Cancerofobia ed ipocondria

  • Andato ieri da un neurologo che mi ha visitato, si, ho un leggerissimo tremore alle mani, nulla di minimamente preoccupante.

    La cosa che più mi preoccupava era il tremore interno.

    Adesso non mollare.

    Non è facile, però metticela tutta, non abbatterti perché c'è sempre un rimedio, se hai degli hobby coltivali, e pensa sempre in modo positivo, vedrai che ne uscirai alla grande. 😉

  • Vi illustro il mio schema mentale


    - mi arriva un problema, fitta, dolore, male, ecc ecc

    - è un esame che ho appena fatto? chi se ne frega... altrimenti google.

    - selezione della patologia più preoccupante

    - paranoia pura

    - prenotazione immediata di una visita specialistica

    - non c'è nulla, ok.

    - il fastidio/dolore non passa? devo passare all'esame obiettivo/diagnostico

    - fatto l'esame diagnosti e non riscontrato nulla possono anche spararmi che non me ne frega nulla.


    Vi sembra normale?

  • Possiamo chiamarla con un nome ?

    Forse ipocondria.

  • SI si, ma ne sono al corrente.

    Ora sono al 3 giorno di valium e devo dire che sto una bellezza.


    Si, non sarò uno dei più svegli in giro per strada, però ragazzi, la sensazione di non avere più sto terrore del tremolio interno è fantastica. Ho fin paura a sospendere la cosa, prima che mi ritorni.

  • Vedo che le cose sono più o meno una settimana che vanno bene, mi prendo le mie goccine e sto tranquillo... a volte avverto un po' di tremolio "interno" (ma se mi impegno a "cercarlo", non so come dire).


    Mi piacerebbe capire se anche altri hanno mai avvertito questa sintomologia e quanto tempo gli è durata.


    Non ho ancora avuto il tempo materiale per cercarmi un buon psicoterapeuta su base Milano.

  • Ciao a tutti!


    In seguito alla notizia del cancro di mio padre (per fortuna preso in tempo) ho sviluppato una vera mania del controllo verso il mio corpo e i segnali che esso può trasmettermi. Spesso però mi capita anche di essere estremamente suscettibile di fronte a notizie di parenti/amici/conoscenti che sfortunatamente iniziano ad ammalarsi. Come convivete con la fobia di ammalarsi di cancro (a me solo la parola fa già venire i brividi... 😞)? Grazie a chi risponderà! :sunflower:

  • Salve… leggendo il tread di Fausto sull’iter seguito (citando il Dr. Google!) mi sono sentita a casa! Sono otto anni che sono in cura da uno psicologo ma non mi sta servendo a nulla: l’ipocondria mi sta assassinando la vita (ho paura a dire che è ipocondria perché temo mi porti sfiga e che ci sia qualcosa di serio). Sono all’assurdo! Devo fare una mammografia ravvicinata a sei mesi per una microcalcificazione rilevata sul seno dx ma io... HO PAURA DI AVERE IL BRUTTO MALE AI POLMONI!! Raschìi in gola e tossicola... me la sto facendo addosso, ansia paura panico... voglia di piangere. Sto malissimo!

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Ansia notturna 2

      • lunenoire
    2. Replies
      2
      Views
      133
      2
    3. Xiaoyu

    1. Ho bisogno di sentirmi meglio, vedo tutto nero 13

      • ture_91
    2. Replies
      13
      Views
      553
      13
    3. Kloe85

    1. La vostra esperienza con la terapia breve strategica 12

      • Ale98
    2. Replies
      12
      Views
      392
      12
    3. iicc

    1. La paura di inseguire i propri sogni 4

      • UgoUgonotti
    2. Replies
      4
      Views
      222
      4
    3. Purple Haze

    1. DOC omosessuale e pedofilo 13

      • Marrrr
    2. Replies
      13
      Views
      498
      13
    3. Marrrr

    1. Parcheggiare in garage mi genera ansia 9

      • Silvi_93
    2. Replies
      9
      Views
      268
      9
    3. danielegb