Come vi vestite?

  • Sono d'accordo sul fatto che si possa essere curati anche con un abbigliamento comodo, però per quanto mi riguarda manca la valorizzazione fisica ... mi vesto per stare comoda e non per valorizzare i punti di forza.


    Un tacco darebbe più slancio (sono un tappo) ... ma mi piacciono le scarpe basse.

    Una maglietta un po' più femminile valorizzerebbe il punto vita ...

    Cose così che però non applico.

    Poi adesso, passati i 40, per me è importante stare comoda il resto ... boh non mi interessa.

  • Diciamo che io ho una vera e propria passione per l'abbigliamento.

    Più che esaltare i propri punti di forza, credo che questo possa rappresentare la personalità di un individuo. Vivo l'atto di vestirsi in maniera creativa, come fosse un gioco

  • Io non potrei mai uscire senza almeno un velo di trucco e vestita a modino. Di giorno porto leggins, sneakers o stivali, dipende se piove o c'è il sole, e sandali aperti, zainetti o borse, occhiali da sole. Di giorno vestiti più colorati e sportivi, oppure vestitini a fiori. Di sera vestitini neri, scarpe alte, gioielli, borse piccole, anelli, collane,.... Poi divido il mio guardaroba sempre in due parti, una per il lavoro e una per il divertimento. Profumi Calvin Klein, Guerlain, Hugo Boss, Tierry Mugler, e ultimamente Narciso Rodriguez. Adoro i profumi. Ci sono situazioni di lavoro in cui devo vestire in modo impeccabile e questo lo odio ma non posso evitarlo e allora opto per il classico completo nero e camicia bianca e scarpe eleganti. Però a volte mi sento soffocare e vorrei scappare via.

    Ho visto il sole, ho creduto di vedere una luce immensa...era una grossa lampadina sopra il tavolo operatorio.

    Edited 3 times, last by Fiamma verde ().

  • Io non potrei mai uscire senza almeno un velo di trucco e vestita a modino. Di giorno porto leggins, sneakers o stivali, dipende se piove o c'è il sole, e sandali aperti, zainetti o borse, occhiali da sole. Di giorno vestiti più colorati e sportivi, oppure vestitini a fiori. Di sera vestitini neri, scarpe alte, gioielli, borse piccole, anelli, collane,.... Poi divido il mio gusrdaroba sempre in due parti, una per il lavoro e una per il divertimento. Ci sono situazioni di lavoro in cui devo vestire in modo impeccabile e questo lo odio ma non posso evitarlo e allora opto per il classico completo nero e camicia bianca e scarpe eleganti. Però a volte mi sento soffocare e vorrei scappare via.

    Succede anche a me...

  • Diciamo che io ho una vera e propria passione per l'abbigliamento.

    Più che esaltare i propri punti di forza, credo che questo possa rappresentare la personalità di un individuo. Vivo l'atto di vestirsi in maniera creativa, come fosse un gioco

    Ecco, hai espresso perfettamente anche il mio atteggiamento. A volte ovviamente uso l'abbigliamento anche per presentarmi meglio, e di solito cerco almeno di minimizzare il mio cruccio da sempre, cioè il sedere troppo grosso e largo (il mio avatar non è un caso, sono la classica donna a pera ;(). Ma valorizzarmi non è quasi mai lo scopo e non lo era quando ero più giovane, infatti ricordo continue discussioni con mia madre, secondo la quale un capo doveva innanzitutto "essere donante", mentre per me era secondario.

    A me piace invece innanzitutto collezionare i vestiti che mi piacciono, a volte senza neanche metterli, e poi mi diverto a giocare coi vestiti, con regole tutte mie.

    Tutto quello che so, chiunque lo può sapere. Ma il mio cuore appartiene a me solo. J.W.Goethe

  • Ma soltanto a me piacciono le donne coi capelli corti? (anche molto corti, finanche rasati come i miei?). Look che adoro in una donna: taglio cortissimo, vestito a fiori e anfibi.

    Mi pare ti piacciano un po’ in tutti i look 😀.

    Comunque, battute a parte, le donne con i capelli corti piacciono anche a me; spesso hanno un fascino particolare.

    Consultando abbastanza esperti puoi trovare conferma a qualsiasi opinione.

  • Ecco, hai espresso perfettamente anche il mio atteggiamento. A volte ovviamente uso l'abbigliamento anche per presentarmi meglio, e di solito cerco almeno di minimizzare il mio cruccio da sempre, cioè il sedere troppo grosso e largo (il mio avatar non è un caso, sono la classica donna a pera ;(). Ma valorizzarmi non è quasi mai lo scopo e non lo era quando ero più giovane, infatti ricordo continue discussioni con mia madre, secondo la quale un capo doveva innanzitutto "essere donante", mentre per me era secondario.

    A me piace invece innanzitutto collezionare i vestiti che mi piacciono, a volte senza neanche metterli, e poi mi diverto a giocare coi vestiti, con regole tutte mie.

    È un atteggiamento bellissimo.

    Ma poi, diciamocelo, un sedere importante dona molta femminilità. Pensiamo alle pin-up :love:

  • Ma soltanto a me piacciono le donne coi capelli corti? (anche molto corti, finanche rasati come i miei?). Look che adoro in una donna: taglio cortissimo, vestito a fiori e anfibi.

    No corti corti così proprio no...alcune stanno anche bene ma devi avere un viso particolare, molto espressivo e ben proporzionato...io preferisco il capello medio/lungo, ma non oltre le spalle. Se poi sono mossi o ricci come i miei ancora meglio :love:. Sui vestiti e gli anfibi concordo pienamente :)

  • Secondo me donne che stanno bene con i capelli molto corti o addirittura rasati aumentando di femminilità anziché perderla devono essere delle bellezze "base" non indifferenti, quindi bellezze oggettive e praticamente nei canoni: Quindi visi armonicamente prossimi al perfetto, senza difetti (tipo naso grande, mento largo, fronte alta).


    Per esempio Demi Moore in Ghost: Un caschetto alla maschietta che solo lei con un collo così lungo e slanciato e un viso così armonioso può permetterselo senza perdere un solo grado di femmilità, anzi, sprizzandola molto di più di un capello lungo sulla sua figura. Inoltre per tutto il film indossa abiti larghi informi e comunque fluisce come un derviscio non essendo mai goffa ... Prediamo una persona normale stesso taglio e stesso outfit ed ecco il sacco di patate :D

    «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell'uomo non ha dove posare il capo».

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!