Ansia e difficoltà a deglutire

  • Ciao a tutti sono nuovo nel forum. Da anni soffro di ansia lieve tanto da non ricorrere mai a farmaci o ad aiuti, ma da dicembre la situazione è degenerata tanto da finire sotto ansiolitici. La fase aggressiva è passata da due mesetti circa, adesso non prendo più niente ma mi sono rimasti dei sintomi, tutti legati alla gola, che sono peggio di una malattia. Praticamente costantemente tutto il giorno sento stringere la gola in un modo debilitante, in più ho difficoltà a deglutire i liquidi... soltanto dopo i pasti. Qualcuno ha sperimentato questi sintomi?

  • Qubit

    Approved the thread.
  • Ciao, lo conosco benissimo, è uno dei sintomi più frequenti con cui si manifesta la mia ansia. È molto fastidioso e sembra di avere difficoltà a ingoiare il cibo, ma in realtà lo si può fare bene, è solo una sensazione. Se riuscirai a non pensarci lo sopporterai molto meglio.

  • Ciao, lo conosco benissimo, è uno dei sintomi più frequenti con cui si manifesta la mia ansia. È molto fastidioso e sembra di avere difficoltà a ingoiare il cibo, ma in realtà lo si può fare bene, è solo una sensazione. Se riuscirai a non pensarci lo sopporterai molto meglio.

    Ciao, ma ti capita di sentire proprio stringere la gola costantemente tutto il giorno? Io per esempio la notte non ho problemi se capita di svegliarmi, la mattina appena sveglio neanche, ma già dopo mezz'oretta inizia a sentirsi.

  • Ciao a tutti ragazzi, cerco conforto da qualcuno magari che ha avuto oppure ha i miei stessi sintomi. Da 2 mesi circa convivo con questo fastidio insopportabile ma non mi abbatto e faccio tutto lo stesso, sento la gola nella parte diciamo poco dietro la lingua stringere tutto il giorno senza lasciarmi mai. Nei momenti dove ho più ansia il sintomo triplica la sua potenza e mi crea molto disagio, in più da un paio di giorni avverto una forte tensione credo alla cervicale, mandibola e faccia che mi rende molto ansioso in quanto non ho idea di che cosa possa trattarsi. Ho fatto una rinoscopia e non è uscito niente, soltanto un po' di reflusso, un'ecografia del collo dove è risultato soltanto un noduletto alla tiroide ed presto farò come ultima cosa una radiografia all'articolazione. Non so più che fare. :( Grazie a chi risponderà.

  • Ciao Davidect! Tranquillo tipico sintomo ansioso, pensa che quando sono particolarmente stressato e ansioso mi sembra di non riuscire più a deglutire, bruttissimo...poi mi tranquillizzo e passa. Spero la mia testimonianza ti aiuti, ma so già che tu da buon ansioso farai tutti gli esami 🙈

  • Ciao a tutti ragazzi. Giorno 21, durante il pasto mi è successo di sentire il boccone tipo andare di traverso, non lo so spiegare...mi ricordo solo che cercavo di deglutire e non ci riuscivo fino a quando ci sono riuscito ed è sceso, ovviamente ho avuto tanta paura...ogni tanto mi capitava ma non gli davo peso. Bene, da quel giorno mangiare durante i pasti principali è diventato un calvario, il tutto avviene dopo i primi bocconi...improvvisamente mentre mastico all'infinito cerco di deglutire e avverto che il bolo scende ma in realtà cerco di deglutire forzatamente e non riesco. E un po' strano da spiegare ma non so se qui c'è qualcuno che in qualche modo abbia sperimentato qualcosa di simile.

  • Ciao. Le tue sensazioni hanno davvero tutta l'aria di somatizzazioni. La sensazione di nodo in gola può anche essere causata dal disturbo da reflusso gastroesofageo, io ne ho sofferto, il mio nodo in gola lo percepivo più in basso, più o meno in corrispondenza della base del collo. Premesso che eventuali cause organiche non escludono quelle di tipo psicologico, ma possono coesistere con esse, io ti consiglio di farti dare un occhiata giù per il tubo da un otorino, potrebbe servirti a stare più tranquillo. Ciao :)

  • Ciao e grazie della risposta, ho dimenticato di specificare che ho fatto due volte la fibroscopia ed una ecografia al collo. Da quest'ultima è emerso solo un nodulino, dalla fibroscopia un lieve reflusso che ho curato, ma senza risultati in quanto continuo ad avere il sintomo.

  • Ciao e grazie della risposta, ho dimenticato di specificare che ho fatto due volte la fibroscopia ed una ecografia al collo. Da quest'ultima è emerso solo un nodulino, dalla fibroscopia un lieve reflusso che ho curato, ma senza risultati in quanto continuo ad avere il sintomo.

    Sono solo somatizzazioni della maledetta ansia, ognuno ha qualche sintomo diverso. Io per esempio ho vertigini e confusione mentale, non riesco a concentrarmi e mi abbatte molto l'umore questa cosa. È bruttissimo, però so che è ansia e io continuo a fare tutte le attività come ho sempre fatto... Lo so è molto difficile ma se ci pensi la rafforzi e fai il suo gioco. Piano piano ne usciremo, almeno spero. Volevo chiederti come sei uscito nel periodo della sua massima forza in questi due mesi? Grazie e buona giornata.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Ho l'impressione che la mia psicologa non mi dica la verità 33

      • lifeis2strange
    2. Replies
      33
      Views
      959
      33
    3. Vixen

    1. L'ansia sta lacerando la mia quotidianità 27

      • Mery0707
    2. Replies
      27
      Views
      1.1k
      27
    3. Domenico85

    1. Sono molto in ansia per la salute di mio figlio 5

      • Nicole81
    2. Replies
      5
      Views
      181
      5
    3. Molecolare

    1. Ansia generalizzata e pensieri strani 60

      • Partenopeo1971
    2. Replies
      60
      Views
      2.9k
      60
    3. Ailene

    1. Sensazione angosciante di aver buttato via gli anni più belli 7

      • martin85
    2. Replies
      7
      Views
      252
      7
    3. Creamy

    1. Perchè mostro i piedi liberamente solo in inverno? 25

      • Dionisia
    2. Replies
      25
      Views
      823
      25
    3. Dionisia