Scatto con tremori a testa e corpo in situazioni ansiogene

  • Ciao a tutti, c'è qualcuno che soffre di questo disturbo? E' una cosa che io non riesco a capire e che mi sta accadendo da circa un paio di anni. E' per me una fonte di imbarazzo che non riesco a controllare. In pratica quando faccio la spesa, al momento di ricevere il resto o digitare il pin dopo aver dato il bancomat, mi prende una specie di "scatto" alla testa (non so quanto sia visibile però) e dei tremori alle mani che dura qualche frazione di secondo. Credo sia causato dal fatto che in quel momento l'attenzione del/la commesso/a sia rivolta su di me. Temo sia un sintomo di fobia sociale. Volevo capire se c'è qualcuno che ha dei problemi simili e cosa potrei fare. Grazie!

  • Stesso problema, con cui è cominciato il tutto per me. Tre anni fa in situazioni in cui mi sentivo gli occhi degli altri puntati addosso, ho cominciato ad avere fastidi alla parte destra del collo che tremava, aveva contrazioni involontarie tipo crampi e se giravo la testa da quella parte la vista mi si annebbiava e mi sembrava di svenire. Controlli su controlli e niente, è ed era ansia generalizzata con agorafobia, di cui soffro ancora ma questo sintomo per fortuna ora si è ridotto notevolmente. Ansiolitici, antidepressivi, antipsicotici in cura da uno psichiatra e con un percorso psicologico di affiancamento. In bocca al lupo.

    "Dove c'è molta luce l'ombra è più nera.."

  • Ciao a tutti, confermo che questo mio problema è cronico. Oggi, subito dopo il lavoro si è ripresentato nuovamente! Questa volta forte e ben visibile: al momento di dover digitare il pin per pagare la benzina, di nuovo quello scatto inspiegabile e senso di paralisi come se fossi incapace di girare la testa rispetto al resto del corpo... A questo punto mi chiedo se questo disturbo possa avere delle conseguenze in generale sul lavoro, dico questo perchè in passato mi è capitato più volte di essere licenziato (ero sempre precario) da un giorno all'altro, senza una spiegazione chiara della decisione da parte dei datori di lavoro (e che io avevo sempre ricondotto al generale stato di crisi del mondo lavorativo in Italia, ma per discutere di questo dovrei forse aprire un nuovo thread).

  • Ciao. Allora, non ho fatto nessun tipo di psicoterapia o preso psicofarmaci, penso che quei tremori fossero legati all'ansia sociale, negli ultimi anni un po' ho cominciato a fregarmene dei giudizi delle persone ma il motivo preciso non mi è chiaro...

    C'è anche da dire che sto avendo altri problemi nella vita (disoccupazione, problemi in famiglia), è strano ma puo' anche essere che alcune cose brutte che mi sono capitate mi abbiano dato una scossa, una svegliata...

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. La mia storia: panico da esposizione 1

      • Gordonekko
    2. Replies
      1
      Views
      143
      1
    3. Hawthorn

    1. Il bivio 21

      • BlueFox
    2. Replies
      21
      Views
      580
      21
    3. Gordonekko

    1. Fobia dei funerali e disturbi psicosomatici 37

      • Vixen
    2. Replies
      37
      Views
      731
      37
    3. 17 TIR

    1. Blocco e paure in terapia 62

      • Paoletta90
    2. Replies
      62
      Views
      1.2k
      62
    3. Paoletta90

    1. Ansia dettata da nuovo incarico lavorativo, come uscirne? 26

      • Razs
    2. Replies
      26
      Views
      751
      26
    3. alessandr0

    1. Mi sento a pezzi e non so più come comportarmi 30

      • clarity9
    2. Replies
      30
      Views
      1.5k
      30
    3. Pulmino73