Terrore di dimagrire, e perdere peso

  • Soffrendo di Dismorfofobia e credo pure di Vigoressia, ho una visione piuttosto alterata della mia immagine estetica e corporea. Prima ero molto magro pesavo circa 63 kg per 1,80 cm dopo 5 anni di duro allenamento con carichi pesanti, il mio peso oscilla tra gli 88 e i 93 kg, tuttavia mi vedo sempre "magro". Ora che le palestre sono chiuse continuo ad allenarmi duro, non riuscirei mai a smettere, tanto che mi sono costruito un homegym con rack, panca, e pesi liberi.


    Mi basta vedere un kg in meno sulla bilancia per andare in crisi, nonostante seguo un alimentazione perlopiù "sana", quanto può essere sano mangiare la mattina 6 bianchi d'uovo, due rossi, e 700 gr di carne al giorno, consumo anche molta frutta e verdura. Tuttavia quando noto che sto perdendo peso, come dicevo anche un banale kg in meno, mi capita anche di svegliarmi nel cuore della notte e iniziare ad ingurgitare junk food, tipo mangiarmi due croissants o due merendine.


    E' normale tutto ciò? Qualcun altro ha mai vissuto il terrore di dimagrire e perdere peso?

    No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it. Make your voice heard.

    Edited 2 times, last by Adam Weasel ().

  • Adam Weasel

    Changed the title of the thread from “Terrore di perdere peso” to “Terrore di dimagrire, e perdere peso”.
  • Ma stai in bulk (ipercalorica)?

    Poi se pratichi culturismo ti basi su quello che dice la bilancia o lo specchio?

    Gli aspetti psicologici li ignoro.

  • Considerata la dismorfofobia e tutto il contesto credo sia "normale" temere di perdere il controllo del proprio corpo. Non frequento ambienti inerenti al BB tuttavia sembra essere una delle conseguenze più diffuse dell'essere molto incentrati sul corpo anche per mezzo di uno sport.

    «Le volpi hanno le loro tane e gli uccelli del cielo i loro nidi, ma il Figlio dell'uomo non ha dove posare il capo».

  • mah quand'ero militare han mandato in missione uno dei nostri che era culturista. Lui però non era naturale.

    In quel periodo non aveva occasione di allenarsi decentemente e quindi s'impanicava.

    penso sia normale

  • Sì, è normale come è normale avere la febbre con il Covid. Normale nel senso di sintomo tipico di chi ha questo tipo di fissazione. Un tizio di cui mi ero invaghita, con un fisico da paura, che avrebbe potuto salire su un palco di gara in un giorno qualsiasi, tanto era sempre in forma perfetta (del resto, a me piaceva proprio per quello :smiling_face: ) una volta mi disse che non si pesava da due anni per il terrore di vedere che aveva perso un po' di massa muscolare.

    Per la verità, era anche a un punto tale di paranoia che non solo non ha mai voluto gareggiare, ma si vergognava a spogliarsi in piscina, pur avendo un corpo dieci volte migliore di tutti gli altri :worried_face: . E infatti, negli ultimi tempi della nostra amicizia, purtroppo mai sfociata in niente altro, non a caso parlavamo di psicofarmaci, e fu lui a dirmi che si trovava bene con il Cymbalta, dopo averne provati diversi.

    Vedi tu... :winking_face:

    Tutto quello che so, chiunque lo può sapere. Ma il mio cuore appartiene a me solo. J.W.Goethe

  • Credo anch'io che sia una paura legata al disturbo...almeno parlando da profana mi sembra coerente con quello che so della dismorfofobia e della vigoressia.


    Non è la stessa cosa ma quando soffrivo di disturbi alimentari c'erano pensieri paragonabili.


    Ma quando è insorto questo disturbo?

    namasté

    Love all, trust a few, do wrong to none

  • Ma stai in bulk (ipercalorica)?

    Poi se pratichi culturismo ti basi su quello che dice la bilancia o lo specchio?

    Mangio più o meno sempre uguale, dovrei fare un periodo di definizione in cui diminuisco l'introito calorico. La domenica sera faccio una ricarica di carbo con 3 pizze, perchè mangio pasta tre volte a settimana.

    una volta mi disse che non si pesava da due anni per il terrore di vedere che aveva perso un po' di massa muscolare.

    Io non ce la farei mai a fare qualcosa di simile, credo se ne fregava molto più di me. Mi peso minimo due volte al giorno mattina e sera, per assicurarmi durante la giornata di non aver perso peso.

    Ma quando è insorto questo disturbo?

    La dismorfofobia mi è stata diagnosticata anni fa da uno psichiatra, la vigoressia non me l'hanno diagnosticata perchè è molto poco conosciuta come patologia, credo io di averla.

    No one knows a prescription drug’s side effects like the person taking it. Make your voice heard.

  • Chiedevo perché qualche anno fa frequentavo una palestra, dove c'erano alcuni body builder e si parlava di questo problema soprattutto come disturbo tipicamente adolescenziale che con gli anni viene superato, quasi come un passaggio di crescita per intenderci. Mi pareva un po' superficiale come impostazione .

    namasté

    Love all, trust a few, do wrong to none

  • Paura di dimagrire, ehi ma sono io! Ho notato che quando avevo l’ossessione di pesarmi una volta al giorno stavo malissimo, ho risolto eliminando il problema alla radice... smettendo di pesarmi. Fidati, funziona.

    “Though we may not live to see the glory, let us gladly join the fight”

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!