Vivere… o forse no?

  • Dopo l’ennesima notte insonne nonostante melatonina e xanax mi ritrovo a scrivere in un momento di disperazione questo thread. Odio la mia vita. Un’inetta come me non dovrebbe essere su questa terra, mi sento solo un peso. Ansia a mille, pensieri e comportamenti ossessivi compulsivi, la dismorfofobia che come ogni estate torna prepotente. Sto seriamente pensando di prendere la macchina e andarmi a schiantare da qualche parte. O bombarmi di morfina e potassio. Non ce la faccio più, sono tre settimane che dormo pochissimo e male, se dormo è l’alprazolam che mi disattiva il cervello e mi impone di dormire, come risultato mi sveglio ancora più stanca di prima. Se dovessi assumere tutto il flacone (poco più di metà) cosa potrebbe accadere? Riuscirei ad andarmene o le benzo a differenza dei barbiturici non hanno questo effetto collaterale? Voglio solo che tutto questo finisca, non ne posso più.

    “Though we may not live to see the glory, let us gladly join the fight”

  • Vivere, decisamente vivere, nel bene o nel male ne vale certamente la pena.

    Mi dispiace leggere lo stato in cui ti senti, capisco che non è facile ma non sei un' inetta, ricordo di aver letto qualcosa di te in un altro post riguardo i tuoi studi di polacco o le tue gare. Non devi dimostrare niente a nessuno ma devi trovare il tuo equilibrio.

  • Vivere, decisamente vivere, nel bene o nel male ne vale certamente la pena.

    Vale la pena soprattutto perché non se ne può fare a meno, se non a costo di qualcosa di ancora peggiore.


    All'autrice direi di restare fiduciosa e speranzosa che le cose possono migliorare, e che lo faranno. Non penso ci sia un modo più funzionale, produttivo di andare avanti in certe condizioni.

    Le sconsiglio di abusare dei farmaci perché rischiano solo di aggiungere carico al problema. Molto raramente portano alla morte. Spesso invece danneggiano in modo tale da invalidare ulteriormente la qualità della vita...

  • Ciao Mani, è solo un momentaccio come ne abbiamo tutti, ce ne saranno altri, ma sono solo i momenti bassi di un processo di crescita, per di più sei molto giovane! Lo sport che pratichi non yi aiuta a scaricare tensione? Non ti crea quella stanchezza sana che rende buono il sonno? Io pure ho avuto un'inizio primavera da schifo con insonnie e benzodiazepine. Poi ho ripreso in mano la biciletta in queste splendide giornate e ho cominciato a macinare chilometri e dislivello. Non risolve i problemi (per quello sono tornato in psicoterapia) però mi ha aiutato a rasserenarmi molto. Un abbraccio, Daniele

  • L'equilibrio e la serenità sono cose che hanno bisogno di tempo per essere raggiunte, quando le raggiungerai, dopo tutta questa disperazione, le assaporerai meglio e avranno tutt'altro valore, anche la vita stessa. Ciò che si sbaglia è pensare che siano costanti, ci saranno sempre momenti di alti e bassi e momenti in cui ci odiamo, momenti di felicità assoluta e momenti di sconforto.

    Da fuori gli altri sembrano sempre soddisfatti e con vite perfette, questo amplifica la sensazione di non valere nulla ma la facciata che spesso ci troviamo davanti non corrisponde a realtà. Sono tutti frustrati e infelici proprio come noi, (la maggior parte..?) ma lo nascondono meglio.

    Non dico di provare a nasconderlo, ma provare a dar più peso alle cose positive e che ci entusiasma fare, provare, tentare, anche fallire ma la soddisfazione che ci può dare il coraggio di aver comunque fatto quel passo, che poi incoraggerà anche tutti gli altri è una grande botta di adrenalina.

    Devi ancora cominciare mi pare il tuo percorso dalla terapeuta, perciò tutto può solo che migliorare, e mi sembri in gambissima come ragazza, anche bella tosta e con un bel carattere deciso! testa in alto, sempre.

    Nella mia testa, c'è sempre stata una stanza vuota per te..quante volte ci ho portato dei fiori, quante volte l'ho difesa dai mostri. Adesso ci abito io e i mostri sono entrati con me.

