Amica leggera

  • Ciao a tutti, ho un'amica piacevolissima, solare che di più non si può, dolce, buona; la conosco da anni, e davvero è per me fonte di ispirazione in tante circostanze.

    Purtroppo però la mia amica è molto, troppo leggera in alcune circostanze; avevo organizzato una festicciola per mia figlia, il figlio della mia amica ha avuto febbre e mal di gola nelle scorse settimane e il mal di gola non gli è ancora passato, e ho dovuto dirle di vederci in altra occasione, soprattutto perché io ho un neonato da tutelare. Peraltro non ha fatto fare il tampone al bambino, lei è certa non sia covid...ma se lo fosse? Ma poi anche fosse altro, non sarebbe prudente vedersi no? Ho percepito che la mia amica c'è rimasta male, ma secondo me doveva pensarci da sola che non era il caso di portarmi in casa un bimbo con qualche virus...sbaglio? Sono dispiaciuta perché lei mi piace moltissimo, non avrei mai voluto urtare i suoi sentimenti...

  • Ma hai fatto benissimo. Ti pare che di sti tempi porti a casa di estranei (seppur amici) un bimbo che ha una qualche forma virale sapendo che in casa c'è un neonato? ma non andrebbe fatto neanche se fossi sua sorella.

    Se è una persona intelligente capirà...

  • Hai fatto benissimo, se anche c'è rimasta male, le passerà (soprattutto se ha un buon carattere mi pare di capire).

    Ne approfitto per farti gli auguri per tua figlia! Spero che tua mamma e tua sorella si stiano "comportando bene" a riguardo... Un abbraccio!

  • Sono dispiaciuta perché lei mi piace moltissimo, non avrei mai voluto urtare i suoi sentimenti...

    Se non l'hai già fatto e se siete amiche questa frase dovresti dirla a lei personalmente.

    «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell'uomo non ha dove posare il capo».

  • Se non l'hai già fatto e se siete amiche questa frase dovresti dirla a lei personalmente.

    Ciao, hai ragione, ho pensato di reinvitarla tra un po' di tempo, spero di avere occasione di dirglielo.


    Ma hai fatto benissimo. Ti pare che di sti tempi porti a casa di estranei (seppur amici) un bimbo che ha una qualche forma virale sapendo che in casa c'è un neonato? ma non andrebbe fatto neanche se fossi sua sorella.

    Se è una persona intelligente capirà...

    Speriamo...io avrei capito, lei non so...

    Edited once, last by ipposam: Incorporato un post creato da ipposam in questo post. ().

  • Hai fatto benissimo, se anche c'è rimasta male, le passerà (soprattutto se ha un buon carattere mi pare di capire).

    Ne approfitto per farti gli auguri per tua figlia! Spero che tua mamma e tua sorella si stiano "comportando bene" a riguardo... Un abbraccio!

    Grazie per gli auguri, è un maschietto 😉 mia madre e mia sorella sembrano contente, a modo loro...mia sorella soprattutto è carina, gli ha fatto dei regalini...ma aiuto 0. Mia madre l'ha accolto meglio della prima, ma non è partecipe...d'altra parte conoscendola non posso aspettarmi che lo sia. Per ora va bene così.

  • Non era tua intenzione e su questo non c'è dubbio, ti credo, e hai fatto bene in quanto c'è il bisogno di usare il buon senso in situazioni attuali, così l'essere responsabili del figlio che è stato malato e che potrebbe esserlo di covid.


    Lei come può accertarsi che non abbia nulla? Uno per precauzione, infatti, dovrebbe fargli fare il tampone.


    Comunque, fa piacere che ci tieni a lei. Se non l'hai già fatto, chiamala e falle capire che non era tua intenzione ferire i suoi sentimenti. Poi anche meglio sarebbe rimediare con un'altra festicciola in futuro quando siete sicure che non ci siano pericoli.

    #1 life priority: be happy. Forget what we know, it's just a big show.



  • Keryan: le ho già proposto un incontro non appena sarà possibile, la complicazione secondo me è legata al fatto che il nostro è un rapporto relativamente recente, quindi non c'è una conoscenza profonda, altrimenti sono certa che ci saremmo capite.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!