La Russia invade l'Ucraina?

  • Questa a conti fatti sembrerebbe essere una ipotesi molto veritiera purtroppo. Anzi, basta solo pensare che quei furboni della UE sono in procinto di attuare un embargo anche sul petrolio Russo con tutte le conseguenze (negative) che avremo sui mercati

    Furbi o vogliono favorire forti guadagni di qualcuno? Perché le sanzioni vanno fatte ...così tutto ci ricade addosso, quindi ho la netta sensazione che altre sanzioni servano per indebolire la moneta unica ed avvantaggiare dollari e sterline.

  • ...così tutto ci ricade addosso, quindi ho la netta sensazione che altre sanzioni servano per indebolire la moneta unica ed avvantaggiare dollari e sterline.

    E guarda caso larga parte delle materie prime le commerciano in dollari a cominciare dal Petrolio e dalle armi che come membri Nato dobbiamo acquistare per garantire la nostra sicurezza. Insomma un indotto miliardario.


    Domanda: qual'è il paese più vulnerabile dopo l'Ucraina? Probabilmente noi (che oltretutto ospitiamo le più importanti basi americane di tutto il mondo occidentale).


    Ma siamo europei e quindi sissignore obbediamo.

  • Domanda: qual'è il paese più vulnerabile dopo l'Ucraina? Probabilmente noi (che oltretutto ospitiamo le più importanti basi americane di tutto il mondo occidentale).


    Ma siamo europei e quindi sissignore obbediamo.

    Credo che europei siamo solo noi, basti pensare ai nazionalismi di Francia e Germania.

    Obbediamo perché la nostra condizione economica non ci permette di alzare nessuna barriera.


    Stavo leggendo del nostro arsenale bellico...abbiamo ben poco alla luce delle dichiarazioni ufficiali (magari testate nucleari e altro sono ben nascoste). Non abbiamo governi capaci di durare una legislatura, riforme strutturali che non si attuano...detassazioni che se dovessero avvenire saremmo a rischio default. Risorse energetiche zero, ora importiamo gas dalla Tunisia. Siamo molto vulnerabili, ma non temo che subiremo attacchi e/o invasioni, credo che l'istinto di sopravvivenza prevalga sulle bombe di Putin, gioca molto su questo, fatto sta che per ogni dichiarazione di attacco nucleare crollino le borse europee.

  • Credo che europei siamo solo noi, basti pensare ai nazionalismi di Francia e Germania.

    Obbediamo perché la nostra condizione economica non ci permette di alzare nessuna barriera.


    Stavo leggendo del nostro arsenale bellico...abbiamo ben poco alla luce delle dichiarazioni ufficiali (magari testate nucleari e altro sono ben nascoste). Non abbiamo governi capaci di durare una legislatura, riforme strutturali che non si attuano...detassazioni che se dovessero avvenire saremmo a rischio default. Risorse energetiche zero, ora importiamo gas dalla Tunisia. Siamo molto vulnerabili, ma non temo che subiremo attacchi e/o invasioni, credo che l'istinto di sopravvivenza prevalga sulle bombe di Putin, gioca molto su questo, fatto sta che per ogni dichiarazione di attacco nucleare crollino le borse europee.

    Per queste ragioni occorre un Governo forte, unito, stabile, ma come sai oggi la politica la fanno soprattutto i Mercati. dai quali dovremo difenderci abilmente (leggasi spread).


    Con la Russia penso che solo la Cina può fare la differenza ma resto convinto che Putin una piccola atomica (tattica) la sgancerà per far capire che fa sul serio. sarà la Hiroshima del secolo. Dopo forse si farà (per necessità) la pace.

  • la politica la fanno soprattutto i Mercati.

    Ecco il male del secolo, le economie virtuali, la globalizzazione. I politici, quelli di una volta, avevano ideali, magari se le davano di santa ragione, ma c'era un dialogo costruttivo, non c'era odio, non si fomentavano gli animi degli elettori fino ad esasperarli, oppure a votare chi sul simbolo politico ha un no green pass. Scusa per l'OT.

  • Ecco il male del secolo, le economie virtuali, la globalizzazione. I politici, quelli di una volta, avevano ideali, magari se le davano di santa ragione, ma c'era un dialogo costruttivo, non c'era odio, non si fomentavano gli animi degli elettori fino ad esasperarli, oppure a votare chi sul simbolo politico ha un no green pass. Scusa per l'OT.

    Rimpiangere il passato non ci porterà a nulla. Ora occorre sopravvivere al presente dove l'uomo moderno vede accrescere a dismisura le sue smanie di danaro e potere.


    Stiamo a vedere come evolve la situazione.

  • E' ufficiale. Putin ha annesso il Donbass alla Federazione Russa. Dora in poi potrà difenderlo applicando la dottrina militare che prevede anche l'uso dell'Atomica. Sta solo a vedere chi accenderà la miccia.

    La miccia la accenderanno gli USA direttamente o indirettamente tramite l'UE suddita.

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

  • La miccia la accenderanno gli USA direttamente o indirettamente tramite l'UE suddita.

    A volte viene spontaneo chiedersi quali siano i reali obbiettivi di questa guerra e chi gli attori. Qualcosa non torna dato che, ad esempio, giorni fa Zelsnsky ha rincarato la sua intenzione di aderire alla NATO ma chi è stato detto un secco No! Ma se allora nella NATO non ce lo vogliono per quale ragione Putin che lo sa benissimo, ha invaso l'Ucraina?


    Non ha senso invadere un paese limitrofo qualora sai bene che gli stessi membri della NATO non lo vogliono per non entrare in scontro diretto con la Russia.


    Nb: di fatto secondo me l'esito di questa guerra lo deciderà la Cina ma il pollo da spennare (almeno guardando i presupposti e gli scenari conseguenziali), sembrerebbe essere l'Europa. Del resto chi ha più da perdere siamo noi, gli ucraini mal che gli vada vivono di agricoltura ed industria mineraria, cose facilmente recuperabili rispetto al collasso di un paese fragile come il nostro, peraltro già in crisi dapprima del Covid.

  • A volte viene spontaneo chiedersi quali siano i reali obbiettivi di questa guerra e chi gli attori

    L'ho spiegato in un paio di occasioni quelle che sono le cause e gli obbiettivi, quantomeno in parte.


    In breve: la causa è data dal fatto che gli USA hanno bisogno di un altro modo per spalmare i loro debiti e per avere soldi senza lavorare o lavorando poco. Il loro obbiettivo primario potrebbe non essere la guerra con la Russia, ma un conflitto che metta in crisi la Cina l'oriente per poter tornare a usarli come "fabbriche a basso costo".

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Il genere femminile nelle cariche 44

      • Oblomovista
    2. Replies
      44
      Views
      782
      44
    3. bruce0wayne

    1. L'immigrazionismo è capitalista, l'anti-immigrazionismo è anti-capitalista 155

      • giuseppex
    2. Replies
      155
      Views
      2.5k
      155
    3. Manta13S

    1. Empatia e cinghiate 49

      • diverso
    2. Replies
      49
      Views
      1.3k
      49
    3. bruce0wayne

    1. Problema demografico in Italia 171

      • Max_2023
    2. Replies
      171
      Views
      3.3k
      171
    3. bruce0wayne

    1. Attentato a Donald Trump; si è preso un proiettile 47

      • AndreaC
    2. Replies
      47
      Views
      1.2k
      47
    3. fran235

    1. Terrorismo alimentare 121

      • Max_2023
    2. Replies
      121
      Views
      2.5k
      121
    3. giuseppex