Incontri fatali

  • Mi fa piacere sapere che non sono completamente pazza. Peraltro già inizio a farmi paranoie. So che è prestino e tutto lascia il tempo che trova, Ma ho notato che da quando mi sono vista col mio compagno, lo scorso week end, lui è diventato più freddino. Peraltro eravamo rimasti che venerdì ci saremmo visti ma io poi presa dall’organizzazione della partenza non gli ho fatto sapere nulla. Per questo dico che il fatto che io lo trovi attraente può portarmi a essere meno naturale, come potrei esserlo in altre situazioni. Vorrei un vostro parere sul modo il cui io posso smorzare questo mio atteggiamento ...

    Era più freddino lui o il tuo compagno?
    Il tuo atteggiamento dipende da te. O accetti che questa nuova persona ti ha preso, e che ti comporti di conseguenza, o tagli la frequentazione.
    Fare finta di nulla ti renderebbe innaturale..
    Certo che se vi siete visti 2 sole volte la fantasia potrebbe aver ingigantito la cosa, magari frequentandolo un pò potresti ridimensionare questa attrazione.

    Abbiamo bisogno di qualcuno che voglia stare con noi, non che abbia bisogno di noi.

  • È più freddina la new entry.... esatto, se faccio finta di nulla sembro innaturale... si sentiva il feeling... ma credo che anche lui sia molto preso dalla sua fidanzata, anche se stanno attraversando un periodo di crisi. Io ho voglia di uscire con lui ... ma sembra quasi che non so più come comportarmi.

  • È più freddina la new entry.... esatto, se faccio finta di nulla sembro innaturale... si sentiva il feeling... ma credo che anche lui sia molto preso dalla sua fidanzata, anche se stanno attraversando un periodo di crisi. Io ho voglia di uscire con lui ... ma sembra quasi che non so più come comportarmi.

    Puoi uscire con lui! non significa per forza andarci a letto o baciarlo!

    Andate a prendere un caffè, a pranzo fuori!
    Reprimere questa cosa ti tormenterà e rischi che crei in te una visione distorta.. magari conoscendolo meglio passerà questo invaghimento, ma puoi scoprirlo solo conoscendolo meglio!

    Abbiamo bisogno di qualcuno che voglia stare con noi, non che abbia bisogno di noi.

  • Ok, ok... mi sembra solo strano che ho questa voglia di passare il tempo con lui, ho conosciuto anche altre persone che mi hanno proposto di uscire per dei giri, ma ho voglia di farlo con lui ...
    Che assurdità la vita e la mente

  • Delle volte bastano 5 minuti per prendere una cotta.

    Qualche anno fa avevano pubblicato un articolo in cui se non erro dicevano che bastano pochi secondi.

    Vorrei un vostro parere sul modo il cui io posso smorzare questo mio atteggiamento ...

    se ti piace c'è poco da fare, o provi a frequentarlo di più sperando che conoscendolo in realtà non sia tutto sto granchè...oppure la vedo dura...

  • Maledizione hahahahhaha ahahaha appena conosciuto e devo già tagliare ???????????? comunque sec me è stata un po’ reciproca la cosa... l’ho percepito così. E secondo me anche lui è fedele come me.
    Questa settimana l’ho sentito più distaccato, rispetto alle altre nostre conversazioni in cui lanciava anche frecciatine con doppi sensi. Sec me non vuole casini, ho visto che quando gli ho detto che avrei visto il mio compagno c’è un po’ rimasto... ma magari perché lui non ha avuto la stessa opportunità

  • Guarda molti anni fa ero fidanzata, non troppo felice però, anche se non ne ero pienamente consapevole. Un giorno entrai in una sala riunioni e partecipai a un breve meeting di lavoro, tra i partecipanti vidi un ragazzo che mi colpì moltissimo, a malapena ci presentammo, ma conservai il suo biglietto da visita come una reliquia. Tornata a casa, quel giorno lasciai il mio fidanzato perché avevo acquisito una certezza: volevo accanto qualcuno che mi facesse sentire come mi sentivo in presenza di quel ragazzo visto in riunione. Due anni dopo ero sposata con lui. Soprattutto da giovani il cuore va ascoltato molto bene, perché il cuore non mente.

