L'amore solo per le magre?

  • Su un'altra sessione ho letto che chi vuole o sta con una Bbw, acronimo sessista, ha una patologia. Siccome non so il range che ti mette nel target Bbw, mi piacerebbe saperlo, ma se fosse pure una di 100 kg gia nel range, è vergognoso che non si possa amare solo perché non è magra e quindi giusta. Giusta per chi? Se devo essere amata da soggetti che scrivono certe cose, w essere bbw. Mio Dio, che pochezza, insensibilità, tristezza.

  • Posso comprendere che tu abbia voluto aprire questo thread in risposta a quella che hai percepito come un'offesa nell'altro. Nonostante l'incipit non prometta bene, lo lascio comunque aperto perché tu possa approfondire la questione, con la precisa raccomandazione però di mantenere toni moderati.


    Ailene per lo Staff di moderazione

  • E' un topic interessante.

    Il titolo può essere visto anche come un "sinonimo" di: -Amore solo per i belli?-

    La risposta ovviamente starà nel mezzo e come in tutte le "cose" la risposta è no.


    Io penso/credo che ognuno di noi, abbia la necessità ed il diritto di essere amato per ciò che si è. (Sia caratterialmente che fisicamente).

    L'importante però, è che OGNUNO di noi, cerca sempre di essere/diventare la migliore versione di se stessi.


    Un saluto.

    (Cuore Blu/Nero)

    - Nel mezzo delle difficoltà, nascono le opportunità. - Albert Einstein

  • Trovo abbastanza insensato porsi il problema se preferire il partner grasso/a o magro/a, come se si stesse scegliendo il tipo di yoghurt da acquistare al supermercato.

    A prescindere da quelle che possono essere le inclinazioni che trovano origine in fatti avvenuti nell'infanzia (a 5 anni avevo una cotta per una mia coetanea, nella stessa classe, che aveva un sedere pronunciato ed un viso dolcissimo) ho avuto nella vita relazioni con donne magre, in carne, bassine o alte. Non si scelgono le persone che si incontrano né si controllano le occasioni di incontro, che possono essere le più disparate.

    Certe volte dagli incontri fatti si rimane impressionati e colpiti dall'insieme della fisicità e della personalità di una donna o di un uomo e si prova attrazione, simpatia, piacere di frequentazione, così come si può provare disinteresse o persino avversione.

    I fatti della vita sono imprevedibili e questo rende affascinante e speranzoso il destino di ciascun essere umano, senza esclusioni.


    (------------- 8) -------------)

    Il più bello dei mari / è quello che non navigammo. / Il più bello dei nostri figli / non è ancora cresciuto. I più belli dei nostri giorni /non li abbiamo ancora vissuti. / E quello / che vorrei dirti di più bello / non te l’ho ancora detto.   Nazim Hikmet (1901-1963)

  • Il vostro ragionamento non fa una piega, ma ciò che ho letto da un forumista è molto più che offensivo. I gusti non si discutono, ma paragonarci ad "un feticcio" che farebbe di colui che vuole una donna "acronimata", un patologico, malato, ce ne vuole.

    Migliorare se stessi ok, ma star bene con sé stessi non vuol dire rientrare in un range. Ci sono movimenti di tutti i tipi che anzi rivendicano essere Bbw, la libertà di essere, vivere, senza ghettizzare nessuno. Tutto questo però in Italia non è possibile. Chi esce dal target che non si sa bene chi ha creato e reso irremovibile, viene emarginato. Il diverso, diverso da chi (?), 81 peste lo colga.

  • Il vostro ragionamento non fa una piega, ma ciò che ho letto da un forumista è molto più che offensivo. I gusti non si discutono, ma paragonarci ad "un feticcio" che farebbe di colui che vuole una donna "acronimata", un patologico, malato, ce ne vuole.

    Migliorare se stessi ok, ma star bene con sé stessi non vuol dire rientrare in un range. Ci sono movimenti di tutti i tipi che anzi rivendicano essere Bbw, la libertà di essere, vivere, senza ghettizzare nessuno. Tutto questo però in Italia non è possibile. Chi esce dal target che non si sa bene chi ha creato e reso irremovibile, viene emarginato. Il diverso, diverso da chi (?), 81 peste lo colga.

    Il problema è che, siamo (perchè lo sono tutt'ora anche io, anche se sto cambiando.) influenzati da quello che dicono gli altri, quando per vivere bene, non dobbiamo curarci delle critiche(di quello che dicono le altre persone.)

    E per riuscire a fare ciò, dobbiamo migliorare noi stessi, la fiducia che abbiamo in noi :)


    C'era un famoso peronaggio che recitava:


    "Preoccupati più della tua coscienza che della reputazione. Perché la tua coscienza è quello che tu sei, la tua reputazione è ciò che gli altri pensano di te. E quello che gli altri pensano di te è problema loro."


