Sintomi fisici e paura. Tanta paura

  • Salve a tutti,


    Sono anni che soffro ormai di attacchi di panico e ansia.


    Credo di essere una persona molto forte e provo sempre a combattere tutto, ultimamente però ho tanti sintomi fisici che iniziano a farmi paura e che non riesco a controllare.


    Dolori generali,mal di testa, vista offuscata, senso di sbandamento, mancanza di respiro, dolore al torace, gambe tese e tanta paura.


    È la prima volta che provo a confrontarmi in un forum e da come posso vedere e capire siete tanti e vi date tanta forza, il spesso mi sento sola e non capita.


    Analisi del sangue perfette.


    Avete anche voi questi sintomi fisici che fanno tanta paura?


    Grazie

  • Qubit

    Approved the thread.
  • L'ansia è un moltiplicatore eccezionale e a volte anche essa stessa un generatore di sintomi, se le analisi sono tutte ok è già certamente un buon segno riguardo al tuo stato di salute complessivo. Anch'io ho sperimentato simili paure e alla fine erano sempre somatizzazioni, ma puoi senz'altro approfondire col tuo medico per tranquillizzarti ulteriormente, lasciando però stare per l'amor del cielo la ricerca dei sintomi in Rete se lo fai perché puoi solo farti del male inutilmente, credimi. Un abbraccio. :friends:

    È sempre più buio appena prima dell’alba

  • esattamente gli stessi sintomi più tanti altri che mi tormentano da anni, probabilmente da sempre. Ho fatto molti esami negli anni, tutti perfetti. Ovviamente non potendo farli tutti il dubbio verrà sempre alimentato dal fatto che forse qualcosa non è stato trovato o che ci sono altri esami da fare. Al momento ancora non ne sono uscito, cerco di fare una vita normale non precludendomi nulla ma non è facile, quello che per gli altri è la normalità per me è scalare una montagna. In famiglia ho molti casi con questo disturbo, quindi ero condannato. Ormai l'ho accettato, anche se continuo a lottarci tutti i giorni. La cosa che più mi rattrista è il ricordo vivo di quando non avevo sintomi, o almeno di quando ancora non erano cronici e cosi invalidanti e soprattutto non ero ipocondriaco. Forse quando avrò accettato definitivamente questo nuovo me, con queste fragilità, e avrò cancellato il ricordo di chi ero, starò bene

  • Hai ragione, giulietto, è proprio quello il problema che tanti di noi hanno.. Dobbiamo accettare i nuovi noi, quello che siamo, con tutti i nostri limiti e le nostre difficoltà.. Solo la consapevolezza di tutto ciò ci può aiutare a ripartire da lì e a lavorare su noi stessi! Forza :flexed_biceps: , perché arriverà il sole anche per noi :sun:

  • Presente!


    Tra alti e bassi.. sono qui. Anche se io sono convinto che qualcosa di fisico ci sia per forza. Ogni 15 giorni mi vengono forti stomatiti con ulcere sotto la lingua e sulla punta. Mai stato ipocondriaco, mai sofferto di ansia prima di qualche mese fa... eppure non mi so ancora spiegare tutto ciò! anche io analisi del sangue perfetti... solo tracce di mononucleosi nel novembre 2019. Chissà come finirà.. come dice giulietto la cosa che mi rende depresso e giù sono proprio quei vividi ricordi neanche troppo lontani e che mi fanno sentire come un bambino piccolo quando vedo gli altri ragazzi della mia età spassarsela mentre io soffro come un cane e a volte digiuno a causa di queste stomatiti, eppure io mi sforzo a passarmi una giornata tranquillo in compagnia per svagarmi a causa del dolore fisico ma c'è sempre una parte di me che vorrebbe tornare a dormire a casa nella speranza che il giorno dopo siano migliorati i sintomi perchè sto troppo male.. eppure ripeto analisi perfetti, tac negativa, rmn idem e varie visite.. manca solo il dermatologo che non ho sentito per valutare eventualmente un herpes..


    La nostra normalità è difficile da accettare, che il problema abbia origine nell'ansia o negli attacchi di panico e genera sintomi o che questi siano reali veramente, l'aspetto psicologico è inevitabile e ci mette alla dura prova. Non ti nego che è facile cadere, è facile piangere o ritrovarsi non compresi e abbandonati, ma io riesco a trovare la forza grazie alla mia fidanzata, penso a lei, alle nostre fotografie e dei viaggi che ho fatto con lei e così mi ricordo di quanto sia bello vivere, amare e tutto il resto. Spero che anche tu troverai la forza, quella che io ancora faccio difficoltà a trovare.


    Un caro saluto

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!