  • Se vi piace a vicenda vedrai che scatterà qualcosa

    Mah...boh...se piace a vicenda è sicuro che "scatterà qualcosa", però mi permetto di insistere nel concetto che, anche se non dovesse "scattare" niente di reciproco, quello che è già scattato nell'opener sarebbe abbastanza indicativo... :rolleyes:

    Tutti pensano a cambiare il mondo, ma nessuno pensa a cambiare se stesso. (L. Tolstoj)

  • Io penso che voi vi piacete molto. E penso che dobbiate fare una scelta che, in fondo in fondo, sapete già qual è.
    E penso che fra tutte, la scelta più rischiosa sia proprio quella di non farla, ovvero continuare a frequentarvi e piacervi nonostante i vostri partner. E' il modo più probabile per soffrirne tutti e quattro.

  • Io penso che voi vi piacete molto. E penso che dobbiate fare una scelta che, in fondo in fondo, sapete già qual è.
    E penso che fra tutte, la scelta più rischiosa sia proprio quella di non farla, ovvero continuare a frequentarvi e piacervi nonostante i vostri partner. E' il modo più probabile per soffrirne tutti e quattro.

    Da cosa percepisci che ci piacciamo?
    Nei giorni scorsi sono stata a cena a casa sua, molto carino, ha cucinato... poi mi ha chiesto della mia storia e abbiamo parlato delle nostre relazioni e relativi problemi. Io sono molto attratta da lui. Non è successo nulla per fortuna... non so se questi nostri discorsi sono un preludio per una bella amicizia o stiamo sondando i terreni

  • Da cosa percepisci che ci piacciamo?
    Nei giorni scorsi sono stata a cena a casa sua, molto carino, ha cucinato... poi mi ha chiesto della mia storia e abbiamo parlato delle nostre relazioni e relativi problemi. Io sono molto attratta da lui. Non è successo nulla per fortuna... non so se questi nostri discorsi sono un preludio per una bella amicizia o stiamo sondando i terreni

    Non vedo grande differenza fra piacersi ed essere molto attratti dopo varie frequentazioni e conversazioni. Penso che se non foste già accoppiati, non avreste dubbi neanche voi che vi piacete.

  • Premesso che tutte le scope nuove scopano bene (senza alcuna allusione di natura sessuale) credo che non ci dovrebbero essere dubbi in merito ai rapporti affettivi rispettivamente costruiti in precedenza.

    Voglio dire, se ciascuno ritiene il proprio attuale partner necessario e sufficiente al proseguimento della relazione, non vedo per quale motivo ci si debba guardare attorno.

    In genere, si fa così quando, per vari motivi, si iniziano a sentire degli scricchiolii nel proprio rapporto da una o entrambe le parti.

    Se queste sono le condizioni, allora prima di lanciarti in nuove avventure, sarebbe meglio chiarire con il tuo attuale compagno,

    Però, visto che tutto è possibile e oggi i rapporti sono diventati molto più liquidi di un tempo, un po’ come la musica in mp3, è probabile che tu e la tua nuova conoscenza vogliate solamente essere friends with benefits, all’insaputa dei rispettivi partner.

    Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum. "Senza la musica, la vita sarebbe un errore" -- F. Nietzsche

  • Primo post nel nuovo sito, wow.

    Ritornando alla questione, vi dico che non riesco a togliermelo dalla testa, vorrei stare con lui, anche solo uscire. Secondo me sono più rilassata ora e sto rivivendo passioni oramai sopite.

    Credo che anche lui sia fedele.