  • Ciao Mani, è solo un momentaccio come ne abbiamo tutti, ce ne saranno altri, ma sono solo i momenti bassi di un processo di crescita, per di più sei molto giovane! Lo sport che pratichi non yi aiuta a scaricare tensione? Non ti crea quella stanchezza sana che rende buono il sonno? Io pure ho avuto un'inizio primavera da schifo con insonnie e benzodiazepine. Poi ho ripreso in mano la biciletta in queste splendide giornate e ho cominciato a macinare chilometri e dislivello. Non risolve i problemi (per quello sono tornato in psicoterapia) però mi ha aiutato a rasserenarmi molto. Un abbraccio, Daniele

    Ciao, in realtà ho talmente tanta tensione addosso che non riesco a scaricarla tutta… poco dopo aver fatto attività però effettivamente il sonno si fa sentire… cerco di non dormire per evitare poi l’insonnia di notte, ma alla fine finisco con il non dormire semplicemente mai. Sarà anche la stagione, odio profondamente primavere e estate, i periodi in cui la dismo si fa più aggressiva.

    “Though we may not live to see the glory, let us gladly join the fight”

  • Come ti capisco, anch'io spesso sogno qualcosa che mi disattivi il cervello e mi faccia vivere piacevolmente insensibile. A volte la sera prendo lo xanax che almeno mi fa sprofondare in un benefico vuoto senza pensieri. L'unica cosa che mi fa andare avanti è la misera speranza di trovare un giorno una terapia che mi aiuti a tollerare me stessa e il mondo in cui viviamo.

    Hai provato a intraprendere qualche terapia (psicologica o farmacologica)?

    There is no dark side of the moon, really. Matter of facts it's all dark.

  • L'equilibrio e la serenità sono cose che hanno bisogno di tempo per essere raggiunte, quando le raggiungerai, dopo tutta questa disperazione, le assaporerai meglio e avranno tutt'altro valore, anche la vita stessa.

    Ciao Mani, è solo un momentaccio come ne abbiamo tutti, ce ne saranno altri, ma sono solo i momenti bassi di un processo di crescita

    Entrambe da incorniciare! Sono assolutamente d'accordo. Siamo continuamente in un processo di crescita sin da quando nasciamo ed occorre tempo (e tenacia), per portare avanti i propri obiettivi. Il problema non è cadere ma rialzarsi e sapersi rimettere in gioco. Per farlo devi innanzitutto amare te stessa. Il primo obiettivo è valorizzare la vita, non farla rovinare dal male oscuro (l'ansia e in generale le problematiche psichiche). Bisogna essere dei guerrieri.

  • Ti rispondo perche' mi ha allarmato il fatto che ti senti stanca, dormi male, e mi pare di aver letto in un altro thread che fai attivita' fisica molto intensa (mi pare di ricordare che avevi scritto che non avevi fiato e il cuore sembrava ti scoppiasse, ma non sono sicuro). Volevo solo dirti di stare attenta alla sindrome da sovrallenamento, che e' un problema di salute molto serio. Se non ti senti bene, se non riposi adeguatamente, o se non sei seguita da un preparatore atletico competente, devi stare attenta a fare sport troppo intensi. Forse queste cose le saprai gia', ma penso fosse giusto dirle.

  • Volevo solo dirti di stare attenta alla sindrome da sovrallenamento,

    In effetti in altro thread Manipura ha scritto di aver preso il 10 % di peso in 10 mesi di crossfit, non è certo poco.

    Però ci vogliono altri elementi per affermare che è overtraining, in particolare la sindrome comporta il rifiuto mentale dell'allenamento stesso, che diventa intollerabile.

    Conosco un pò l'argomento perchè mi è capitato più volte.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. La sorte delle persone disabili 70

      • Lu_Ca
    2. Replies
      70
      Views
      1.9k
      70
    3. Lu_Ca

    1. E' possibile restare incinte saltando una pillola anticoncezionale? 7

      • Ragazzaanonima
    2. Replies
      7
      Views
      228
      7
    3. MyDarkSoul

    1. Stress stagionale 16

      • ipposam
    2. Replies
      16
      Views
      479
      16
    3. nuovaalba

    1. Non trovare pace in casa propria 1

      • layton
    2. Replies
      1
      Views
      100
      1
    3. Pulmino73

    1. La paura sul lavoro mi paralizza e sono terrorizzato 121

      • Paura@@@
    2. Replies
      121
      Views
      4.2k
      121
    3. Paura@@@

    1. Ansia che si placa di notte 22

      • MyDarkSoul
    2. Replies
      22
      Views
      782
      22
    3. hope77