• Ciaooo, Faccio analisi per le mie patologie, per alcune le ultime erano nel range, altre nebdevo fare, prendo i farmaci che devo, capisco tutti i sintomi di ansia, che ho nonostante l Entact da 20,che piglio da 6 mesi, ok a stanchezza, dolori, ok al fatto che ho una glicemia che cerco di aggiustare, tutto e di più okkkk. Ma non ne posso più del sonno.. Di quel sonno che ti svegli e hai torpore, pesantezza agli occhi, che cerchi di svegliarti al meglio ma nulla, ti viene da ridormire e sono le 11 e se ti sforzi, ti viene pure mal di stomaco.

    Il neurologo dice che è una mia percezione più legata ad un fattore psicologico, il med base non sa nulla ed io ora sto scrivendovi con la mano stanca di chi ha quel sonno galoppante, che ti fa cadere una cosa se stai per appisolarti. Capisco la sera, capisco che io dormo poco e male, ma sono le 11 quasi e ho quel sonno li. Sto per entrare in panico.


    Ci sono giorni migliori che lo provo di meno ma non scompare proprio, e come oggi che mi sta pigliando male. Il caldo non aiuta, stanotte stata male con vampate, una alterazione a 37/37,4, come ho detto la cervicalgia mi massacra ma il sonno non può essere da ansia. Non ci credo

  • Non posso che capirti, quando mi capita di dormire male a causa dell'ansia per qualcosa che è successo o deve accadere, il giorno dopo sono uno straccio e mi trascino in uno stato perenne di dormiveglia senza riuscire a combinare nulla di concreto. I farmaci che prendi li ha prescritti uno psichiatra o un neurologo? Ne hai parlato con loro?

    È sempre più buio appena prima dell’alba

  • Il neuropsichiatra, entact da 20 che ripete non essere forte, che non da sonno.

    Dice che o devo cercare risposte in altri ambiti di mie problematiche di salute, o che comunque non sempre ci sono risposte a certe reazioni psichiche. Io non ci sto, prendi oggi, dormito con molti risvegli, alle 9 ho provato ad alzarmi e mi sentivo sdoppiata nel senso che, volevo e facevo cose in automatico ma col cervello, bioritmo o non so come chiamarlo, avevo sonno, torpore. IO NON CI STO, VOGLIO STARE LUCIDA O CHE UNA DOCCIA MI RISVEGLI. 😭

  • Se è una sonnolenza che prima degli psicofarmaci non avevi, io non escluderei affatto che possa essere legata all'Entact. A me per esempio quasi tutti danno sonnolenza, e devo cercare di fare con la dose minima proprio per ridurre quell'effetto negativo.

    Io però sono un bradipo di costituzione, quindi l'antidepressivo è andato ad agire su quello che era già un mio punto debole per natura.

    Tutto quello che so, chiunque lo può sapere. Ma il mio cuore appartiene a me solo. J.W.Goethe

  • Domanda stupida... hai verificato che non sia colpo del materasso o della rete? Senza ombra di dubbio l'ansia si ripercuote sul sonno ma, spesso, quando ci si sveglia spesso la notte (o ci si rigira spesso a letto dormendo) è perche il materasso, la rete o entrambi causano dei punti di pressione facendoci dormire male. Il mio problema col riposo, dopo un'analisi del mio letto, al 90% è causato da quello e sto valutando di sostituire tutto con qualcosa di qualità ( e purtroppo costoso)....

  • ciao, esprimo il mio parere senza contestazioni ai tuoi medici, volendo credere che sia esattamente un problema solo di natura ansiosa.

    Scusa, se è così, perché non provi con lo Sport? Una bella corsetta, palestra, un corso di arti marziali, ballo o qualcosa che mandi un po di adrenalina in circolo dovrebbe sortire l effetto voluto.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!