    (Cuore Blu/Nero)

    - Nel mezzo delle difficoltà, nascono le opportunità. - Albert Einstein

  • Sono concorde, siccome i canoni dettati dai media, sono di un certo tipi, tutti coloro che ne sono fuori, non vanno bene. Io continuo a ghetti zare l'ignoranza, la stupidità, la disonestà, l'ipocrisia. Trovo quello malato. Leggere come ho scritto, di chi pensa e chiede, che parafilia abbia uno che vuole una Bbw, è più che esprimere un pensiero. Una Bbw non è una sigla, è una donna che per vari motivi non è nel range di chi li ha messi e può essere comunque sensuale, intrigante, più che piacevole e quindi non solo può essere desiderata ma amata.

    Allora chi ama persone senza una gamba, con difetti o problemi fisici importanti? Che tristezza, permettimi di dirlo.

  • maristella.

    Io ho imparato che "Degustibus...".

    Sai, da non magra, anzi, un bel pò curvy, ho imparato che è vero che le magre, alte, fi@@e hanno vita più facile.

    All'inizio però. E dipende da che tipo di uomo cercano.

    Io sono stata fortunata: sono stata molto amata da magra, da curvy e anche quando ero arrivata a pesare 115 kg.

    Perché ci sono persone, ti assicuro che ci sono, che guardano oltre: guardano la tua intelligenza, la tua verve, come parli,

    come ti poni, il tuo animo, la tua persona tutta.

    Gli estremizzatori ci sono sempre, ovunque, in tutti i luoghi e in tutti i laghi (cit.): per il fisico, la religione, il Covid, l'ansia, la politica. Sta a te vedere se vale la pena farsi il sangue amaro per i signori "Io ho la verità in tasca".

    Un abbraccio.

    Non sopporto più le persone che mi annoiano anche pochissimo

    e mi fanno perdere anche un solo secondo di vita.

    (Goffredo Parise)

  • Il vostro ragionamento non fa una piega, ma ciò che ho letto da un forumista è molto più che offensivo.

    In questa società buonista dove bisogna usare i termini adatti sennò c'è sempre qualcuno che si offende (x esempio "diversamente abile" anzichè "disabile") , stiamo perdendo di vista il concetto di libertà DEGLI ALTRI di pensare come cavolo preferiscono.


    Io sono peloso, con capelli radi e pizzetto. Spesso ho sentito donne dire apertamente che preferiscono uomini con pochi peli, coi capelli e non sopportano baffi e pizzetto perchè gratta e punge.

    E io? Semplicemente me ne sbatto le p@lle.


    Altri correrebbero a farsi la ceretta, ad andare in paranoia per ogni capello in meno, a radersi secondo le monde del momento (oggi hanno tutti la barba, 10 anni fa nessuno, ecc). Secondo me sarebbe sintomo di insicurezza.

    Io ho limonato donne... "su entrambe le labbra" :) anche col pizzetto (l'ho rasato cortissimo e ammorbidito col balsamo) e una volta proprio con una che diceva che preferiva gli uomini senza peli.... ed eravamo in spiaggia... quindi mentre me lo diceva io ero lì a petto nudo... le ho fatto un sorriso pensando "e allora com'è che sei venuta con me?".


    insomma, è in buona parte questione di sicurezza in sé stessi.

    Poi non puoi mica vietare a tutti di parlare! Ci sarà sempre qualcosa che verrà detto e che non ti piacerà!

    Se la soluzione è cercare di zittire tutti, è una guerra persa.

    La soluzione corretta è l'autostima.

    Non puoi controllare gli altri, tutti gli altri, puoi invece controllare te stessa.


    E come fare, visto che è un cane che si morde la coda?

    Semplice: notare che molto spesso chi dice certe cose è il primo ad avere parecchi problemi. Mentre ho visto donne in carne avere una soddisfacente vita sessuale e sentimentale, e anche un buon equilibrio psicologico.


    Che poi.... BBW è un termine usato per i siti porno. Il fatto che c'è gente che vada in cerca di quei siti, non ti da abbastanza pace e soddisfazione?

    Non ti basta sapere che a qualcuno puoi piacere? Vuoi piacere propri a tutti? Vuoi fare la fotomodella?


    Altra cosa, per chiudere: per la tua salute (e solo per la TUA SALUTE) cerca di dimagrire.



    Germano

  • Non ho detto che voglio zittire tutti, ma quando qualcuno che voleva fare un complimento a me, diceva di odiare le magre, io ne ho preso lo stesso le distanze. Un conto dire mi piace e un conto dire che una obesa sarebbe oggetto di parafilia. È in questo termine che scatta l'ira. Siamo esseri umani e non oggetti. O pezzi di carne.

    Sul consiglio di dimagrire, devo farti un appunto, perché devi pensare che chi è grasso od obeso, non voglia dimagrire? Pensi sia questione di volontà? È questo che non va nelle persone, presumere che si scelga di essere obesi, solo perché non si ha costanza, coraggio, volontà ecc. Semmai ci fossero persone così, non è il mio caso. Però credimi è fastidioso sentirselo dire. Bisogna mettersi le scarpe altrui.


    Grazie, ricambio l'abbraccio.

    Edited once, last by MaristellaMaristella: Incorporato un post creato da MaristellaMaristella in questo post. ().

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!