Senso di debolezza agli arti

  • Ciao a tutti, purtroppo, non sono nuova in questo forum ma mi presento lo stesso. Mi chiamo Elisa e ho 28 anni.

    Il mio ultimo post risale al lontano 2017 quando soffrivo di dispnea ansiosa, un forte senso di derealizzazione, stanchezza cronica, vertigini, insomma chi più ne ha più ne metta (probabilmente dovuti ad una mia situazione familiare molto delicata) che bloccò la mia vita per un’anno abbondante portandomi pian piano a soffrire anche di una leggera depressione.

    Premetto che in quell’anno ho girato mille medici per placare la mia forte ipocondria, psicologi per cercare di risolvere la mia situazione è per ultimo anche uno psichiatra.

    Dopodiché, finalmente e senza l’aiuto alcuno di farmaci, nel 2018 ho cominciato a stare improvvisamente meglio fino a “guarire” da quel mostro che si chiama Ansia ma che forse, in realtà, non mi aveva mai abbandonata.

    Veniamo ad oggi.... la mia vita nel frattempo sembrava aver preso una piega giusta. Mia madre (malata di tumore) era finalmente stabile, sono riuscita a riprendere in mano gli studi ed a laurearmi, sono andata a convivere con il mio ragazzo, ho trovato lavoro, ho ricominciato a guidare (non ho guidato per quasi 8 anni), insomma ho fatto grandi passi avanti considerando che per un anno sono rimasta chiusa dentro casa smettendo in stand by la mia vita.

    Quando tutto sembrava andare per il meglio però ecco che qualcosa è successo che ha riacceso in modo forte e spropositato la mia paura, anzi il terrore, di avere qualche brutto male, di perdere il controllo del mio fisico, di condurre una vita normale.

    È iniziato tutto questo inverno quando svegliandomi all’improvviso di notte ho avvertito una sensazione mai provata prima al ginocchio che mi ha fatto cadere per terra appena mi sono alzata, quasi come se fosse “addormentato”.. ma tirava ed era estremamente sensibile la pelle al tatto e al dolore(non parlo di formicolio o mancanza di sensibilità). Questa sensazione dopo una breve camminata è passata e non si è più ripresentata fino a giugno.

    A giungo sono iniziati poi i sintomi che mi stanno facendo vivere nel terrore, che mi stanno rovinando l’estate e che mi impediscono di passare le mie vacanze come dovrebbe essere.

    Ho iniziato dal nulla ad accusare la così detta “visual snow” che, per chi non sapesse cos’è, è una visione a puntini come se fosse lo schermo di una vecchia televisione che si accentua principalmente al buio. Chiaramente ho effettuato una visita oculistica che ha escluso problematiche all’occhio e la “diagnosi” è stata semplicemente vitreo disidratato e dunque la cura bere di più.

    Dopodiché ho fatto la prima dose di vaccino pfizer, non credo centri nulla ma lo specifico per rendere più esaustivo il mio racconto, e dopo 10 giorni ho avuto una sensazione bruttissima durante un pranzo! La mano destra era debole e facevo fatica a prendere in mano un bicchiere per bere. Questa sensazione mi ha spaventata a morte ma fortunatamente durante il corso della giornata è sparita del tutto e, per quanto lì per lì avessi pensato ad un ictus o qualcosa del genere, ho deciso di non preoccuparmene troppo.

    Dopodiché ho effettuato la seconda dose del vaccino che mi ha causato una stanchezza estrema durata per più di una settimana, così da buona ipocondriaca mi sono fatta le analisi del sangue comprese di ves, pcr e tiroide che perfortuna sono risultate perfette.

    Dopodiché i primi di agosto sono partita per l’austria dove ho casa ed ero veramente decisa a rilassarmi quando un giorno a letto ho avvertito nuovamente quella sensazione al ginocchio. Poco dopo ho avvertito un estrema debolezza nel coperto, quasi come se mi paralizzasse, ma di fatto riuscivo a muovere tutti i muscoli normalmente.. era solo una sensazione che però mi ha spaventata a morte.

    Da lì è iniziato il mio calvario, questa sensazione si è cronicizzata e la avverto più volte durante la giornata. Sento i muscoli tesissimi, gli arti deboli e come se perdessi la forza e la sensibilità da un momento all’altro (di fatto però la forza muscolare appare normale).

    A tratti avverto anche delle piccole puncicate nei muscoli che sono lievi ma fastidiose e mi sento come se stessi perdendo il controllo del mio corpo e questa cosa mi sta facendo impazzire.

    So che questi sono sintomi che dovrò sottoporre ad un neurologo e che nessuno qui può dare consigli medici ma sentivo la necessità di sfogarmi e di sentire qualche esperienza analoga eventualmente.

    Il mio terrore ovviamente è quelll di avere la sclerosi multipla o qualche brutto male al cervello.

    Comunque sia scusate lo sfogo!


