le terapie alternative

  • ho pensato di riproporvi questo mio vecchio thread perchè..leggendo un pò in giro nel forum, vedo che c'è ancora tanta confusione sui vari tipi di terapie alternative esistenti..

    non è mia intenzione convincervi ad utilizzarle..ma vorrei solo fare informazione per far si che ognuno nel suo piccolo abbia più consapevolezza quando si avvicina a queste soluzioni alternative,in modo tale che anche le scelte ..siano più motivate!

  • sto per riprendere i fiori di bach.
    credo che mi riaffiderò all'energia infinitesimale.

    anche perchè vedo che neanche lìaulin mi sta facendo effetto,
    quando non credi a niente e non ti affidi, neanche il cortisone fa effetto.

    per cui abbasserò le resistenze e mi dedicherò di nuovo alla terapia complementARE

  • Do la mia opinione su una serie di terapie non scientifiche oggi in uso e piuttosto di moda:

    L'omeopatia e priva di principi scentifici accertati, Anzi e' accertato che e' priva di principi.

    L'effetto e' un effetto placebo, che puo' variaro da zero a qualcosa in funzione del grado di suggestione dovuta al carisma di chi la porge, alla convinzione che abbiamo sulla metodica, condizionata dai parerei espressi da persone vicine e lontane.

    Aromoterapia, fiori di Bach, cristalli, piramidi, pietre preziose, talismani, amuleti e simili, valgono per l'effetto placebo che producono, con le modalita' sopra descritte.

    Fisioterapie, riflessologie, massaggi varo, cinesi tailandesi giapponesi, coreani, indiani e di Canicatti', hanno un buon valore provato scientificammente per la loro azione meccanica e per l'influsso sul tono nervoso.

    I risultati sono trasitori e devono essere ripetute a cicli.
    Posso risolvere una situazione di emergenza temporanea, come dopo un trauma, o dopo una malattia debilitante.

    Le psicoterapie le metto fra le terapie non scientifiche, in quanto non esiste un protocollo condiviso, e i risultati variano da zero a un 50% del campione. Anche la' dove sembra funzionare bisogna vedere poi quali sono i benefici reali che procura, e la permanenza di questi benefici.

    Aspetto pareri discordi

  • doctor Faust, spero che tu stia scherzando, mettendo le psicoterapie tra le terapie non provate scientificamente. Hai mai sentito parlare di approccio evidence-based in psicoterapia? Di Marks, Power, Fava, Frank e mille altri che hanno pubblicato centinaia di studi scientifici che provano l'efficacia di un certo numero di psicoterapie? Informati, è proprio il caso.

    Viviamo in un mondo in cui l'uomo è l'abito che indossa. Meno c'è l'uomo, più è necessario l'abito.

  • non scientifiche

    quando parli di "non scientifiche", ti riferisci probabilmente a tutto quello che non puoi vedere con i tuoi occhi, cioè attraverso una analisi chimica o con l'uso di un microscopio?

    sarebbe riduttivo, e offenderebbe la tua intelligenza.

    non sempre quello che non puoi dimostrare non esiste e non ha funzione.

    per le medicine da te elencate, ci sono le statistiche e l'osservazione dei pazienti, studi che hanno almeno un secolo alle spalle.

    se poi continui ad avvalerti solo di quello che la tua ragione VEDE con i suoi occhi..beh, benvenuto S. Tommaso! :D

  • doctor Faust, spero che tu stia scherzando, mettendo le psicoterapie tra le terapie non provate scientificamente. Hai mai sentito parlare di approccio evidence-based in psicoterapia? Di Marks, Power, Fava, Frank e mille altri che hanno pubblicato centinaia di studi scientifici che provano l'efficacia di un certo numero di psicoterapie? Informati, è proprio il caso.

    Non ho detto che non sono efficaci.
    Ho detto che non sono scientifiche, perche le stesse parole, e la stessa successione di atti, verso due pazienti con la stessa diagnosi, ottengono risultati diversi.
    Se poi i pazienti sono dieci si va da zero a buoni risultati.
    Ma non si sa quale non rispondera' e a quale invece si.

    Per cui non si puo' parlare di scientificita'.

    La stessa persona puo' reagire ad una psicoterapia e non ad un' altra, ma puo' reagire all'altra se cambia il terapista che gliela somministra.
    Oppure puo' non reagire a nassuna delle due e migliorare poi da solo, chiaccherando con un non psicologo o cambiando ambiente.

    Le variabili sono cosi tante, che parlare di scientificita' delle psicoterapie e' un bluff.

  • La mia intelligenza non si offende facilmente...vai tranquilla.

    fai i casi particolari e ne parliamo.

  • qui si potrebbe aprire un thread sul termine "scientifico".

    non so Faust, ma ho idea che scientifico tu lo associ ad un risultato e questo deve essere certo.

    però penso che un po' tutte le scienze abbiano le variabili che citi.
    la stessa informatica (di cui mi occupo) non è poi così certa.....al massimo è in evoluzione ;)

    tornando alle psicoterapie (parlando da non addetto ai lavori) si potrebbe considerare scientifico per lo meno la modalità con cui opera e affronta il problema.

  • fai i casi particolari e ne parliamo.

    non so che cosa tu intenda con questa frase, non posso certo trascrivere qui quello che potresti trovare tranquillamente su internet o leggendo qualche libro.

    gia in altri post ti ho fatto alcuni esempi di malattie curate con l'omeopatia o con l'agopuntura, ma hai sempre confutato la tesi, dicendo che una febbre o una cisti ovarica guariscono anche senza far nulla, come a dire "hai fatto una cura con l'acqua fresca".

    per cui non vuoi cambiare opinione, hai molto radicata la tua.
    e personalmente non mi va di convincerti, non ne vedo il senso,ma comunque rispetto la tua opinione.
    probabilmente il tuo corpo oppone una tale resistenza, che hai bisogno di curarlo solo con l'allopatia, fino a non ottenere però risultati neanche con quella, se razionalizzi al max tutto. :D

    a proposito di scienza, ma l'analisi transazionale, che tu ami tanto, su quali basi scientifiche si regge?

  • La scienza medica, come ogni altra scienza, dovrebbe basarsi sul linguaggio matematico.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!

Hot Threads

    1. Topic
    2. Replies
    3. Last Reply
    1. Dolori da infortuni sportivi 16

      • ipposam
    2. Replies
      16
      Views
      737
      16
    3. ipposam

    1. Esperienza osteopatia/chiropratica? 18

      • Zaraki
    2. Replies
      18
      Views
      884
      18
    3. Zaraki

    1. Pineal Tens, integratore tono dell'umore: lo conoscete? 1

      • MyDarkSoul
    2. Replies
      1
      Views
      314
      1
    3. Penny2014

    1. Vorrei imparare a correre. Consigli? 39

      • _LucyInTheSky_
    2. Replies
      39
      Views
      2.1k
      39
    3. Never enough

    1. Yoga, meditazione ed esercizi di respirazione per l'ansia, consigli? 2

      • liciaheart
    2. Replies
      2
      Views
      188
      2
    3. Proxima Centauri

    1. Laila (olio essenziale di lavanda): funziona per l'ansia? 17

      • Vixen
    2. Replies
      17
      Views
      21k
      17
    3. Aniba