Il mio rapporto con ansia ed ipocondria

  • Ciao, vorrei chiedere agli esperti di ansia il motivo per cui alcuni giorni sembra andare bene, come se non ci fosse ed altri giorni si ricade nel baratro... così, senza un motivo apparente o un trigger scatenante, semplicemente il giorno prima non ho più nulla e la mattina dopo eccola ancora lì. Non ho ancora assunto medicinali, dovrei cominciare con lo Xanax all'occorrenza come prescritto dal medico ma volevo proprio capire come mai succede.

    Grazie mille.

  • Qubit

    Approved the thread.
  • Ciao Robertina, non sono un esperto d'ansia ma ti posso dire come mi comporto quando l'ansia arriva. L'ansia arriva, come la tristezza o la gioia, ci sono le volte che ti causa disagio e te ne accorgi più di altre. Altre volte perchè sei troppo preoccuapata per qualcosa, altre volte così spunta dal nulla. Qualunque sia il motivo tramite il lavoro con la mia terapeuta ho imparato che quando sento l'ansia salire devo accoglierla come qualunque altra emozione, perchè mi vuole avvisare che qualcosa non sta andando nel verso giusto, e mai combatterla o cercare di metterla a tacere altrimenti ritornerà più tardi con più forza. Per esempio dire a te stesso "Benvenuta ansia, cosa vuoi dirmi oggi? Cosa c'è che non va in questo momento in quello che sto pensando o facendo?" Con atteggiamento amorevole verso sé stessi provare a lasciarla scorrere, sentirla nel corpo e descrivere a te stesso dove la senti, se come un nodo in gola, un dolore al petto, mal di pancia o altro. Darle una forma e un colore, descriverla...e soprattutto lasciarla lì dov'è senza cercare di modificarla...piano piano vedrai che si dissolverà. Giorno dopo giorno, come un allenamento diventerai sempre più brava a sentirla ed accoglierla. L'ansia non è una nostra nemica, ma un valido alleato che ci mette in guardia. La pratica di meditazione mindfulness mi ha aiutato moltissimo in questo "allenamento" di accogliere l'ansia e soprattutto la paura che ne conseguiva. Spero di esserti stato d'aiuto.

    Sii gentile con te stesso, sempre.

  • Grazie. ieri stavo bene, oggi ho forti dolori al collo e schiena, con tensione e calore al volto... ho il terrore che sia mielite. Perché non posso credere al fatto che sia semplicemente cervicalgia? Mi hanno detto i medici, il fisioterapista e il massoterapista che sono molto contratta, che ho una pessima postura, ieri ho fatto ginnastica posturale dunque oggi ci stanno i dolori ma perché devo viverla così? Perché non riesco mai ad essere serena? Ora sono terrorizzata, in attesa del prossimo sintomi, che tutto degeneri. Mi sa che comincio davvero con lo Xanax.

  • TI capisco benissimo, anche io ci sono passato. Piccoli dolori trasformati in malattie crudeli, tachicardia era ictus o infarto fulminante. La contrattura è causata anche dal tuo stato ansioso che ti fa irrigidire i muscoli. Io quando mi succede e inizio a tormentarmi cercando malattie in base ai sintomi, ho imparato a lasciare andare i pensieri, soprattutto quelli che riguardavo malattie, sintomi, ansia e tutto il resto. Prova a distrarti, lasciando il sintomo in sottofondo perchè più stai lì ad analizzarlo più lo amplifichi e lo trasformi in qualcosa di grave e poi ansia e paura fanno il resto. Se pensi che lo xanax possa aiutarti, fai pure, segui le indicazioni del dottore. Accogli la paura nello stesso modo dell'ansia, come ti ho scritto prima. Serve tempo e pazienza ma puoi farcela.

    Sii gentile con te stesso, sempre.

  • Io non riesco proprio a distrarmi, il mio pensiero è sempre lì. Ascolto ogni minima cosa del mio corpo e la ingigantisco. Penso sempre che magari non è ansia, che magari è qualcosa di grave, anche se sono al lavoro non riesco a concentrarmi, mi preoccupo, vivo in stato di preoccupazione costante, a volte sto bene, altre volte un vero incubo, ho tutti i sintomi del mondo e non riesco a capire fino a dove sono reali e dove sono dovuti all'ansia. Ho la schiena e collo contratti, mi è stato detto che devo sciogliere e rilassare, sto facendo massaggi, posturale, nuoto ma niente, mi sento sempre dolorante e tesa. Non so cosa fare. Ho il terrore di avere una malattia degenerativa, sto rompendo l'anima al mio neurologo che mi ha prescritto lo Xanax... ma non ho ancora cominciato. Settimana prossima ho la risonanza alla schiena, mi sembra sia peggiorato tutto. Bho. Non ne esco più. Formicolii, dolori, tensione al volto, fiato corto, dolore al petto... parestesie e adesso pure calori.

