Desidero solo una completa, serena solitudine.

  • Tutto attorno è un'eterna copia di una copia di quanto già avvenuto, una ripetizione continua dell'uguale. Rispetto alle relazioni sociali, sono situazioni che non hanno niente in sé di positivo, ma sono solo dolorose. E devo ripeterle continuamente non so con quale esito - il suicidio o la pazzia completa. Perciò vorrei essere del tutto sola, - almeno senza la rete, si intende. Ma dopo pochissimo mi vengono le crisi d'astinenza.

  • Tanto le relazioni sociali fanno schifo..non si perde nulla a stare da soli.Gli amici non sono amici ed eventuali compagni/compagne stanno con te solo se stai bene(c'è poi da dire che un'eventuale relazione di tipo sentimentale può anche essere solo una gran rottura di scatole).

  • Io di norma mi definisco un solitario, cioè mi andava bene lo stare solo, voglio dire non ho mai sofferto cosi tanto la solitudine potrei dire per esempio che l'isolamento da covid, è strano, non mi ha pesato più di tanto rispetto a altri. Comunque ho capito una cosa nonostante per me sia perfino piacevole stare solo, mi sembra impossibile stare realmente e completamente soli, a volte è imprescindibile parlare con altri esseri umani, di norma se non lo si fa nelle relazioni sociali, lo si fa nelle relazioni online. Non è una "crisi d'astinenza" e un modo in cui un'altra parte di te, vuole relazionarsi con qualcuno, se per qualche ragione non lo fa nella vita reale in qualche modo lo farà online.

    E te lo dice uno che ama stare da solo, nonostante questo ho capito che una parte di me invece vuole relazionarsi con qualcuno, è come se il mio io da un lato viene attirato dalla solitudine, dall'altro è attirato verso gli altri per parlarci in una relazione colloquiale.

    Una vita senza amare niente e per niente è il peggiore dei mali e dei dolori possibili.

  • Tanto le relazioni sociali fanno schifo..non si perde nulla a stare da soli.Gli amici non sono amici ed eventuali compagni/compagne stanno con te solo se stai bene(c'è poi da dire che un'eventuale relazione di tipo sentimentale può anche essere solo una gran rottura di scatole).

    ...e quell'uva è terribilmente acerba! Oh sì...

  • ...e quell'uva è terribilmente acerba! Oh sì...

    Abbi pazienza,non è colpa mia se nessuno vuole starmi vicino per il mio aspetto fisico e per il mio stato mentale(malato).Per quanto riguarda le relazioni di tipo sentimentale,ho provato sulla mia pelle che,se non puoi stare con chi veramente ti piace,rischi di ritrovarti in un rapporto brutto e doloroso per l'anima.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!