Devo uscire sempre

  • Buongiorno a tutti e buon lunedi! Mi sono appena iscritta e dopo aver letto molti vostri post in cui ho visto che in nessuno viene raccontato cio' che provo io , ho deciso di aprirne uno. Spiegarmi bene in qualche riga la mia ansia non e' semplice ma ci provo.Inanzitutto mi presento,mi chiamo Federica ed ho 26 anni..La mia ossessione/fobia e' quello di avere tutto sotto controllo o meglio, tutto programmato.. ho l'ansia di stare a casa nel weekend..mi vergogno a raccontarvi cio' anche perchè poi quando piano piano provo a ragionarci sopra capisco che,razionalmente,è una cosa stupida..Comunque...devo avere tutto il weekend programmato con le varie uscite, il venerdi sera con le amiche, il sabato con altre e la domenica anche..altrimenti vado in totale ansia, il solo pensiero di stare a casa mi ammazza..inizio ad agitarmi e avere veri e prorpi attacchi di panico.In settimana questo mi succede di meno perche' tra lavoro, sport resto molto impegnata e comunque mi sveglio presto..ma il weekend per me e' una vera e propria angoscia..contatto tutte le persone a me vicine possibili, per assicurarmi che ci siano e rischio poi di dover dire di no all'ultimo momento ad alcune perche' ho preso gia' impegni con altre..la mia mente e' un continuo pensare:"con chi esco? e se tizia non c'e' cosa faccio..".premetto che sono in cura farmacologica e ho appena iniziato una terapia cognitivo comportamentale (sono solo alla seconda seduta) pero' ho pensato che magari insieme a voi..ci si puo' confrontare e non pensare che sono pazza.

    Io non riesco a vivere come gli altri, con tranquillita' e vivere la giornata giorno per giorno..ci sono amiche che stanno a casa il sabato sera senza angoscia e io non riesco.

    In passato ho avuto una storia di 8 anni con un ragazzo molto morboso e molto presente( a volte fin troppo mi ossessionava) molto programmatore..stavo con lui sempre tutte le sere, tutti i weekend..lui non riusciva a stare senza di me ed io pure. Poi per vari motivi e' finita. Ora sto con un altro ragazzo totalmente diverso, molto ma molto indipendente che sta anche a casa a leggersi un libro o a vedersi un buon filme..per niente programmatore e con il quale sto benissimo, pieno di amici e di hobby quindi passiamo si del tempo insieme, ma non tutto il weekend come con il precedente.. non so se questo dipenda o meno dalla mia angoscia.Pero' ho paura di perderlo per le mie angosce..

    Per chi mi capisce potrete capire che e' bruttissimo..mi alzo il lunedi mattina con il pensiero di organizzarmi gia' tutte le giornate in particolar modo il weekend :(

    Scusate se sono stata lunga...spero solo di essere compresa e abbastanza chiara!

    UN BUON INIZIO SETTIMANA A TUTTI! e grazie.

  • ciao cosa farai x i prossimi weekend??? :D :D

    pensa pò ci sono persone che neanche riescono a uscire da casa, per l'ansia, è tu ti lamenti? questa non è una critica, soltanto che hai un ansia diversa dalle altre, vuoi tenere tutto sotto controllo.

    :hi:

    ....io resto anke quando nn mi avrai e ti avrò pur senza possederti...

  • ciao Fedina.. io ho passato un periodo cosi prima che facessi il crollo totale!!! Dovevo sempre fare qualcosa dovevo avere tutta la giornata qualcosa da fare non riuscivo mai a stare ferma, se poi non riuscivo ecco che mi veniva il nervoso... un solo momento libero e mi veniva un'angoscia tremenda.. Ora però mi sono calmata perchè mi sn accorta che questo dover fare mi ha fatto fare il botto.... da qui stress, ansia e sensazioni bruttissime..Quello che posso dirti è goditi i momenti di calma e prenditi del tempo per te senza programmare niente se ti trovi che non sai che fare... Vai un giro in centro da sola e goditi te stessa!!!! ciao ciao un bacio

  • Ciao,

    anche io, seppure in maniera più leggera, ho lo stesso problema : quello di dovermi organizzare qualsiasi cosa e soprattutto i weekend altrimenti mi prende un pò male e mi sento sola, abbandonata e senza amici (cosa peraltro non vera.. ma in quei momenti sragiono, poi torna la razionalità e mi calmo).

    Per quanto mi riguarda credo che questo dipenda da un'insicurezza di fondo e dal non essere mai stata abituata a stare per un pò con me stessa. Ho la forte tendenza ad appoggiarmi agli altri e diventarne dipendente, come se non potessi mai fare affidamento su di me e sulle mie forze per qualsiasi cosa.

    Non so se vale anche per te. Pensaci :)

  • devo avere tutto il weekend programmato con le varie uscite

    In settimana questo mi succede di meno perche' tra lavoro, sport resto molto impegnata

    Io programmo quello che devo fare anche durante la settimana perchè lavoro solo di mattina: faccio una lista delle cose da fare e magari non le faccio tutte però sto bene se so che ho degli impegni.

  • Non ho spiegato però che a differenza di te io non programmo le uscite e basta ma anche solo le attività da fare a casa, visto che mi piace molto anche stare a casa.
    Sto imparando però anche a fare quello che mi viene e che mi va, perchè è bello anche essere spontanei, visto che a volte i programmi vengono cambiati.

Participate now!

Don’t have an account yet? Register yourself now and be a part of our community!