La mia esperienza col bullismo a scuola

  • Ciao a tutti!


    Spero di essere nella sezione giusta, perché ho visto che gli altri post parlano di situazioni del presente e prevalentemente inerenti a difficoltà nel percorso di studi.

    Non sapevo però dove altro inserire questo thread, nel caso cancellatelo.

    Per me l'esperienza scolastica è stata molto negativa.

    Dal primo giorno di asilo fino all'ultimo giorno di superiori ho subito bullismo in ogni sua forma, ad eccezione del cyberbullismo.

    Il problema era quotidiano, vessazioni continue ed emarginazione totale; evidentemente ero un bersaglio ideale, altrimenti non si spiega perché anche cambiando scuola il copione fosse sempre lo stesso.

    All'università per fortuna non ho avuto più problemi, ma ormai ero talmente chiusa e diffidente che non mi sono fatta praticamente nessuna amicizia, pur avendo fatto una facoltà che mi piaceva molto e in cui avevo un ottimo rendimento, nonostante i miei problemi di autostima.

    Fin da bambina tutto ciò mi ha causato una profonda insicurezza, complesso di inferiorità e ansia sociale.

    Praticamente andavo a scuola e tornavo a casa. Fine.

    Purtroppo mi sono sempre rifiutata di fare attività extra scolastiche per paura dei miei coetanei (della serie: mi basta già la scuola!); col senno di poi invece probabilmente mi avrebbero fatto bene...

    Non sono mai stata invitata ad una festa o ad un'uscita, nessuno voleva essere mio compagno di banco e ogni scusa era buona per schernirmi e umiliarmi davanti a tutti.

    Se mi andava bene venivo semplicemente esclusa e ignorata.

    Sono passati 12 anni dalla fine delle scuole, ma il tempo non ha risolto niente.

    Il fatto di non avere avuto un'infanzia e un'adolescenza per me è stato devastante.

    E ora che dovrei entrare nel mondo del lavoro, essere autonoma, matura, mi rendo conto che non lo sono affatto, perché non ho appreso tutte quelle abilità sociali di base, non ho vissuto nessuna di quelle tappe ed esperienze che rendono possibile il passaggio alla vita adulta.

    Ho anche altri problemi di cui ho scritto in un'altra sezione.

    Qualcun'altro ha avuto esperienze simili? Quali sono state per voi le conseguenze?

    Siete comunque riusciti a trovare strategie per "realizzarvi" e a ritrovare fiducia in voi stessi?

    Grazie a chiunque vorrà confrontarsi :)

  • Ciao Lara, capisco appieno quello che hai subito, anch'io sono stato vittima di episodi che oggi vengono chiamati bullismo, in alcuni casi li ho subiti anche dalla maestra dell'asilo. Le conseguenze sono state devastanti, specie nell'infanzia e nell'adolescenza, poi piano piano crescendo e con un po' di esperienza le cose sono migliorate, anche se quello che subisci nei primi anni della tua esistenza ti segna per tutta la vita...

  • Ciao! Anche io ho avuto due orribili maestre d'asilo, davvero delle streghe che avrebbero decisamente dovuto cambiare mestiere! Anche da loro venivo presa di mira con grida, a volte strattoni e commenti negativi e aggressivi davanti ai compagni; per contro avevano invece un comportamento di favore verso i bulletti.

    Se ci penso ora mi sembra incredibile, sarebbero state da denunciare!

    Mi dispiace molto per la tua esperienza... E sono contenta che per te le cose siano un po' migliorate. :smiling_face_with_smiling_eyes:

  • Ciao! Anche io ho avuto due orribili maestre d'asilo, davvero delle streghe che avrebbero decisamente dovuto cambiare mestiere! Anche da loro venivo presa di mira con grida, a volte strattoni e commenti negativi e aggressivi davanti ai compagni; per contro avevano invece un comportamento di favore verso i bulletti.

    Se ci penso ora mi sembra incredibile, sarebbero state da denunciare!

    Mi dispiace molto per la tua esperienza... E sono contenta che per te le cose siano un po' migliorate. :smiling_face_with_smiling_eyes:

    Grazie Lara, una maestra con la scusa che ero irrequieto mi diede un gioco in testa.


    Dell'asilo ricordo che alcuni bulli mi buttavano in terra e non mi facevano rialzare. Ciliegina sulla torta, un giorno rimasi chiuso in bagno (mi chiudevo a chiave a causa loro). E da lì per molti hanno ho avuto la fobia a chiudermi nei bagni scolastici.

  • Non ho letto gli altri post, ma perché dici di non aver avuto infanzia e adolescenza? Le hai avute e sono state molto difficili, ma poi sei andata avanti lo stesso...

