Somatizzazioni

  • Ciao!

    Ho un problema che mi tormenta da più di un anno, ho fatto una visita neurologica risultata negativa ma ho comunque paura di poter avete qualcosa di grave.

    L’anno scorso per qualche giorno ho iniziato a sentire la parte sinistra del corpo tiare, come se un nervo/una vena tirassero, questo per qualche giorno solo, poi però da li ho iniziato ad avvertire un sintomo strano, come se non sentirsi più la gamba e il braccio, una sensazione di pesantezza/rigidità/indebolimento, questo costantemente fino a poco tempo fa, ora le sensazioni non sono del tutto scomparse ma mi danno meno fastidio.

    Ora invece da qualche giorno mi trovo a sentire questa strana rigidità sul braccio e sulla gamba destri e non so cosa fare. Quando cammino è come se non sentissi la gamba, non formicola ne fa male, è solo irrigidita e non la sento più, stessa cosa per il braccio, è come se fosse estraneo.

    Riesco ad alzare pesi e camminare anche se faccio fatica perché è come se trascinassi la gamba. Qualcuno di voi ha mai avuto questo tipo di problemi?

  • Ailene

    Approved the thread.
  • Io una volta per un sintomo del genere feci una visita neurologica ecc. tutto nella norma, però si fallo un controllo neurologico non ti costa nulla e vivi meglio! hai presa nelle mani o ti cadono le cose?

  • La visita neurologica l'hai fatta dopo che ti sono comparsi questi nuovi sintomi?

    Se è negativa penso che puoi stare tranquilla. In ogni caso magari parla con il tuo medico di base che saprà consigliarti meglio.

  • Io una volta per un sintomo del genere feci una visita neurologica ecc. tutto nella norma, però si fallo un controllo neurologico non ti costa nulla e vivi meglio! hai presa nelle mani o ti cadono le cose?

    Si ma io l’ho già fatta solo che il sintomo era a sinistra , ora a destra e non so se rifarla 😅 . Ho presa nelle mani e non mi cade niente , però comunque è come se sentissi gli oggetti più pesanti con il braccio e la poi la gamba quando cammino mi sembra proprio che non sia mia , però dall’esterno non è rigida ne niente , è più una cosa che sento io , tu hai avuto sintomi del genere ?

  • La visita neurologica l'hai fatta dopo che ti sono comparsi questi nuovi sintomi?

    Se è negativa penso che puoi stare tranquilla. In ogni caso magari parla con il tuo medico di base che saprà consigliarti meglio.

    Si , ed ero anche andata dal medico di base che me ne aveva fatta un’altra sempre per la stessa cosa , l’anno scorso entravo ed uscivo dal medico di base per la stessa cosa ogni volta , la dottoressa si metteva a ridere 😕

  • Io non sono un medico eh ma penso siano somatizzazioni...secondo me perché sono migranti. Parlo per mia esperienza perché se c’era un disturbo neurologico c’era sia a dx che a sx...

  • probabilmente sono somatizzazioni.

    Un disturbo neurologico per essere considerato segnale di allarme deve essere continuativo e durare piu di 24h. I fomicolii e gli addormentamenti che vanno e vengono possono essere dovuti ad ansia e stress.

    Presumo che durante la visita ti abbiano colpita col martelletto, con un oggetto che vibra e testato le varie sensibilità oltre che l'equilibrio. Se ti hanno detto che è nella norma dovresti stare tranquilla. Neanche io sono un medico, ma ne ho viste tante di situazioni del genere.

    perché se c’era un disturbo neurologico c’era sia a dx che a sx...

    Questo in realta non è corretto. Puo di norma presentarsi in una sola parte del corpo.

  • tieniti il tuo disturbo senza andare oltre...se i medici e le analisi effettuate sono negative allora e' probabilmente e dico solo probabilmente un' attenzione selettiva tua focalizzata su te stesso. Consiglio? Impegnati in qualcosa che ti possa distrarre da te stesso tipo gli altri...ma e' solo un consiglio. Forza...

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!