Vorrei conoscere dei vegetariani/vegani per amicizia con problemi a socializzare

  • Adolf Hitler, non dimenticatelo ragazzi. E' imbarazzante lo so ma A) Era convintamente vegetariano B) E' un personaggio decisamente illustre.

    Due biografi di Hitler (Albert Speer e Robert Payne) scrissero quanto Hitler amasse mangiare i canederli di fegato e i piccioni farciti.
    Cito:
    "Mentre è vero che i medici prescrissero a Hitler una dieta vegetariana per curare la flatulenza ed un disturbo cronico dello stomaco, diversi tra i suoi biografi, come Albert Speer, Robert Payne, John Toland ed altri, riportano la sua predilezione per salsicce e carni insaporite e aromatizzate. Anche Spencer sostiene che Hitler fosse diventato vegetariano soltanto a partire dal 1931: "Si potrebbe affermare che dal 1931 egli abbia preferito una dieta vegetariana, ma in alcune occasioni la trasgrediva". Quando si suicidò in un bunker, nel 1945, aveva 56 anni, sarebbe quindi stato vegetariano da 14 anni. A dimostrare il contrario, esiste la testimonianza di Dione Lucas, che fu la sua cuoca personale ad Amburgo, verso la fine degli anni Trenta. Nel suo libro "Gourmet Cooking School Cookbook," riporta che il piatto preferito di Hitler - quello che richiedeva abitualmente - era il piccione farcito."

  • Problemi a socializzare? Ci sono 6000 ristoranti vegani...e tantissimi individui vegani, è uno stile di vita ormai sdoganato.
    Io per via di patologie autoimmuni non posso mangiare nessun tipo di cereale o farina (che non sia la farina di riso o tapioca), nessun legume (eccetto i piselli), niente solanecee, zuccheri (posso mangiare solo quelli della frutta), latticini, alcol.

    Nemmeno i celiaci mangiano così demmerda (loro possono mangiare farine) eppure riesco ancora a uscire perché ho trovato dei piatti che fanno più o meno ovunque nei luoghi dove va la gente normale va a mangiare.

    Non bisogna mai essere in imbarazzo per la propria dieta e nemmeno - in senso contrario - la dieta o il proprio stile di vita devono diventare un pretesto per elevarsi sugli altri con snobbismo, perché tante volte chi segue un certo stile di vita, per volontà propria e non perché la malattia lo impone, è il primo a evitare gli altri autoescludendosi oppure ghettizzandosi in piccoli microgruppi accomunati dalla dieta.

    Per quanto riguarda i vegani malvagi:
    è un discorso che non ha senso, cioè tralasciando hitler che per motivi di salute negli ultimi anni adottò una dieta vegetariana (da qualche documento emerso oggi sembra che il furher soffrisse di morbo di crohn e i peggioramenti delle sue condizioni di salute fossero dovuti non soltanto alle punture di morell ma al fatto che a suo tempo questo genere di infiammazione a carattere degenerativo non veniva diagnosticato facilmente e quindi non curato a dovere), anche altri nazi e soprattutto charles manson erano vegetariani...
    comunque ovviamente l'associazione dieta-follia è una gran c∙∙∙∙∙a.
    Non è una c∙∙∙∙∙a però il fatto che la gran parte dei fondamentalisti animalisti (vegani e non solo: ci sono animalisti che hanno il coraggio di definirsi tali pur nutrendosi di animali) sono schierati dalla parte degli animali per insoddisfazioni e delusioni legate ad esperienze negative e al vissuto con altri esseri umani e che quindi, proporzionale all'amore per gli animali che si collocano in contrapposizione con l'essere umano, sviluppano anche un latente odio per gli essere umani e sentimenti negativi nei confronti della propria stessa specie: ovviamente non si generalizza, ad esempio Ghandi amava animali ed esseri umani, ma una grande fetta di animalisti amano gli animali quasi quanto odiano gli altri esseri mani.

  • Qualche ristorante vegetariano c'e' ...ma soprattutto nelle grosse città dove io non vivo.Ristoranti vegani 6000?Boh non mi pare proprio.E comunque io sono circondato da persone ammalate di carne tra parenti,colleghi di lavoro e quei pochi amici quindi non ci vengono comunque.Per quello che riguarda gli estremisti ok non hai torto.Pero' sinceramente mi pare abbastanza anormale avere sfiducia nel genere umano.Io ce l'avevo anche da adolescente ed ero onnivoro.Basta leggere i libri di storia.Siamo nel 2020 lo sai che l'1% della popolazione mondiale è piu' ricco del restante 99%Basta questo dato per capire che siamo una specie fallita!!!!

  • Qualcun'altro interessato a questa discussione?Comunque a me non pare facile per nulla essere vegano oggi.Ti ritrovi spesso a non aver niente da mangiare.E a dover fare un mini interrogatorio per sapere se quello che mangi contiene derivati.Sperando che dicano la verità

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Qualcuno è riuscito a seguire una dieta con successo? 9

      • Hello83
    2. Replies
      9
      Views
      587
      9
    3. lifeis2strange

    1. Cibo per piacere o per piacersi? 23

      • ipposam
    2. Replies
      23
      Views
      720
      23
    3. bruce0wayne

    1. Snack come premio o consolazione 10

      • Oblomovista
    2. Replies
      10
      Views
      341
      10
    3. NakedInThedark

    1. L'effetto rasserenante del caffè 6

      • ipposam
    2. Replies
      6
      Views
      295
      6
    3. tici2

    1. Non riesco a perdere peso 20

      • Hello83
    2. Replies
      20
      Views
      1k
      20
    3. Kwyjibo

    1. Quando non mangio "schifezze" perdo la testa completamente 33

      • lifeis2strange
    2. Replies
      33
      Views
      1.4k
      33
    3. lifeis2strange