. bruce0wayne

    1. Greta ha sempre ragione 20

      • From hell
    2. Replies
      20
      Views
      638
      20
    3. Bilbo

    1. Volere è potere oppure potere è volere? 61

      • giuseppex
    2. Replies
      61
      Views
      1.9k
      61
    3. La Marina