Sempre alle solite

  • Buon pm a tutto il forum.

    Mi ero ripromessa di non scrivere più nessun thread, riguardo il mio problemino,su questo forum, in quanto poi so già come va a finire: le paranoie aumentano, comincio a leggere tutti gli altri thread e le mie ossessioni non fanno che aumentare. 😔😭 peggiorando così la mia situazione psichica. Non so piu dove sbattere la testa. Nonostante un sacco di visite (non ne ho più da fare!!)non si riesce a venire a capo di cosa mi causi queste diavolo di scariche frequenti, dopo quasi ogni pasto. Sono stufa e stop. Ogni pasto è diventato un terno al lotto. In più ho questi ca**o di dolori muscolari (braccia e gambe) senza aver fatto nessun cavolo di sforzo/esercizio fisico. E che cacchio. Scusatemi ma sono più che giù di morale. Mi sembra di avere il fisico di una centenaria...e ho paura, come sempre!!! 😞

  • È proprio ciò che mi hanno detto. Ma comunque risultano sempre delle infiammazioni, a cui nessuno bada. 😤

    Il col.irrit. le porta?


    Fatto sta che la mia vita è più che condizionata da questa situazione. 😔

    Edited once, last by Nicole2019: Unito un post creato da Nicole2019 in questo post. ().

  • Il colon irritabile può demolirti la quotidianità e non farti più dormire, toglierti le forze e farti vivere nell'ansia costante.


    Tuttavia il colon irritabile è una sindrome, non un'infiammazione.

    Colon irritato e colon infiammato non sono la stessa cosa.

    Hai fatto la colonscopia immagino. Che dice il gastroenterologo?

  • Fatta. Risulta questa infiammazione, nient'altro,ma lui non si pronuncia, parla solo di questo dannato colon irritabile. Ecco perché sono disperata. Fatta anche la gastroscopia. Stomaco a posto,duodeno: leggera infiammazione. Cosa devo pensare?

    Ho i nervi a fior di pelle, sono abbattuta e chi più ne ha più ne metta. Chiusa quasi ogni gg in casa. 😔


    p.s. ho consultato anche un 2° gastroenterologo per fare la gastro. Ma anche questo, come il primo, non si preoccupa. Ed io vado avanti a scariche !!! Tanto..che frega agli altri.

    Edited once, last by Nicole2019: Unito un post creato da Nicole2019 in questo post. ().

  • Ok allora direi che se più specialisti ti hanno detto che il problema non sono tanto le leggere infiammazioni quanto il colon irritabile e allora cara mia... Mi sa che è giunto il momento di provare a gestire per bene questa irritazione del colon. Male non ti farà e tentare non nuoce.

  • Il colon irritabile è tosto come tutte le sindromi. In quanto non si conosce la causa precisa e di conseguenza i farmaci, a parte agire sui sintomi (tipo Imodium, Buscopan, etc...) tamponano il disagio senza poi necessariamente risolverlo.

    Un po' come l'ansia o la depressione: non si sa di preciso cosa sono e i farmaci non possono che fare altro di evitare di farci sentire i sintomi, ma non curano le cause, che non conosciamo.


    Quindi il colon irritabile per essere gestito richiede una forza di volontà da parte del soggetto a provare a cambiare le proprie abitudini. A partire dalla dieta e l'attività fisica, lo stile di vita. Metterle in pratica, sperimentarle e attendere i risultati con pazienza. Altro da fare non c'è.

    Penso che i gastroenterologi ti abbiano dato qualche indicazione per iniziare giusto?

  • Nessun tipo di indicazione. Ho chiesto più volte perlomeno una dieta da poter seguire, ma niente. Uno mi ha detto di mangiare tutto ed evitare solo il lattosio. L'altro di evitare alcuni tipi di verdure, ma niente di che. Io, da un annetto, seguo (autonomamente) un'alimentazione piuttosto scarsa. Ho eliminato quasi tutto. Mangio solo cose salutari al massimo, ma gli attacchi persistono. Per questo dico di non poterne più. Mi guardo, evito di mangiare cose che vorrei ardentemente mangiare, ma niente!! Non risolvo un tubo.

  • ciao! Anche io ne soffro. Da quando sto facendo una alimentazione particolare va meglio ( secondo a pranzo primo a cena, no latticini tranne il latte scremato e il parmigiano). Purtroppo però quando ho gli attacchi di ansia torna il disturbo.... Hai notato se anche tu hai questa connessione (ansia/disturbo?)

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!