  • Juniz

    Approved the thread.
  • Ciao Elisa 93, partendo dal fatto che anch’io per alcuni motivi vari, come 4 mesi passati in casa per la chiusura covid e non potendo viaggiare per andare dai miei cari perché vivo in un’altra città per lavoro, non sono riuscito a controllare la mia rabbia la quale si è trasformata in nervosismo. Quindi i miei sintomi sono iniziati il 31 marzo 2021 dove durate la notte le mie gambe,schiena,testa, spalle sono state attraversate da un formicolio/sudore corporeo. Quindi gambe e braccia molli dolore e bruciore sono stato anche al pronto soccorso : stato d’ansia . Però già avvertivo mesi prima dolore alla spalla sx e bruciore in petto zona sterno/torace. Fatti accertamenti RM al torace, encefalo, cuore, esami sangue/urine visita oculistica, prostata, fegato, pancreas e che a più ne metta.Tutto regolare. Avevo vertigini sensazione di sbandamento. Attualmente dolore ai polpacci con bruciori anche sotto la piante dei piedi, e a volte anche la lingua pizzica con sapore metallico in bocca. Sto pensando di fare l’ennesimo accertamento ma già so che il mio medico di famiglia non vuole perché dice che sono fissato ma in tanto il dolore e’ il mio . Per ora mi sono rifiutato di assumere ansiolitici.Visita dal neurologo e anche urologo fatta, tutto nella norma. Sto prendendo integratori e sembra che stia meglio anche se sento ancora piccoli bruciori alle gambe. Però con tutti questi sintomi la mia mezzoretta di corsa/camminata la faccio perché mi aiuta a non pensare. Che ti devo dire : io speriamo che me la cavo. P.S. Anch’io più penso a quella brutta malattia che tu hai citato sopra e che non voglio chiamarla col nome, più mi sale l’ansia e debolezza. Non cercare risposte dal Dott Google che fanno male perlomeno a me .Il mio sintomo : parestesia è una condizione medica caratterizzata da un'alterata percezione della sensibilità ai diversi stimoli sensitivi (termici, tattili, dolorifici, vibratori) sia nell'insorgenza, quanto nella durata e nella dislocazione degli stessi.

  • Grazie per la tua risposta Gio79. Tutti i sintomi che menzioni li ho avuti per anni perciò so bene di cosa parli e anche io come te ho visto migliai di medici all’epoca. Erano anni, però, che stavo finalmente bene e dal medico andavo solo se strettamente necessario. Adesso avverto questa nuova sintomatologia, mai avvertita prima d’ora, e che mi sta veramente mandando al manicomio. Premetto però che non avverto fascicolazioni, senso di bruciore, formicolii o altro. È solo un senso di debolezza che si alterna durante la giornata tra braccia e gambe per scomparire del tutto in alcuni momenti e spesso mi fa pensare di perdere la forza e la sensibilità anche se poi in realtà non mi pregiudica la forza muscolare e i movimenti, perfortuna. Inoltre mi fanno male spesso entrambe le gambe e le sento pesantissime (pensavo fosse dovuto al caldo ma non ne sono più così sicura). Soffro di cervicale da anni e ultimamente anche di dolori alla schiena perciò non so se possa essere correlato oppure se sia ansia o qualcosa di neurologico. Insomma sto nel panico più totale!

  • Comunque se vuoi un consiglio smettila di fare accertamenti ne hai già fatti abbastanza e se continui sarà solo un cane che si morde la coda. Credimi tutti i sintomi che hai li ho avuti anche io compreso il senso metallico in bocca di cui parli e ancora oggi, a volte, mi capita di avvertirlo ancora!!

  • Ragazzi vi capisco. Anche io sono stata bene per anni e ora una nuova ricaduta (la seconda).

    I sintomi son cambiati ogni volta. Ho veramente provato i sintomi più disparati, a raccontarli tutti ci starei fino domattina.

    Il bello è che tornano a rompere i co❤❤❤❤ni sempre quando senti che finalmente la tua vita sta prendendo una svolta importante e sei felice/tranquillo.

    Vi consiglio di non fare più esami medici (io ho smesso,ero stufa), affidatevi a un buon terapeuta e al limite se non ce la fate a sopportare i sintomi valutate insieme al medico l'assunzione di un SSri.

    Forza💪

  • Buongiorno Elisa 93, quindi sai dei fastidi che provoca come il sapore metallico ecc. Quando mi prende la stanchezza e bruciore alle gambe e braccia mi porta anche tanto sonno 🥱. Ripeto sto pensando di farmi prescrivere una RM alle braccia e gambe. Tanto già so che il mio medico si opporrà a tutto questo come se dovesse pagarle lui le varie RM 🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️ Mah 🤷‍♂️.

  • Io, invece, che la RM dovrei farla per un problema reale (o comunque certo) ho paura a entrare in quel tubo🤣😅

    Forse dovrei provare con una boccetta intera di Xanax...chissà se mi basterebbe🤭

    Rido per non piangere

  • Nicoletta88 cosa è SSri ? 🤷‍♂️Grazie

    Antidepressivi di nuova generazione che vengono utilizzati per la cura di disturbi di panico, ansia generalizzata, ansia sociale, etc. (Paroxetina, sertralina, citalopram etc.)

    Ampiamente prescritti in tutto il mondo e ben tollerati.

    Se se ne può fare a meno ben venga, altrimenti sono un valido aiuto per affrontare con tranquillità una psicoterapia che, a differenza del farmaco che agisce quasi subito (circa 1 mese per vedere effetti), necessita di tempi lunghi per risolvere il problema.

    A differenza della psicoterapia non mirano a risolvere il problema alla radice o le cause sottostanti ma solo a migliorare i sintomi fintanto che si assumono.

  • Ok, per ora vorrei evitare di prendere ansiolitici. L’ansia fa male ma non può vincere lei. Tutta una questione di centralina (testa) 🤣 speriamo.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!