A cosa state pensando in questo momento?

  • Sembra che si sia fidanzato ... ma non ne sono sicura.

    La cosa non mi stupisce, non sono nata ieri e so che si tratta di quel tipo di persona che si fidanza facilmente, anche se altrettando magari poi si lascia.

    Per un attimo ho vacillato. Anche se questa persona in ogni caso non mi interessa: O meglio, mi interessava finché non è venuto fuori tutto quel discorso sulle certezze, i cambiamenti, i bisogni (suoi). Sono sicura -quindi non mi pento per come sia andata- che abbiamo di fronte due percorsi diversi, due destini diversi. Però curioso come sia tornata la "ferita abbandonica" ... per un minuto ho provato quella sensazione di brivido e solitudine che ho provato tutte le volte (nel passato) in cui mi sono sentita "lascia indietro" e "dimenticata" ... e ho avuto l'impulso di chiamare uno dei miei amici, come per "rifugiarmi" e farmi rassicurare ... Come se volessi "aggrapparmi" ... Ma come diceva Pessoa bisogna fare della caduta un passo di danza ... e così, con coraggio, osservo queste forme. Come diceva Maestra M ... la vita ti porge sempre la tua pratica.

    Prima che gli occhi possano vedere devono essere incapaci di lacrime. Prima che l'orecchio possa udire, esso deve aver perduta la sua sensibilità. Prima che la voce possa parlare in presenza dei Maestri, deve aver perduto il potere di ferire. Prima che l'anima possa stare alla presenza dei Maestri, i suoi piedi devono esser lavati nel sangue del cuore."

  • Si potranno inserire dei titoli di libri appena usciti come consigli di lettura nell'ambito di alcuni threads, soprattutto quelli sull'attualità...oppure viene considerata pubblicità? :?:

    Aveva la coscienza pulita. Mai usata.

  • Che orrore la vita, ma perché tutto questo? Ma perché? Cos'hai fatto Madre natura? Perché creare l'homo sapiens, perché? Perché? E perché l'homo sapiens non si è estinto ai tempi dell'età della pietra? Perché tutto questo? Perché?

  • Ad oggi, maggio 2021, se c'è una cosa, un errore del passato che se si potesse vorrei correggere, è stata la decisione di smettere di studiare... ma era quasi inevitabile accadesse a causa delle idee che allora avevo in mente, quei castelli di carte costruiti sulle nuvole che confusamente scambiavo con la realtà.
    Sono ancora in tempo per rimediare (forse?)... è solo che mi sarei risparmiato tutta questa fatica inenarrabile e indicibile (e in definitiva forse anche futile) che mi toccherà affrontare per eventualmente rimediare.
    "Meglio tardi che mai"... ma sarebbe stato meglio non farlo questo errore.
    Ormai il danno è irreparabile, si può solo cercare di rattoppare quello che si riesce alla meno peggio.

  • Pazzesco, non riesco a capire come abbiano potuto gli umani continuare a riprodursi per tutti questi millenni, non ho veramente niente in comune con queste creature.

  • Devo aver fatto qualcosa di tremendo nella mia precedente vita per essermi meritato questa, probabilmente fui un comandante nazista di Auschwitz che fuggì in sud america finita la guerra e che là visse fino a veneranda età, e che non venne mai scoperto.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!