Sono cambiata io?

  • Non so cosa sta succedendo tra noi da un po' di tempo a questa parte. Io e il mio compagno stiamo insieme da 9 anni, io due figli, lui due figlie, più uno in comune.

    Ultimamente non riusciamo più ad avvicinarci se non per brevi momenti mentre per il resto del tempo o non ci vediamo (lui lavora a turni e rientra alle 22.30, io esco di casa quando lui ancora dorme) o discutiamo. Per cosa discutiamo? Tutto si riconduce al sesso. Puntualmente le discussioni nascono dalle sue lamentele sul fatto che io non ho desiderio quanto ne ha lui, e concordo con lui sul fatto che si faccia meno spesso da quando due anni fa è nato il terzo bambino. Ma litighiamo perché lui sostiene che io non provo niente per lui mentre io sono solo STANCA. Io arrivo alla sera che non vedo l'ora di dormire.

    Sono stanca fisicamente, sono stanca mentalmente, sento che da un anno a questa parte non ho fatto altro che vivere come un automa cercando di svolgere al meglio tutte le mie funzioni. Io lo amo sempre, non ho mai smesso ma in questo momento non mi sento proprio compresa e ho l'ansia ogni volta che andiamo a letto perché so già cosa vuole lui (io per contro vorrei solo dormire!!!). Non nascondo che più volte mi sono concessa per evitare discussioni ma non può essere ceto questa la soluzione. Il problema è che per come sono fatta io più qualcuno insiste su una cosa meno a me viene voglia di farla (sarò magari infantile, ma è una cosa più forte di me).

    Quest'anno poi oltre alla stanchezza mentale e fisica è stato un anno duro perché ho avuto 3 aborti uno dopo l'altro: l'ultimo due settimane fa quando eravamo in vacanza perciò non ho nemmeno potuto concedermi il lusso di stare male perché c'erano i bambini.

    Io cerco di evitare qualsiasi tipo di discussione perché non ho le forze e perché ogni volta lui mette in dubbio che io tenga a lui ma se c'è una cosa di cui sono certa al 100% è che sono ancora innamorata di lui (e lo desidero!). Sono stanca di dirglielo e mi dispiace che l'unico modo che potrebbe fargli cambiare idea è in camera da letto.


    Non so come andare avanti, come superare questo momento: magari qualche opinione esterna o qualche esperienza potrà aprirmi gli occhi... Perché io non trovo una soluzione.

    Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita poi è carogna non importa, una ragione per sorridere la trovi comunque.

  • Oddio mi spiace. Anche io ho tre figli e ci sono moment in cui sono così stanca che mi viene da piangere.

    Scusa ma state cercando un altro bambino? Questi aborti non ti fanno bene è tutto un su e giù ormonale, avrai il ciclo scombinato, che desiderio sessuale si può avere in queste condizioni?

  • No, non più. Fa troppo male.

    In effetti tra ormoni, impegni lavorativi e famigliari sono proprio distrutta e mi fa male che lui non capisca che non mi sento di farlo tutte le sere e che, anzi, addirittura si arrabbi.

    Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita poi è carogna non importa, una ragione per sorridere la trovi comunque.

  • Da neomamma bis, ti dò un suggerimento: fallo stancare! Non farti carico di tutti tu, lascia che lui si occupi del bambino, lascia che gli faccia il bagnetto, lascia che lo cambi, lascia che lo addormenti. E nel frattempo...riposati, vai a correre, dedicati a te stessa. Se puoi lasciagli i bambini per tutta una giornata ad esempio il sabato e tu vai alle terme, poi torni e la sera gli proponi di fare sesso; sono certa che le vostre esigenze si avvicineranno.

  • Da neomamma bis, ti dò un suggerimento: fallo stancare! Non farti carico di tutti tu, lascia che lui si occupi del bambino, lascia che gli faccia il bagnetto, lascia che lo cambi, lascia che lo addormenti. E nel frattempo...riposati, vai a correre, dedicati a te stessa. Se puoi lasciagli i bambini per tutta una giornata ad esempio il sabato e tu vai alle terme, poi torni e la sera gli proponi di fare sesso; sono certa che le vostre esigenze si avvicineranno.

    Bisogna vedere se questo bel progetto si armonizza con il lavorare a turni...

    Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum. "Senza la musica, la vita sarebbe un errore" -- F. Nietzsche

  • Da neomamma bis, ti dò un suggerimento: fallo stancare! Non farti carico di tutti tu, lascia che lui si occupi del bambino, lascia che gli faccia il bagnetto, lascia che lo cambi, lascia che lo addormenti. E nel frattempo...riposati, vai a correre, dedicati a te stessa. Se puoi lasciagli i bambini per tutta una giornata ad esempio il sabato e tu vai alle terme, poi torni e la sera gli proponi di fare sesso; sono certa che le vostre esigenze si avvicineranno.

    Ma non è più semplice p a r l a r s i ?

    Tu marito pensi che io sia stanca di te...e io semplicemente ti invito a considerare insieme quali e quante siano le questioni che mi stancano, e che forse non vedi ma che comunque esistono...


    Non capisco perchè attrezzare <strategie> che possono generare soltanto l'elevazione a potenza delle incomprensioni già in campo.


    Tra l'altro...rifacendomi ad esperienze con uomini tutt'altro che bruti...penso sinceramente che molti sarebbero i mariti che - lavorando e non avendo vocazione masochista o non essendo pupazzi nati - rifletterebbero con serie preoccupazioni sulla sanità mentale quella moglie e madre che gli sbaraccasse addosso la gestione di un neonato (magari stando lei in maternità!) con la motivazione "eh...io devo andare a correre, e poi alle terme!".

    Profondo il mio senso femminista e profondissima la mia fede non violenta, ma una così farebbe seriamente prudere le mani pure a me... :rolleyes:

    Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

  • Ma ragazzi sinceramente, quante donne di 40 e rotti anni con lavoro e figli ha voglia ed energia x farlo tutte le sere????? A me sembra follia pura, così diventa un altro lavoro da fare! Con me le avrebbe già prese, penso che sarei arrivata alle mani.

    Qua il problema è solo lui, si può che non riesce ad accettare di non farlo ogni sera perché sua, moglie è stanca e con tutto quello che ha da fare e 3 aborti di seguito ha meno desiderio ? Ma di cosa stiamo parlando?

  • Apro parentesi poco seria.

    Non conoscete appetiti sessuali maschili ben più consistenti. Vedi al link

    L’Uomo Arabo e l’Ossessione Per Il Sesso | Too happy to be homesick


    Chiudo parentesi.


    (---------------- 8) ----------------)

    Il più bello dei mari / è quello che non navigammo. / Il più bello dei nostri figli / non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni /non li abbiamo ancora vissuti. / E quello / che vorrei dirti di più bello / non te l’ho ancora detto.   Nazim Hikmet (1901-1963)

  • Da neomamma bis, ti dò un suggerimento: fallo stancare! Non farti carico di tutti tu, lascia che lui si occupi del bambino, lascia che gli faccia il bagnetto, lascia che lo cambi, lascia che lo addormenti. E nel frattempo...riposati, vai a correre, dedicati a te stessa. Se puoi lasciagli i bambini per tutta una giornata ad esempio il sabato e tu vai alle terme, poi torni e la sera gli proponi di fare sesso; sono certa che le vostre esigenze si avvicineranno.

    È giusto quello che dici e non lo considero una "strategia" come qualcuno sostiene, bensì una suddivisione dei compiti. Il piccolo è sempre con me tutti i weekend (mentre lui lavora), ogni tanto ci potrebbe stare che lo gestisca lui. Sarebbe bello. Il problema è che lavorando a turni lui ha pochi weekend liberi e quei pochi che ha cerchiamo di passarli insieme.


    Ma non è più semplice p a r l a r s i ?

    Tu marito pensi che io sia stanca di te...e io semplicemente ti invito a considerare insieme quali e quante siano le questioni che mi stancano, e che forse non vedi ma che comunque esistono...

    Credimi, gliene ho parlato ma è come parlare con un muro! Gli dico che sono stanca (anche mentalmente) che ho bisogno di staccare e la sua risposta è "non sei stanca soltanto tu, anche io lavoro". Ho cercato di spiegargli fino alla noia che io lo voglio, che lo desidero e che quelle sere in cui non ho voglia è soltanto perché sono esausta ma lui dice che secondo lui non è così. Che se desideri una persona la vuoi anche se sei stanco/a. Come si fa? || Non ascolta quello che dico e non vede quello che faccio.

    Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita poi è carogna non importa, una ragione per sorridere la trovi comunque.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!