    Però, visto che tutto è possibile e oggi i rapporti sono diventati molto più liquidi di un tempo, un po’ come la musica in mp3, è probabile che tu e la tua nuova conoscenza vogliate solamente essere friends with benefits, all’insaputa dei rispettivi partner.

    È quello che la mia mente fantastica, e, al netto dei giudizi, come arrivare a una situazione simile?

    Non so come la vede lui ...

    Non vedo grande differenza fra piacersi ed essere molto attratti dopo varie frequentazioni e conversazioni. Penso che se non foste già accoppiati, non avreste dubbi neanche voi che vi piacete.

    Non so se fare il primo passo o aspettare il corso degli eventi, come faccio a capire se lui in realtà vuole solo compagnia?

    Io senti di piacergli, ma forse in questo momento il mio istinto mi tradisce? O noi dinne lo capiamo e basta?

  • Due persone che sono "fedeli" ai rispettivi partner e stanno bene insieme lontano dagli stessi, e provano qualcosa, hanno il dovere morale di provare a fare coppia, magari senza vincoli all'inizio, per verificare quello che provano veramente.

    Certe sensazioni che si provano indicano la necessità di fare chiarezza.

    Magari evitare due matrimoni che partirebbero già senza carburante.

    8)

  • Due persone che sono "fedeli" ai rispettivi partner e stanno bene insieme lontano dagli stessi, e provano qualcosa, hanno il dovere morale di provare a fare coppia, magari senza vincoli all'inizio, per verificare quello che provano veramente.

    La penso così, il punto è che mi pare presto e che non so se lui la pensa ugualmente. Non so se per lui è solo amicizia, non prova attrazione, e non so, qualora dovesse provarne, se è intenzionato a “sperimentare”. Io provo questo inspiegabile brio....e poi sono stata benissimo con lui, ma non saprei .... lui mi ha parlato molto della sua compagna, e mi chiede del mio. Non so se è per sondare o se è per amicizia

  • La penso così, il punto è che mi pare presto e che non so se lui la pensa ugualmente. Non so se per lui è solo amicizia, non prova attrazione, e non so, qualora dovesse provarne, se è intenzionato a “sperimentare”. Io provo questo inspiegabile brio....e poi sono stata benissimo con lui, ma non saprei .... lui mi ha parlato molto della sua compagna, e mi chiede del mio. Non so se è per sondare o se è per amicizia

    Mi pare che i dilemmi che ti poni riguardino più il non aver realmente capito le sue intenzioni e la sua eventuale reazione ad una tua avance, piuttosto che l'atto del tradimento in se.

    Questo la dice lunga sia sull'attrazione che provi per questo nuovo incontro, ma soprattutto sullo stato dell'arte della tua attuale relazione...

    Consultando abbastanza esperti puoi trovare conferma a qualsiasi opinione.

  • i dilemmi che ti poni riguardino più il non aver realmente capito le sue intenzioni e la sua eventuale reazione ad una tua avance, piuttosto che l'atto del tradimento in se.

    In parte è così. Dall’altro lato c’è chi da per scontato che ci piacciamo e vorrei capire da cosa si deduce...se magari ci sono effettivamente dei segnali

  • In parte è così. Dall’altro lato c’è chi da per scontato che ci piacciamo e vorrei capire da cosa si deduce...se magari ci sono effettivamente dei segnali

    Si, ma alla fine, tu cos’è che vuoi tenere il piede in due scarpe, rispettare la tua precedente relazione o mandarla all’aria e buttarti a pesce in quella nuova?

    Ovviamente, se avessi la sfera di cristallo dubbi non ce ne sarebbero. Per cui, assumiti i rischi del caso e fa il salto mortale senza rete. Se ti schianti, non dire di non essere stata avvertita.

    Ohne Musik wäre das Leben ein Irrtum. "Senza la musica, la vita sarebbe un errore" -- F. Nietzsche

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!