    Le ho avute ma senza un amico, un'uscita, una festa, una cena di classe, una vacanza... Le ho passate chiusa in casa con i miei genitori come unica compagnia... Non so cosa voglia dire essere una bambina o un'adolescente come gli altri, perché non lo sono mai stata.

    Non sono nemmeno andata avanti purtroppo... Dopo l'università non ho fatto più nulla, non lavoro, vivo con e dipendo in tutto dai miei genitori, ho pochissimi amici che ormai lavorano e hanno figli e che quindi non vedo mai.

    Da qualche anno ho anche problemi di salute che rendono tutto ancora più difficile, soprattutto per quanto riguarda lavoro e autonomia.

  • Grazie Lara, una maestra con la scusa che ero irrequieto mi diede un gioco in testa.


    Dell'asilo ricordo che alcuni bulli mi buttavano in terra e non mi facevano rialzare. Ciliegina sulla torta, un giorno rimasi chiuso in bagno (mi chiudevo a chiave a causa loro). E da li per molti hanno ho avuto la fobia a chiudermi nei bagni scolastici.

    Mamma mia...

    Una cosa che non ho mai sopportato è l'atteggiamento degli insegnanti in queste situazioni... Non solo non intervengono (pur vedendo ciò che succede sotto i loro occhi), ma spesso sono parte attiva del bullismo!

    Io infatti ho odiato tanto i compagni quanto gli "insegnanti", che da insegnare avevano ben poco.

  • Mamma mia...

    Una cosa che non ho mai sopportato è l'atteggiamento degli insegnanti in queste situazioni... Non solo non intervengono (pur vedendo ciò che succede sotto i loro occhi), ma spesso sono parte attiva del bullismo!

    Io infatti ho odiato tanto i compagni quanto gli "insegnanti", che da insegnare avevano ben poco.

    Hai ragione, purtroppo a volte le maestre sono parte del problema. Personalmente, a parte piccole parentesi, non sono mai andato volentieri né all'asilo, né alle elementari, né alle medie, poi più avanti con alti e bassi la situazione è migliorata, anche se specie alle superiori gli scherzi erano molto pesanti.

  • Io ho sempre invidiato i bambini più piccoli di me, sin da piccolo, forse perché non mi sono mai sentito tale.

    Io ho sempre invidiato gli altri in generale, perché hanno vissuto i loro anni migliori, non li hanno passati come me a marcire nell'alienazione più totale.

    E ora vivono la loro vita da trentenni, i miei carissimi bulli, che hanno fatto carriera, hanno messo su casa, si sono sposati e hanno fatto figli, hanno hobby, passioni, viaggiano, sono padroni della loro vita insomma.


    Hai ragione purtroppo a volte le maestre sono parte del problema. Personalmente, a parte piccole parentesi, non sono mai andato volentieri né all'asilo, né alle elementari, né alle medie, poi più avanti con alti e bassi la situazione è migliorata, anche se specie alle superiori gli scherzi erano molto pesanti.

    Nemmeno io andavo volentieri, per me erano un incubo soprattutto la ricreazione o la mensa, l'ora di ginnastica o le gite, dove i bulli davano sempre il meglio di sé...

    Che amarezza ripensarci.

    Capisco cosa vuoi dire quando affermi di non esserti mai sentito piccolo...

    Perché non sei mai stato trattato come un bambino, né dagli adulti né dai coetanei.

    I bambini hanno bisogno di sentirsi accettati, apprezzati, incoraggiati, rispettati, hanno bisogno di gentilezza, pazienza e tutela.

    Altrimenti non sono più bambini, ma piccoli esseri annientati sul nascere senza nessuna colpa.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Vale la pena a 35 anni prendere una laurea? 27

      • BadMind
    2. Replies
      27
      Views
      1.9k
      27
    3. Scacciapensieri82

    1. Avete mai vissuto episodi gravi di bullismo? 68

      • Lu_Ca
    2. Replies
      68
      Views
      3.5k
      68
    3. Lu_Ca

    1. Consigli miglioramento metodo di studio universitario 31

      • clarity9
    2. Replies
      31
      Views
      1.6k
      31
    3. clarity9

    1. Cosa ne pensate delle lauree telematiche? 14

      • Gudrun
    2. Replies
      14
      Views
      1.9k
      14
    3. Zaraki

    1. Dubbi, indecisione e consigli su Università e lavoro 209

      • Diana1492
    2. Replies
      209
      Views
      8.5k
      209
    3. Diana1492

    1. Come imparare ad esporre i concetti senza mandare a memoria? 8

      • enedis
    2. Replies
      8
      Views
      947
      8
    3. enedis