  • Capito, posso consigliarti di provare a parlare con uno psicologo o psicoterapeuta? Sempre se non lo hai già fatto. Il neurologo lo stai già stressando abbastanza, :P e vedrai cosa fare e come ritornare a stare bene.

    Sii gentile con te stesso, sempre.

  • Robertina! Io ho passato anni e ad oggi sto messa non benissimo con somatizzazioni. Un periodo erano le gambe che tremavano, altri periodi mal di testa infiniti, le tachicardie, le vertigini e chi ne ha più ne metta, al punto tale che oltre ad essere ipocondriaca sono una di quelle che evita le visite proprio perché, con tutti questi stati di malessere, ho sempre pensato di avere qualcosa di brutto da qualche parte. Ora leggendo qui in questo sito mi rendo conto che forse potrebbe essere l'ansia, perché mi rispecchio tantissimo in quello che viene scritto. Prendo qualche goccina per dormire, con precisione 4 gocce di lorazepam dorm, che non so neanche se per l'insonnia vanno bene. Le tengo per dormire perché se mi capita nel corso della giornata di incappare in qualche situazione che mi alza tanto l'ansia ne prendo due o tre e mi calmano e non vorrei fare miscugli. Dirti di stare serena con l'ansia non me la sento, nel senso che come si fa a stare sereni quando scatta l'ansia? Ok vero bisogna abbracciarla, ma non mi venite a dire che si sta sereni con un attacco di ansia in corso... non è per niente simpatico. Forse dire lascialo passare ok, ma sentire dire o che bello ho un attacco d'ansia ora me lo lascio scivolare addosso beh... non ci credo!!! Che poi l'ansia acuta si affievolisce e si torna a vivere come prima sì è vero, quindi è qui che si abbraccia l'ansia, perché si torna ad essere delle persone quasi normali con l'amica ansia.


    cicciomozart (premetto che non è una critica) quando scrivete l'ansia è nostra amica e ci vuole avvisare ... ma che ci vuole dire? Perché queste frasi le ho sentite dire dallo psicologo o lette su testi psicologici, solo che sono così magari imbambolata a sentire quello che dice che dimentico sempre di chiedere :D ma da cosa??? Accetto più il fatto che nel vivere bene da persone normali, non è detto che non ci siano doloretti e fastidi vari che una persona ansiosa ed ipocondriaca trasforma nel male più brutto! Un saluto.

  • Cara Robertina, hai scritto più volte che lo specialista ti ha prescritto lo Xanax ma non l’hai ancora preso; penso invece che dovresti iniziare ad assumerlo, secondo le indicazioni del neurologo; io ne prendo 10 gocce al bisogno e ne traggo giovamento.

  • Ma lo Xanax calma i pensieri negativi? In questo momento ho mal di schiena e nella mia testa è qualcosa di grave pur sapendo che molto probabilmente è legato alla mia condizione di contratture e problemi con il rachide cervicale. Mi sono svegliata agitata, come se dovessi fare un esame o un colloquio, fastidi intestinali, parestesie, pensiero fisso... e mal di schiena naturalmente e vampate. Non credo che lo Xanax allevi i sintomi... finché sento dolore mi convinco di avere qualcosa di grave.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Penso di aver toccato il fondo, non so più che fare 20

      • nonloso1989
    2. Replies
      20
      Views
      975
      20
    3. nonloso1989

    1. Ansia causata da viaggi e spostamenti per lavoro 4

      • auron3110
    2. Replies
      4
      Views
      132
      4
    3. Bulbasaur

    1. Sono disperata, necessito di un consiglio 16

      • Elly D.
    2. Replies
      16
      Views
      541
      16
    3. Mareaovest

    1. Derealizzazione estiva e sintomi assurdi 15

      • Nonsocomechiamarmi
    2. Replies
      15
      Views
      718
      15
    3. Nonsocomechiamarmi

    1. La sorte delle persone disabili 72

      • Lu_Ca
    2. Replies
      72
      Views
      2.6k
      72
    3. Lu_Ca

    1. Estate, caldo e peggioramento dell'ansia e del panico 12

      • Doraemon
    2. Replies
      12
      Views
      847
      12
    3. Nonsocomechiamarmi