La Russia invade l'Ucraina?

  • Sarà questa la ragione per cui la Cina a breve invaderà Taiwan? (o magari farà altre guerre)?


    https://formiche.net/2022/08/cina-banche-debito-russia/


    Nb: secondo me la Cina invaderà Taiwan a breve, ipotizzerei finanche prima della fine di agosto.


    Oltretutto i cinesi avendo capito che gli Usa abbaiano soltanto ma ad esempio in Ucraina non si sono esposti sanno che non si esporranno nemmeno con Taiwan (è lo stesso che potrebbe poi anche accadere con la Corea del Nord contro quella del Sud o fra l'Iran e Israele.


    Nb: qualcosa mi dice che gli anni a venire saranno caratterizzati da 3 grosse rogne:

    1. Nuove guerre

    2. Virus

    3. Cambiamenti climatici.


    Detta breve saranno caxi amari.

  • La UE ci impone di essere efficienti. Le multinazionali spremono la popolazione. Sono due ruoli completamente diversi

    Evito di scendere in confronti che ci lascerebbero delle rispettive opinioni. Tuttavia io questa efficienza non la vedo altrimenti a cominciare dall'Ucraina la Ue avrebbe messo in atto una vera ed efficiente politica diplomatica che al contrario non ha avuto mettendosi invece a scontro con la Russia, cosa che non ci porterà a nessuna "efficienza" come la definisci.


    Al contrario le multinazionali non impongono niente, producono e danno lavoro. Siamo liberi di scegliere al contrario delle sanzioni che ci piombano addosso con tutti i relativi rincari del caso.

  • Da noi anche le loro multinazionali comandano.

    Purtroppo non avendo noi una economia sovrana (e non avendo messo in atto metodi alternativi capaci di renderci indipendenti - penso al Nucleare: noi non possiamo attuarlo perchè i benpensanti dicono che è pericoloso ed inquina, poi acquistiamo l'elettricità dalla Francia che la produce col nucleare!). Allora tanto vale produrla così anche noi e ci risparmiamo miliardi da investire in altri settori.

  • penso al Nucleare: noi non

    Ciao Michele, ricordo che per il nucleare fu indetto un referendum, e votai purtroppo anch'io contro il nucleare, mi rendo conto che fu una scelta sbagliata la mia, così come quella del restante 51% che anch'esso votò contro.

    Lo Stato da buon Ponzio Pilato se ne lavò le mani, ma di suo non programmò mai una indipendenza energetica, anche parziale, sfruttando le energie naturali di cui disponiamo.

    La storia ci insegna che siamo stati sempre un popolo di conquistati, caduto l'impero romano...così hanno giocato al risico con le nostre industrie, svendendo quelle a partecipazione Statale al peggior offerente.

  • io questa efficienza non la vedo altrimenti a cominciare dall'Ucraina la Ue avrebbe messo in atto una vera ed efficiente politica diplomatica che al contrario non ha avuto mettendosi invece a scontro con la Russia, cosa che non ci porterà a nessuna "efficienza" come la definisci.

    La politica attuata nei confronti della vicenda Russia/Ucraina è stata dettata dagli USA e dalla narrativa del politicamente corretto occidentale. Questi elementi sono proprio quelli che muovono discorsi come quelli che ti vedo fare normalmente qui sul forum.


    I casi sono 2: o si guarda la realtà o si sogna in modo isterico.


    Se si guarda alla realtà: la capa della commissione europea non è in grado di fare il suo lavoro: andava sfiduciata e al suo posto andava messa una persona capace, a prescindere che fosse donna o meno.


    Se si guarda alla realtà con la vicenda Russia-Ucraina bisognava mettersi CONTRO GLI USA che hanno in breve tempo colonizzato tutta l'area EU con la NATO. La NATO non è EU e non ha nulla a che fare con l'EU. Le due cose andavano tenute ben separate. Putin erano anni che tuonava contro i confini NATO che continuavano ad allargarsi a EST.


    Se invece vogliamo sognare in modo isterico: allora prima votiamo tutti governi che fanno chiudere i nostri pozzi di gas, poi mettiamoci dapprima tutti contro Putin urlando al dittatore impazzito (come mi pare hai fatto anche tu), poi subito dopo mettiamoci tutti contro l'Europa che sostiene le stesse posizioni che sostenevamo noi 3 minuti prima e diamo la colpa all'EU e alla sinistra e agli immigrati. Gli stessi immigrati che due mesi fa ritenevamo risorse laboriose che si danno da fare a differenza degli italiani, mentre oggi sono brutti e cattivi.


    Al contrario le multinazionali non impongono niente, producono e danno lavoro.

    Se ne sei convinto buon per te. Perché è questa la sovranità che ci aspetta se ragioniamo in modo isterico.


    I fatti dicono tutt'altro, ovvero che più i governi si dividono e perdono autorevolezza e più le multinazionali si sostituiscono ai governi.


    Ti ricordo che la piattaforma ufficiale per le comunicazioni covid in molti Paesi UE (italia compresa) era Facebook

    Omnis mendaciumo. Bis vincit qui se vincit in victoria. Re sit iniuria.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Dimissioni di Draghi e crisi di Governo 1.3k

      • leonardh
    2. Replies
      1.3k
      Views
      20k
      1.3k
    3. bruce0wayne

    1. Crisi energetica e ripercussioni sociali 323

      • Michele®
    2. Replies
      323
      Views
      6.6k
      323
    3. Michele®

    1. La Russia invade l'Ucraina? 2.3k

      • Michele®
    2. Replies
      2.3k
      Views
      61k
      2.3k
    3. bruce0wayne

    1. Bombardamento mediatico 23

      • la huesera
    2. Replies
      23
      Views
      489
      23
    3. Alba Cremisi

    1. Passaporto vaccinale; la salvezza per alcuni, un incubo che si avvera per altri. 7.8k

      • AndreaC
    2. Replies
      7.8k
      Views
      231k
      7.8k
    3. giuseppex

    1. Agli italiani il "posto fisso" adesso fa schifo 1.5k

      • leonardh
    2. Replies
      1.5k
      Views
      28k
      1.5k
    3. leonardh