Da 4 anni senza lavoro

  • Sempre dire perchè te ne sei andato:soldi, liti, voglia di cambiamento, tanto vengono a saperlo comunque
    solo che se tu dici X per primo dimostri serietà , se vengono invece a sapere Y e poi tu dici X è più facile che credano Y.

    Le agenzie sono ditte, e le ditte fanno i loro interessi, non i tuoi .

  • Non esagerare. Non scrivere nel curriculum l ultima ditta per la quale hai lavorato, soprattutto se dovessi fare un colloquio di lavoro inventati qualcosa ma non dire che non lavori da 4 anni.

  • se ne 2019 non riusciro a trovare lavoro ho paura di fare una profonda crisi depressiva, mi dovro ridurre a fare il clochard sotto i ponti

    Ciao Marco, innanzitutto non scavarti la fossa prima d'esser morto. Non sappiamo ancora, per dirne una, se riusciranno ad attuare il cosiddetto reddito di cittadinanza, ad ogni modo non darti per vinto, cerca casomai di vedere un po se parenti, familiari o amici, conoscenti o chiunque altro tu possa contattare per avere una possibilità lavorativa (spesso il lavoro si trova anche con un passaparola e perché una persona che conosci cerca qualcuno affidabile). Io l'ultimo lavoro lo trovai così tramite un conoscente incontrato per strada dopo 2 anni che non lo vedevo. In quell'azienda fui assunto dopo 1 mese di prova e ci lavorai 12 anni. Una mia amica disoccupata alcuni anni aveva perso le speranze, un giorno accompagnò la zia in una boutique a fare spese e la proprietaria le disse che cercava una commessa perbene disposta a lavorare sodo. Alla fine fu assunta poi a tempo indeterminato e oggi lavora ancora li, dirige lei le altre commesse e si è anche sposata.

    Non dico che la vita giri sempre bene ma a volte l'occasione capita e la vita svolta, magari non diventi ricco, magari non sarà il lavoro della tua vita ma non ti abbattere sennò sei te che apri le porte alla depressione. Nb: nelle ricerche considera anche pub, ristoranti, alberghi, locali etc. anche inizialmente per arrotondare e fare un'esperienza. Considera anche di proporti come autista se hai la patente.

  • Grazie ma putroppo ho già provato una volta ad un colloquio, che nonostante 2 miei parenti conoscevano il titolare e con le raccomandazioni alla fine non mi ha assunto lo stesso.

  • grazie ma putroppo ho gia provato una volta ad un colloquio, che nonostante 2 miei parenti conoscevano il titolare e con le raccomandazioni alla fine non mi ha assunto lo stesso

    Ti capisco perché io prima del mio ultimo lavoro di colloqui ne ho fatti diversi e anche di concorsi. Però poi ho svoltato e ho lavorato stabilmente per 12 anni. Un colloquio andato male non significa che non lavorerai più.

  • il problema e che avendo 44 anni, non sposato e senza figli sono tagliato fuori

    Mezza Italia ha più di 40 anni, altri non hanno figli o sono separati o tornati single. Altri ancora come il sottoscritto di figli non ne hanno, ergo non sei certo l'unico ma la tua condizione non ti mette un marchio addosso perché se è vero che a 20 anni ci sono più possibilità in alcuni lavori l'età maggiore è un vantaggio (più esperienza, in alcuni casi ci si fida di più di una persona matura e via dicendo).

  • Ma tu sei da solo? I tuoi geniitori ci sono ancora? Se fossi in te proverei all'estero...

  • Sei bravo con i lavori domestici? Non posso dire il nome ma in tutta italia cìè un'azienda che assume continuamente uomini per andare in casa della gente a fare piccole riparazioni come appendere una mensola, montare un mobile, aggiustare un tavolo, ecc... e so che assumono continuamente a prescindere dall'età. Inoltre vengono pagati bene.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!